fbpx

Appunti per una walking marathon: il tesoro dell’inverno

Appunti per una walking marathon: il tesoro dell’inverno

13 Marzo, 2015

Nelle attività di endurance e aerobiche il periodo invernale, in rapporto alle specialità su cui ci si concentra è normalmente utilizzato per costruire una buona base su cui poi lavorare più avanti per ottenere dei miglioramenti.
Questo è sempre valido se si approccia l’attività con un certo piglio agonistico, sia esso legato al running o alla marcia sportiva. È anche vero che lo stesso periodo può essere utilizzato per rigenerarsi e riposare sia che si corra sia che si pratichi cammino sportivo.

Se si è arrivati a partecipare a una maratona è indubbio che ci si è sottoposti a grandi sacrifici per prepararsi ad affrontare la distanza. Sacrifici, come spesso sottolineato, che sono sia fisici sia mentali.

Su Correre di marzo Giorgio Garello motiva perché, per i camminatori sia più utile, nel periodo invernale, un lavoro di rigenerazione e riposo. Attenzione, però, riposo non significa stare fermi ad aspettare la primavera.

Cosa significa rigenerarsi?
Significa mantenere un atteggiamento che non andrà a escludere completamente l’esercizio, ma sarà di alleggerimento delle uscite rinunciando tranquillamente alle classiche attività più lunghe.

L’importante è non lasciarsi avvolgere dal senso di pigrizia. Per rigenerarsi davvero sarebbe utile andare qualche volta in piscina e in palestra.

Ecco che un’uscita di fitwalking di un ora, un ora e mezza, a un ritmo facile, sarà il modo per non perdere troppo contatto con il gesto tecnico. Anzi: in queste uscite la cura del gesto dovrebbe diventare un fedele compagno per migliorarlo ulteriormente.

Articoli correlati

Parigi 2024: ecco il percorso della maratona delle Olimpiadi

06 Ottobre, 2022

Il Comitato organizzatore dei Giochi olimpici ha svelato il tracciato della maratona: da Parigi a Versailles e ritorno, partenza davanti all’Hotel de Ville, arrivo all’Esplanade des Invalides. Sabato 10 agosto la gara maschile, domenica 11 agosto quella femminile. 7.000 posti a sedere a pagamento sull’arrivo. Mass race parallela per 20.000 runner. Gli organizzatori dei Giochi […]

Programmazione: impariamo a gestire il calendario gare

Per chi ha appena iniziato a correre e per l’amatore evoluto: ecco come e perché programmare il calendario gare Avete iniziato a correre da poco e i vostri amici più esperti non fanno che raccontarvi le gare cui partecipano ogni santa domenica? Siete iscritti a un gruppo sportivo e avete un calendario gare che inizia […]

Berlin marathon: ritorna Eliud Kipchoge

21 Settembre, 2022

Dopo quattro anni il due volte campione olimpico torna sul percorso in cui stabilì il record del mondo (2:01’39”). Lo attende Guye Adola, qui vincitore nel 2021. Sfida tra Keira D’Amato (USA) e Nancy Jelagat (KEN). Nella starting list figurano 5 uomini con tempi di accredito migliori di 2:06’ e 8 donne sotto le 2:21’. […]

Europei, inizio amaro per l’Italia

16 Agosto, 2022

Delusione per la maratona maschile: Meucci 13° (2:14’22”), Aouani, in crisi, 19° (2:15’34”). Quinta Giovanna Epis (2:29’06”). Fuori dal podio i pesisti Nick Ponzio (quarto) e Leonardo Fabbri (settimo). Segnali di recupero di condizione di Roberta Bruni (asta) e Davide Re (400 m). Tutti e tre i triplisti in finale. Le buone notizie vengono dalle […]

Allenamento News Equipment Salute Correre