fbpx

Dominio etiope alla Moonlight Half Marathon

27 Giugno, 2021
Sfida tutta africana alla 10^ Jesolo BMW Moonlight Half Marathon: vince Taye Girma, in campo femminile trionfa Meseret Ayele. Nella Jesolo BMW 10K vittorie di Arianna Lutteri e Omar Zampis. Successo di partecipazione anche per la 1^ Alì Family Run.

L’etiope Taye Girma vince in volata la 10^ Jesolo BMW Moonlight Half Marathon in 1h04’11, davanti ai keniani Dickson Nyakundi e Eric Riungu, rispettivamente secondo e terzo in 1h04’17” e 1h04’45”.
Quinto posto per il bergamasco Michele Palamini in 1h07’08”, primo degli italiani: “Ammetto di aver esagerato in partenza e a metà gara mi si è spenta la luce, ma ho stretto i denti e sono felice di essere arrivato in fondo”.

Sono felice, non tanto per il tempo, ma per aver vinto la gara. Il caldo si è fatto sentire ma mi è piaciuto molto il percorso” , ha dichiarato Girma al traguardo.

La gara femminile

In campo femminile l’etiope Meseret Ayele ha fatto il vuoto dietro di sé, imponendo un distacco di oltre 4 minuti su Laura Biagetti, seconda al traguardo.
Ritiro a metà gara per l’ultramaratoneta croata Nikolina Sustic, specialista delle lunghe distanze e campionessa del mondo 2018 della 100Km su strada.

Sono contenta di come sia andata la gara anche se ho patito un po’ il caldo e l’umidità, ma il percorso era molto scorrevole”, ha commentato la Biagetti.

La Jesolo BMW 10K

La Jesolo BMW 10K  è stata vinta da Omar Zampis, atleta udinese tesserato per l’Assindustria Sport Padova e allenato dall’ex azzurro di maratona Ruggero Pertile e da Arianna Lutteri, atleta veronese tesserata per il team KM Sport.

In gara anche Leo di Angilla, il percussionista e batterista di Jovanotti, autore del libro “Ritmo per correre” dove racconta come sia riuscito a conciliare lo stressante lavoro da musicista alla preparazione della Maratona di Venezia del 2019.

La Alì Family Run

Grande partecipazione per la prima edizione della Alì Family Run, la corsa-camminata di circa 3 chilometri aperta a tutti. Vince il sedicenne calciatore trevigiano Riccardo Munaretto, in vacanza a Jesolo con la famiglia, mentre tra le donne ha tagliato per prima il traguardo la 51enne di Musile di Piave, Antonella Bello.

Articoli correlati

Copenhagen Half Marathon, Gemechu batte il record del percorso

25 Settembre, 2021

L’etiope Teshay Gemechu ha stabilito il primato del percorso correndo in 1h05’08” nella mezza maratona di Copenaghen (World Athletics Elite Label Road Race). Il precedente primato della manifestazione era stato stabilito dalla campionessa olimpica dei 5000 e dei 10000 metri Sifan Hassan con 1h05’15” nel 2018.  Gemechu ha migliorato di 52 secondi il precedente record […]

Langat e Chepkirui vincono la maratona di Vienna

14 Settembre, 2021

La Vienna City Marathon è stata la prima maratona a livello mondiale disputata con un grande cast di livello internazionale e una corsa popolare aperta ai podisti   amatoriali dall’inizio della pandemia da Covid-19.  L’etiope Deriba Hurisa aveva tagliato il traguardo per primo ma è stato squalificato perché le sue scarpe non erano conformi alle […]

Kipyegon batte Hassan nella finale della Diamond League di Zurigo

14 Settembre, 2021

Il Weltklasse di Zurigo ha incoronato i 32 vincitori della Wanda Diamond League 2021 durante la cerimonia di premiazione dei Diamond Trophies.  Faith Kipyegon ha battuto Sifan Hassan in un fantastico testa a testa sui 1500 metri femminili tra campionesse olimpiche sul rettilineo finale. Kipyegon si è imposta per 22 centesimi di secondo in 3’58”23 […]

Marco Menegardi vince la 100 km di Winschoten

11 Settembre, 2021

Grande vittoria di Marco Menegardi nella 100 km di Winschoten, località in provincia di Groninga in Olanda.Il 35enne mantovano laureatosi campione italiano dei 100 km a Imola lo scorso maggio, ha chiuso la prova in 6:37’09”. Menegardi ha preceduto il romeno Iulian Filipov (6:41’07”) e l’olandese Piet Wiersma (6:49’47”). Nella top ten della classica ultramaratona olandese si […]