fbpx

Ecco il cast della Firenze Marathon

26 Novembre, 2021

E’ stato presentato il cast dei campioni internazionali che daranno vita all’edizione numero 37 dell’Asics Firenze Marathon, in programma domenica 28 novembre con partenza e arrivo in Piazza del Duomo. Il percorso prevede i passaggi in Piazza Pitti, del Parco delle Cascine (polmone verde di Firenze), sul Lungarno e toccherà tutti i luoghi più suggestivi e artistici del capoluogo toscano, Campo di Marte con l’attraversamento dell’Asics Firenze Marathon Stadium (sede dell’ultima edizione del Golden Gala).

Fulvio Massini ha illustrato il cast internazionale durante la conferenza stampa di presentazione della maratona di Firenze svoltasi nella Sala Riunioni della Fidal Toscana all’Asics Firenze Marathon Stadium.

Saranno presenti tre atleti accreditati di un record personale inferiore alle 2h10’. La starting list è guidata dall’eritreo Kibrom Ruesom Oqbe, che ha stabilito il record nazionale di 2h05’53” in occasione dell’undicesimo posto alla Maratona di Valencia dell’anno scorso. Il record eritreo è stato successivamente battuto dal connazionale Hizkel Tewelde.

Gli avversari più accreditati dell’eritreo sono i keniani Cybrian Kimurgor Kotut (personale di 2h07’11” realizzato a Parigi nel 2016) e Ronald Korir (2h07’29” a Francoforte nel 2014). L’obiettivo dei top runner africani è battere il primato della manifestazione stabilito dal keniano James Kutto con 2h08’40” su un percorso diverso da quello di domenica.

Il cast è completato dal burundese della Quercia Trentingrana Oliver Irabaruta, vincitore della Maratona di Reggio Emilia nel 2020 e il portacolori del Barhein Abdi Ali Gelchu, vincitore dell’edizione 2018 della Firenze Marathon.

Le favorite della gara femminile sono la keniana Naomi Chepkorir Tuei, quarta alla Maratona di Valencia in 2h27’37”, l’etiope Obse Abdeta, terza alla Maratona di Shanghai nel 2019 in 2h27’47” e la marocchina Kanbouchia Souad, seconda a Marrakesh in 2h28’07”. Saranno presenti in tutto sette atlete con un record personale al di sotto delle 2h30’. Da seguire con attenzione anche l’etiope Maru Alemu Tsebai, vincitrice alla Maratona di Reggio Emilia nel 2017 e nel 2018.

“Non abbiamo la presunzione di rappresentare un esempio, ma in questa situazione dove tutto è difficile e precario, annunciare che organizziamo la Firenze Marathon raccogliendo alla vigilia circa 4500 maratoneti provenienti da tutta Italia e altri dall’estero (anche se purtroppo pochi), siamo convinti che dia un segnale di ripartenza della città. Organizzeremo in ogni caso un evento che ricalca in tutto e per tutto quello di successo del 2019 con cica 10000 maratoneti. Da qui si riparte. Firenze tornerà a essere la regina italiana della maratona, e lo sarà ancora nei prossimi anni, con l’aiuto di tutti e di tutta la città”, ha sottolineato Giancarlo Romiti, Presidente del Comitato organizzatore.

Articoli correlati

L’allenamento per camminare una maratona

Prima di correre comincia a … camminare! E lo sai che passo dopo passo puoi davvero arrivare a tagliare il traguardo di una maratona camminando? Ecco dunque alcuni consigli utili da seguire per impostare l’allenamento per camminare una maratona. Un camminatore normale, buon passeggiatore, può percorrere 1 km in 12 minuti. Un ritmo che, se […]

Milano Marathon a caccia di nuovi record

17 Dicembre, 2021

Presentata l’edizione 2022 della maratona organizzata da RCS Sports & Events – RCS Active Team in programma domenica 3 aprile La sfida è difficile ma non impossibile: nel 2022 la Milano Marathon dovrà battere sé stessa. Nel 2021 con la sua Special Edition è stata la maratona più veloce dell’anno a livello mondiale, confermando di […]

Maratona, a Reggio Emilia è festa tricolore

13 Dicembre, 2021

Antonino Lollo dell’Atletica Bergamo 1959 Oriocenter e Arianna Lutteri del Team Km Sport hanno conquistato il titolo italiano di maratona a Reggio Emilia. Per entrambi si tratta del primo successo in ambito nazionale.  Nella gara maschile ha fermato il cronometro in 2h16’22” in una giornata soleggiata ma fredda. il trentunenne messinese residente a Clusone in […]

Maratona di Fukuoka, vince Michael Githae

06 Dicembre, 2021

Il keniano Michael Githae ha vinto la prestigiosa maratona giapponese di Fukuoka (gara del circuito World Athletics Elite Label) in 2h07’51”.  Githae, che corre per il Suzuki track team in Giappone, aveva realizzato il precedente record personale di 2h08’17” in occasione dell’edizione dell’anno scorso della Maratona di Fukuoka. Il giapponese Kyohei Hosoya si è classificato […]