Aouani eguaglia il record italiano del miglio di Del Buono

Aouani eguaglia il record italiano del miglio di Del Buono

20 Febbraio, 2020
Iliass Aouani (Foto: Colombo)

Il mezzofondista lombardo Iliass Aouani ha stabilito il record italiano del miglio indoor con 4’00”07 al David Hemery Invitate di Boston. L’atleta tesserato per l’Atletica Riccardi Milano e laureato in ingegneria alla Syracuse University in Texas ha eguagliato il vecchio primato della distanza detenuto da 47 anni da Gianni Del Buono, che fermò il cronometro in 4’00”0 il 9 Febbraio 1973. Aouani si è classificato quarto sui 10000 metri e quinto nella mezza maratona alle Universiadi di Napoli. Lo scorso 7 Dicembre Aouani aveva corso i 5000 metri indoor in 13’35”07 a Boston.  

Record del mondo di Duplantis a Glasgow

L’ultima settimana dell’atletica internazionale ha fatto registrare il secondo primato del mondo in sette giorni del fenomenale svedese Armand “Mondo” Duplantis, che ha centrato la grande impresa volando oltre l’asticella alla misura di 6.18m al British Indoor Grand Prix di Glasgow una settimana dopo aver saltato 6.17m a Torun. 

Il British Grand Prix disputato all’Emirates Arena di Glasgow ha fatto registrare ottime prestazioni nel mezzofondo. La ventunenne Jemma Reekie si è imposta sui 1500 metri in 4’04”07 battendo in volata l’etiope Dawit Seyaum (4’04”24). 

Laura Muir è andata all’attacco del primato del mondo dei 1000 metri di Maria Mutola ma non è riuscita nell’impresa chiudendo in 2’33”45 (undicesima migliore prestazione all-time). 

Le altre gare di mezzofondo hanno fatto registrare le vittorie di Adam Kszczot sugli 800 metri in 1’46”34 e di Bethwell Birgen sui 1500 metri in 3’36”22. 

Larissa Iapichino ha sfiorato il suo fresco record italiano under 20 nel salto in lungo con 6.38m arrivando a 2 soli centimetri dal 6.40m realizzato ai Campionati Italiani Juniores e Promesse di Ancona di settimana scorsa. La gara del salto in lungo ha visto il successo di Maryna Beck Romanchuk con 6.90m. Marcell Jacobs ha esordito in questa stagione correndo la finale in 6”76 dopo la batteria corsa in 6”70. Il successo è andato allo statunitense Ronnie Baker in 6”50. Sui 60 metri femminili Shelly Ann Fraser Pryce si è imposta in 7”16 davanti all’ivorana Murielle Ahouré (7”22). A proposito di velocità Christian Coleman ha sfiorato il suo record del mondo dei 60 metri di 3 centesimi ai Campionati statunitensi di Albuquerque con 6”37. 

Record italiano di Fabbri a Stoccolma

E’ stata una settimana entusiasmante anche per l’atletica italiana che ha festegiato il primato italiano di Leonardo Fabbri nel getto del peso con la straordinaria misura di 21.59m al meeting indoor di Stoccolma. Il ventiduenne fiorentino ha migliorato lo storico primato nazionale detenuto dal 1987 dal concittadino Alessandro Andrei, che realizzò 21.54m a Torino. Fabbri, vice campione europeo under 23 nel 2019, aveva già superato la barriera dei 21 metri due volte nel corso di questa stagione ottenendo 21.32m a Parow in Sudafrica all’aperto e 21.11m a Ostrava a livello indoor. 

Articoli correlati

Super Tecuceanu avvicina Fiasconaro

24 Maggio, 2024

Al Grifone meeting di Asti Catalin Tecuceanu porta il primato personale a tre decimi dal record italiano di Marcello Fiasconaro (1’43”7). Con 15’00”90 Federica Del Buono diventa la quarta italiana di sempre. 22,91 m di Leo Fabbri nel peso. Prosegue il magico momento di Catalin Tecuceanu che nel corso del Grifone meeting di Asti ha […]

Tricolori 10.000 metri: vincono Anna Arnaudo e Pietro Riva

13 Maggio, 2024

A Potenza, sulla pista intitolata a Donato Sabia, terzo titolo consecutivo per Pietro Riva e secondo per Anna Arnaudo, dopo quello conquistato nel 2022. Tra gli Under 23 prevalgono Greta Settino e Nicolò Bedini. I campioni italiani Juniores sono Laura Ribigini e Leonardo Mazzoni. Pietro Riva per il terzo anno consecutivo e Anna Arnaudo per […]

Boston Marathon: Trionfo di Obiri e Lemma

16 Aprile, 2024

Hellen Hobiri in 2:22’37” e Sisay Lemma in 2:06’17” hanno vinto la 128ª BAA Boston Marathon, candidandosi per un posto in squadra ai Giochi olimpici. I più veloci dei circa 300 italiani sono stati Giovanni Grano (2:19’56”) e Chiara Bondi (3:15’51”). La centovettottesima edizione della Maratona di Boston, la più antica maratona del mondo, ha […]

Mondiali indoor: Tecuceanu quarto, Iapichino settima

04 Marzo, 2024

Larissa Iapichino finisce settima a nove centimetri dal podio (6,69 m al quinto salto) al termine di una gara condizionata dai crampi. Catalin Tecuceanu chiude la finale degli 800 metri al quarto posto in 1’46”39. Semifinale da dimenticare per Giada Carmassi, che in batteria aveva ottenuto il primato personale con 8”03. Bilancio: l’Italia è sedicesima […]