fbpx

Indoor: Jakob Ingebrigtsen, nuovo record europeo U20 sui 1500m

15 Febbraio, 2018
Jakob Ingebrigtsen (Foto: Giancarlo Colombo)

Il meeting indoor di Liévin è tornato dopo sei anni di assenza con quattro migliori prestazioni mondiali dell’anno nella rinnovata Arena Stade Couvert della cittadina situata nel Nord della Francia vicino a Pas de Calais.

Il due volte campione europeo under 20 dei 5000 metri e dei 3000 siepi Jakob Ingebrigtsen ha migliorato per la terza volta in pochi giorni il record europeo under 20 della distanza con 3’40”31. Il diciottenne Solomon Barega ha vinto i 3000 metri con la migliore prestazione mondale dell’anno di 7’36”64 precedendo il campione del mondo in carica dei 5000 metri Muktar Edris (7’40”69) e il vice campione del mondo dei 3000 siepi Soufiane El Bakkali (7’41”88).

Nell’altra gara clou della serata francese l’ex campione del mondo indoor Ayanleh Souleiman si è imposto con il miglior tempo mondiale dell’anno di 3’35”39 davanti a Abdelati Iguider (3’35”79), al marocchino Brahim Kaazouzi (3’36”95) e al rappresentante del Barhein Sadik Mikhou (3’38”48).

L’etiope Habitam Alemu ha eguagliato la migliore la prestazione mondiale dell’anno detenuta dalla britannica Laura Muir fermando il cronometro in 1’59”69. La medagliata olimpica Margaret Wambui si è classificata seconda in 2’00”48” davanti alla campionessa europea dei 1500 metri Angelika Chichocka (2’00”70).

Il campione del mondo degli 800 metri Pierre Ambroise Bosse ha vinto i 1000 metri in 2’20”01 nella sua prima gara dall’aggressione subita a fine Agosto poche settimane dopo la vittoria ai Mondiali di Londra.

Vittoria marocchina sui 1500 metri femminili dove Rababe Arafi si è imposta in 4’07”23 in rimonta sull’etiope Axumawit Embaye (4’07”30) e sulla keniana Nelly Jepkosgei (4’09”99). L’unica azzurra impegnata nel meeting transalpino Margherita Magnani si è classificata undicesima in 4’13”78 nei 1500 metri femminili nella sua prima gara indoor su questa distanza dal 2014.

Adam Kszczot ha vinto la terza gara stagionale sugli 800 metri dopo Karlsruhe e Dusseldorf in 1’47”12 precedendo di due centesimi di secondo lo spagnolo Alvaro de Arriba.

Genzebe Dibaba realizza il miglior crono dell’anno sui 3000 metri a Sabadell 

La fuoriclasse etiope Genzebe Dibaba ha realizzato la migliore prestazione mondiale dell’anno con 8’31”23 al meeting spagnolo di Sabadell.

Articoli correlati

Marta Zenoni vince il titolo italiano under 23 sui 5000

13 Giugno, 2021

Bene Marta Zenone sui 5000 metri, prima davanti ad Anna Arnaudo che conquista invece il successo sui 3000 siepi. Primato italiano U20 nel lancio del giavellotto maschile di Giovanni Frattini. I principali risultati del weekend tricolore di Ancona. Lo Stadio Zecchini di Grosseto ha ospitato una grande edizione dei Campionati Italiani Juniores e Promesse nobilitata […]

Nadia Battocletti, incredula e felice

13 Giugno, 2021

A Nizza Nadia Battocletti centra il minimo olimpico nei 5000: è la seconda italiana di sempre Nadia Battocletti si è migliorata ancora diventando la seconda italiana di sempre sui 5000 metri con l’eccellente tempo di 14’58”73 a Nizza. La ventunenne trentina ha realizzato il minimo per le Olimpiadi (15’10”) e la seconda migliore prestazione italiana […]

Golden Gala: strepitoso Jakob Ingebrigtsen

10 Giugno, 2021

Grande serata di atletica al Golden Gala di Firenze, terza tappa della Diamond League, che ha fatto registrare quattro migliori prestazioni mondiali del 2021. Il norvegese Jakob Ingebrigtsen batte dopo 21 anni il record europeo nei 5000 metri.  Bene gli azzurri Tamberi e Re. Alle 18,30 dietro le dolci colline toscane è spuntato l’arcobaleno. Si poteva cominciare. Stadio […]

Gidey batte Hassan: nuovo record del mondo

09 Giugno, 2021

Letesenbet Gidey ha risposto a Sifan Hassan stabilendo il secondo primato del mondo dei 10.000 metri nel giro di appena 48 ore con uno stratosferico 29’01”03 ancora sulla pista di Hengelo in occasione dei Trials olimpici dell’Etiopia.  Gidey ha tolto quasi sei secondi al precedente primato di Hassan stabilito in occasione dei FBK Games di […]