fbpx
Foto Carlotta Montanera

La corsa, musica per il nostro corpo

Abbiamo tutti una storia. La nostra. È unica e speciale. Luci e ombre. Ottovolante nei giorni che si susseguono sempre più veloci. A volte la scriviamo noi, a volte altri vogliono scriverla per noi, a volte capita così e non ne possiamo fare a meno. La corsa lega le pagine di questa storia. La rende più leggera, più facile.

La corsa è musica per il nostro corpo. Armonia e creatività, uno spartito su cui scrivere le note che sgorgano naturali. Musica e corsa si inseguono, si intrecciano, aiutandosi in una composizione solo nostra. Movimento e suono. Scriviamo una storia in una canzone che non potremo mai dimenticare, di quelle che rimangono dentro e che fischiettiamo quasi senza accorgercene. Non avremo paura di un po’ di fatica e di qualche ostacolo qua e là. Paolo Borsellino diceva che chi ha paura muore ogni giorno mentre chi non ce l’ha muore una volta sola.

SIATE PRONTI

Allora se possiamo fare un gesto o realizzare un’idea da raccontare nel nostro libro, facciamolo. Una decisione da non rimandare, una scusa da non ascoltare, un passo in più in avanti. Proviamo a uscire per un attimo dal luna park delle cose che non hanno un valore, ma che ci illudono di averlo. Cerchiamo un finale positivo, una rullata di batteria per chiudere il pezzo, una gara da finire perché dobbiamo arrivare.

Fuori c’è un mondo di storie da ascoltare e raccontare, da correre e inseguire come il bambino che è rimasto in noi e che vorrebbe uscire ancora, per andare veloce. Cadrà cento volte e cento volte si rialzerà. Senza sosta, senza meta, per il solo piacere di farlo. Corriamo e ascoltiamo il rumore e l’armonia, figli della stessa natura.

Estote parati, siate pronti, siamo pronti a dare il massimo di quello che abbiamo, nell’allenamento, nella maratona o in una corsa di una domenica qualunque. Ora, non domani. È la nostra storia, scriviamola. Adesso.

Vuoi iniziare a correre e a scrivere un nuovo capitolo della tua storia? A pagina 46 del numero di uglio di Correre troverai una tabella per principianti, un approccio di corsa o camminando.

Articoli Correlati

Ruth Chepngetich
Chepngetich e Tola vincono la mezza maratona di Bogotà
Generali Milano Marathon: aperte le iscrizioni alla XX edizione
Catherine Bertone durante una gara
Non ci sono pediatri: per Catherine Bertone sfuma anche l’ultima possibilità
Catherine Bertone durante una gara
Catherine Bertone ai Mondiali di Doha: c’è ancora una speranza
UYN è il nuovo co-sponsor della Generali München Marathon
Catherine Bertone
Niente Mondiali di Doha per Catherine Bertone