fbpx
James Kibet vince la Media Blenio di Dongio nel giorno di Pasquetta

James Kibet vince la Media Blenio di Dongio nel giorno di Pasquetta

Di: Diego Sampaolo

Dongio ha celebrato la trentaquattresima edizione del Giro della Media Blenio, classica corsa su strada svizzera che ogni anno si svolge nel giorno di Pasquetta. La corsa ticinese nacque nel 1985 sull’onda dell’entusiasmo per la storica medaglia d’argento dell’elvetico Markus Ryffel sui 5000 metri alle Olimpiadi di Los Angeles 1984. Da Dongio sono passati tutti i migliori campioni del mezzofondo mondiale come William Sigei, Haile Gebrselassie, Paul Tergat, Paul Koech, Richard Limo, Moses Mosop, Edwin Soi, Imane Merga e Muktar Edris.

L’edizione 2018 disputata in una bella giornata di sole ha visto il successo di James Kibet, che è diventato il ventiduesimo atleta keniano capace di imporsi sulle strade di Dongio. Il mezzofondista, che gareggia con la maglia di run2gether, è noto agli appassionati italiani per aver vinto l’ultima edizione del Campaccio a San Giorgio su Legnano. In pista vanta un personale di 13’11”88 stabilito al meeting di Berlino.

Kibet ha vinto la gara del Grand Prix Internazionale di 10 km in 28’27” precedendo Geofrey Korir e il vincitore dell’edizione 2017 Cornelius Kangogo di sei secondi. La gara è entrata nel vivo durante il sesto degli ultimi otto giri quando sono rimasti in testa Kangogo, Korir, Kibet, Charles Kamau e l’etioope Yasin Haji. Il quintetto è transitato in 21’35” e in 25’09” rispettivamente al sesto al settimo giro prima di iniziare lo sprint finale. Kibet è stato coperto per buona parte della gara prima di sferrare lo sprint decisivo sul rettilineo finale.

 “Ho aspettato l’ultimo giro prima di lanciare il mio attacco. Mi piace molto questa gara perché mi ricorda molto le corse campestri. Voglio complimentarmi con gli organizzatori per l’ottimo lavoro svolto”, ha dichiarato James Kibet.

Ahmed El Mazoury è stato il primo degli italiani in decima posizione con il tempo di 29’29” nel suo ultimo tet prima della mezza maratona di Berlino in programma il prossimo 8 Aprile.

Sulla distanza dei 5 km femminili si è imposta la giovane svizzera Delia Sclabas, campionessa europea under 18 sui 1500 e sui 3000 metri a Tiblisi nel 2016 e oro europeo juniores a Grosseto 2017. Nel 2016 la giovane promessa rossocrociata ha vinto il titolo mondiale juniores nel duathlon.

La Media Blenio ha richiamato migliaia di appassionati che hanno dato vita alle gare amatoriali a conferma del successo della corsa ticinese. La manifestazione è stata allietata dalle corse riservate ai bambini come sempre molto partecipate.

Articoli Correlati

Giro Podistico di Castelbuono: Tadesse all'arrivo
Castelbuono: vince l’etiope Worku Tadesse, settimo Meucci
Cross e gare su strada internazionali: i risultati di corsa del fine settimana
Foto Giancarlo Colombo
Corse di San Silvestro: il meglio da tutto il mondo
Agenda del runner – Le corse del fine settimana
Fabio D'Annunzio
Pizzolato su Correre di agosto: ecco gli allenamenti per andare forte sui 10 km
Vincenzo Di Stefano
Castelbuono – Kiprop allo sprint su Ayalew. Lalli, sesto, conferma che correrà la Venicemarathon