fbpx

Emozione batte distanziamento

31 Ottobre, 2020
Foto: Piero Giacomelli / Regalami un sorriso Onlus
La pandemia ha fatto germogliare un sentimento nuovo: il legame fra organizzatori e podisti accomunati da passione e senso di responsabilità

Ho dovuto e voluto dedicare il mio editoriale di Correre di novembre al cambio di proprietà della nostra casa editrice. Non potevo fare altrimenti, visto il rapporto di fiducia che si è consolidato con i lettori e che va continuamente alimentato. Quel passaggio di proprietà dagli originali titolari, Antonio Brazzit e Marco Sbernadori, alla squadra di sette soci di cui mi onoro di far parte, è anche un passaggio di testimone. Sportivi tutti siamo, per passione, responsabilità e senso del sacrificio, e la staffetta è l’immagine idonea a rappresentare lo spirito di chi ha “passato le consegne” come di chi ha rilevato. Ne trovate nota anche in questa newsletter.

Non fosse intervenuto questo evento, in quell’editoriale avrei dato spazio alle emozioni, che sono state il filo conduttore delle domeniche di corsa ritrovata, progressivamente e sempre più, tra fine luglio e metà ottobre, pur nella necessaria rigidità del protocollo anti-Covid-19. Rituffato nelle domeniche di poco sonno e tanti chilometri di trasferta, in quelle zone di confine tra il reale e l’immaginario che sono le aree di partenza e poi di arrivo delle nostre corse, ho ritrovato la gioia spinta alle lacrime, più di quanto già non accada, in riva a quei traguardi che in tempi “normali” si portano via magari mesi di allenamenti e anni di pensieri. E mi è parso di cogliere anche un sentimento nuovo: concorrenti e organizzatori fusi in un’unico spirito, come una sola grande squadra che al tempo stesso lavora e organizza. Passione e responsabilità, sacrificio e divertimento, alla faccia degli improperi subiti durante il lockdown. 

Qualcosa da conservare nel luogo più asciutto e caldo della nostra anima, pronto a tornare in campo non appena la lotta alla pandemia, di nuovo, lo consentirà.

Buona lettura e buona corsa.

Correre Novembre 2020

Questo mese parliamo di…: Panorama – A Valencia, lo scorso 7 ottobre, Joshua Cheptegei ha superato Bekele (27’17”53) stabilendo il record del mondo dei 10.000 m in 26’11”. Con Correre il fenomeno ugandese avevamo iniziato a conoscerlo già nel 2014, quando a Eugene si aggiudicò proprio i 10.000 m ai Mondiali Juniores. Riviviamo le emozioni […]

SEMPRE IN QUESTO NUMERO

Skyrunning: il record di Magnini sull’Ortles

08 Novembre, 2020

Tutti i dettagli di uno degli eventi di running off-road più importanti del 2020, l’impresa del giovane Davide Magnini, che lo scorso 10 luglio aveva raggiunto la cima più alta del Trentino-Alto Adige in 2:18’15”. “Il futuro è dalla sua parte: quando Davide Magnini, portacolori del Centro Sportivo Esercito e atleta del team Salomon, ha […]

Editoriale Sport Italia: cambia la proprietà della casa editrice di Correre 

29 Ottobre, 2020

Un avvicendamento che è intervenuto in continuità con l’attività svolta fin dalla fondazione dell’azienda, avvenuta nel 1981. In occasione dell’annuale assemblea di bilancio, i due fondatori hanno ceduto le proprie quote societarie a un insieme di professionisti formato da quattro responsabili di settore già attivi nella casa editrice stessa e tre specialisti del mondo digitale. […]

Allenamento – Tutto sui test

29 Ottobre, 2020

Sedute specifiche con lo scopo di indagare la propria condizione di forma, i progressi e l’andamento del programma di preparazione. Eccone alcuni esempi, pensati per differenti distanze. Quando ci si avvicina a un impegno agonistico preciso oppure a un gruppo di competizioni ravvicinate, come si può stabilire se la propria progressione è valida o se […]

Running e inclusione: ecco la prima atleta trans a partecipare a un campionato italiano di corsa nella categoria del proprio genere percepito

29 Ottobre, 2020

Sempre più inclusivo il mondo dell’atletica: lei è Valentina Petrillo, prima atleta trans a partecipare – e a vincere – un campionato italiano nella categoria del proprio genere percepito. «Serve più cultura, non solo sportiva», ci racconta. Ci sono conquiste che valgono più di una vittoria. Essere annunciate per nome di battesimo e non più […]

Allenamenti per mantenersi a un buon livello

29 Ottobre, 2020

È il momento di incrementare il chilometraggio con sedute di corsa lenta e di pianificare con cura la preparazione invernale, per migliorare la resistenza di base. Con i consigli di Orlando Pizzolato. “Parlare ora di programmazione dell’allenamento fa un certo effetto, considerando che per molti mesi non c’è stata la possibilità di gareggiare e che […]