Atapuerca: è iniziato il circuito Iaaf dei cross

Di: Diego Sampaolo

Gli etiopi Getaneh Molla e Senberi Teferi si sono aggiudicati la quattordicesima edizione del Cross International de Atapuerca, tappa inaugurale del circuito IAAF Cross Country Permit, che toccherà anche l’Italia con le famose gare del Campaccio (6 Gennaio 2018) e della Cinque Mulini (11 Febbraio 2018).

Getaneh Molla ha vinto a sorpresa la gara maschile di 9 km battendo di un solo secondo il campione del mondo under 20 di corsa campestre Jacob Kiplimo con il tempo di 24’45”. L’eritreo residente a Madrid Aron Kifle ha completato il podio classificandosi terzo in 24’54” davanti a Aweke Ayalew del Barhein (25’02”), l’ex campione del mondo e cinque volte del Cross di Atapuerca Imane Merga (25’07”) e il campione del mondo dei 5000 metri Muktar Edris (25’11”). Molla ha vinto in carriera tre titoli etiopi di cross e tre edizioni dei campionati nazionali sui 5000 metri.

Senberi Teferi, argento ai Mondiali sui 5000 metri e nel cross nel 2015, ha vinto in volata nella gara femminile di 8 km precedendo con lo stesso tempo a keniana Margaret Chelimo Kipkemboi. La vice campionessa mondiale di corsa campestre Alice Aprot si è classificata al terzo posto in 25’37” con 13 secondi di vantaggio sulla spagnola di origini etiopi Trihas Gebre.

Cross della Carsolina a Sgonico (Trieste)

Lorenzo Dini e Silvia La Barbera si sono imposti nella quarantatreesima edizione del Cross della Carsolina di Sgonico in provincia di Trieste, valido come seconda prova di selezione per i Campionati Europei di Corsa Campestre di Samorin (Slovacchia). Dini ha vinto la gara maschile di 9 km precedendo di dieci secondi il gemello Samuele in 27’20”. Paolo Zanatta si è aggiudicato il terzo posto in 27’35” con undici secondi di vantaggio sul vincitore del cross della Valsugana Michele Fontana.

La campionessa italiana di cross 2016 Silvia La Barbera ha avuto la meglio nella gara femminile di 7 km in 25’01” con dieci secondi di vantaggio sulla vincitrice del Cross della Valsugana Valeria Roffino. Terzo posto per Christine Santi in 25’37”.

Jacopo De Marchi e la medaglia di bronzo degli Europei Under 20 di Grosseto 2017 sui 3000 metri Nadia Battocletti hanno conquistato il primo posto nelle gare giovanili in 16’28” sui 6 km e in 12’01” sui 4 km.

Articoli Correlati

Kampala 2017: Kiplimo, c’è un po’ d’Italia nell’oro dell’Uganda
Kampala 2017, l’Uganda pronta a ospitare i Mondiali di cross
Meucci e Dal Ri vincono il titolo italiano alla Festa del Cross di Gubbio