fbpx

Coronavirus – Arriva Community Mask, la mascherina ergonomica e sostenibile di UYN

Il marchio italiano di abbigliamento sportivo del colosso tessile Trerè innovation avvia la produzione dei nuovi dispositivi in tessuto high-tech per lo sport e l’attività nei contesti comunitari. Nel quartier generale di Asola (MN) verranno realizzate 10.000 mascherine al giorno

Da maggio sarà disponibile la Community Mask di UYN, un nuovo modello di mascherina sviluppato con l’esperienza nel settore tessile di Trerè Innovation, grazie anche agli studi del laboratorio di ricerca e sviluppo Areas, e realizzato interamente nel quartier generale dell’azienda, ad Asola (MN), grazie a una veloce riorganizzazione per garantire una capacità produttiva di 10.000 mascherine al giorno.

Design ergonomico e leggerezza

La UYN Community Mask è una mascherina leggera ed ergonomica, in grado di adattarsi alla forma del viso per una maggiore efficacia. La lavorazione tridimensionale del tessuto, più densa nella zona del naso e della bocca, crea una barriera che rallenta la dispersione di goccioline di saliva (le cosiddette droplets) espulse tossendo, starnutendo o parlando, ma al tempo stesso agevola la respirazione. 
 

Texlyte Nano, la fibra ultraleggera scelta anche dai campioni di sci

La UYN Community Mask è realizzata con la fibra high-tech Texlyte Nano, un materiale, certificato Oekotex Standard 100 e Bluesign, che non provoca allergie e risponde ad alti standard igienici.

La scelta di utilizzare il Texlyte Nano per questa mascherina nasce dalla constatazione dell’efficacia di questo materiale quando è stato impiegato da UYN nella produzione dell’intimo funzionale indossato dai campioni di sci di Italia, Germania, Austria, Francia, Norvegia e da altre quattro nazionali. È più leggero del 50% rispetto al cotone e del 34% del poliestere, resistente all’umidità, termo-regolante e 100% riciclabile.

Quattro taglie, per adulti e bambini 

Tutto questo permette alla UYN Community Mask di proporsi come una mascherina indicata per l’attività sportiva, ma anche per la vita di tutti i giorni in contesti comunitari. Non è un prodotto usa-e-getta, infatti, ma può essere lavato a 60 gradi e riutilizzato senza alterarne le proprietà. Il design ricercato, l’ampia disponibilità di taglie per bambini e adulti (quattro, dalla XS alla L) e di colorazioni (quattro per le taglie XS e S, sette per le taglie M e L) favorisce il comfort e permette non percepire la mascherina stessa come un corpo estraneo.

«Anche l’ampia scelta di colori in questo momento è importante, perché i colori hanno il potere di influenzare gli stati d’animo: il blu ha un effetto calmante, il verde esprime armonia e speranza, l’arancione diffonde ottimismo – ha spiegato Marco Redini, CEO del gruppo Trerè Innovation-. La mascherina ci accompagnerà sempre di più nella nostra quotidianità: sul luogo di lavoro, nei supermercati, nelle palestre, durante lo sport di gruppo. Per questo abbiamo voluto che la Community Mask di UYN fosse comoda, leggera, sostenibile ed esteticamente accattivante. Le mascherine UYN sono progettate per bambini e adulti, ma siamo pronti a collaborare anche con aziende e attività per fornire dispositivi personalizzati.»

Info: uynsports.com, info@trereinnovation.it 

Articoli Correlati

New York
Annullata la maratona di New York 2020
we run together
Charity – We run together: in palio anche la maglietta speciale autografata da Papa Francesco
Kipchoge: “Il periodo del Covid-19 è come un percorso in salita”
Coronavirus – Dalla Norvegia un esempio di gara con le norme anti Covid-19
Wanda Diamond League
Wanda Diamond League – Ecco le nuove date: Golden Gala 17 settembre. Niente finale per il 2020
Mo Farah e i 10.000 metri: piano per Tokyo 2021 confermato