Novità maratona di Reggio Emilia: partenza e arrivo in piazza della Vittoria

Novità maratona di Reggio Emilia: partenza e arrivo in piazza della Vittoria

04 Novembre, 2021

Nuova zona di expo, partenza e arrivo per la maratona di Reggio Emilia che il 12 dicembre assegnerà di nuovo, come nel 2020, i titoli italiani di maratona. Ritorna la mass-race per celebrare la 25ª edizione della 42 km di Reggio Emilia.

Chi saranno i campioni italiani di maratona per il 2021? Lo sapremo domenica 12 dicembre, quando si disputerà la 25ª edizione della maratona di Reggio Emilia – Città del Tricolore.

“Dopo un anno di esilio forzato alla zona industriale di Mancasale, trasferimento che si era reso necessario per consentire lo svolgimento del campionato italiano in piena emergenza pandemica (nella foto qui sotto il capannone utilizzato come spogliatoio), la maratona di Reggio Emilia-Città del Tricolore torna in città. Ma non sarà più corso Garibaldi a ospitare partenza e arrivo” si legge in una nota diffusa dall’organizzazione.

Maratona di Reggio Emilia: quartier generale, partenza e arrivo in piazza della Vittoria

L’appuntamento, infatti, è per domenica 12 dicembre, con partenza alle ore 9.00, ma sarà la centralissima piazza della Vittoria (nella foto in apertura) a ospitare la nuova zona di partenza e arrivo, anche se il via, precisano gli organizzatori “potrebbe essere leggermente defilato rispetto alla piazza”. Gli organizzatori della Tricolore Sport Marathon sono infatti al lavoro per le modifiche iniziali e finali di un percorso che, dopo un passaggio in centro, nel lungo tratto esterno resterà ancorato alla tradizione, con “giro di boa” a Montecavolo, per poi rientrare in città e concludersi in piazza della Vittoria, che fin dai giorni di vigilia funzionerà anche come quartier generale della gara (segreteria, ritiro pettorali ed expo marathon), visto che il “PalaBigi” di via Guasco, tradizionale sede dell’expo, è chiuso per lavori di restauro.

Run for charity l’8 dicembre

Altra novità riguarderà la Run 4 Charity Coop Alleanza 3.0, la corsa non competitiva di 4,2 km in pieno centro storico, che verrà “sganciata” dalla maratona e andrà in scena mercoledì 8 dicembre alle ore 10. Il ricavato della Coop Charity Run sarà quest’anno destinato a tutte le onlus che faranno pervenire il proprio interesse entro metà novembre al comitato organizzatore.

Il 25° compleanno della maratona di Reggio Emilia Conti alla mano, quella del 12 dicembre sarà la 26ª edizione della maratona di Reggio Emilia organizzata dallo staff che fa capo a Paolo Manelli, ma la “special edition” del 2020 è stata considerata dagli organizzatori come un evento a parte, ristretto com’era ai soli concorrenti del campionato italiano Fidal in possesso dei minimi indicati (2:45’ per gli uomini, 3:20’ per le donne).

Per questo motivo, le celebrazioni per le “nozze d’argento” tra Reggio Emilia e la sua maratona, al completo di tutti coloro che vorranno correrla, sono state rimandate a quest’anno, quando la gara assegnerà i titoli italiani Fidal assoluti e master dei 42,195 km.

Articoli correlati

Crippa: “A Parigi tutto può succedere”

27 Maggio, 2024

Yeman Crippa ai microfoni della CorrereTV racconta il suo avvicinamento a Europei e Olimpiadi. Ma non solo… Tra poco gli Europei di Roma, prima tappa e subito dopo testa alle Olimpiadi di Parigi.Prosegue il percorso di avvicinamento di Yeman Crippa verso gli obiettivi di questa stagione ricca di appuntamenti importanti.L’azzurro ha da poco testato il […]

London Marathon: sfida stellare tra le donne

19 Aprile, 2024

La London Marathon propone il confronto diretto tra l’etiope Tigist Assefa, primatista del mondo, e le keniane Brigid Kosgei (ex primatista del mondo) e Peres Jepchirchir (campionessa olimpica). Al via anche Joyciline Jepkosgei (KEN) e Yalemzerf Yehualaw (ETH), che hanno vinto a Londra rispettivamente nel 2021 e nel 2022. Nel mirino il “vero” primato del […]

Boston Marathon: Trionfo di Obiri e Lemma

16 Aprile, 2024

Hellen Hobiri in 2:22’37” e Sisay Lemma in 2:06’17” hanno vinto la 128ª BAA Boston Marathon, candidandosi per un posto in squadra ai Giochi olimpici. I più veloci dei circa 300 italiani sono stati Giovanni Grano (2:19’56”) e Chiara Bondi (3:15’51”). La centovettottesima edizione della Maratona di Boston, la più antica maratona del mondo, ha […]

Maratona di Boston: Obiri e Chebet difendono il titolo

14 Aprile, 2024

La due volte campionessa del mondo dei 5000 metri Hellen Obiri difenderà il suo titolo alla BAA Boston Marathon il 15 Aprile 2024 nel giorno dedicato alla Festa nazionale del Patriot’s Day.  Obiri é una delle quattro vincitrici passate della Maratona di Boston iscritte all’edizione di quest’anno. Le altre tre sono la keniana Edna Kiplagat, due volte vincitrice a Boston nel 2017 […]