fbpx
Foto Giancarlo Colombo

Alla Festa del Cross trionfano Lalli e Dossena

Il finanziere molisano Andrea Lalli e la lombarda dell’Atletica Brescia Sara Dossena sono stati gli indiscussi protagonisti dei Campionati Italiani Individuali e di Società inseriti nella Festa del Cross di Fiuggi in una giornata rovinata dalla pioggia battente e dal vento.

Il portacolori delle Fiamme Gialle, che ha svolto un importante test agonistico in vista della maratona di Rotterdam del prossimo 12 Aprile, ha avuto la meglio sul burundiano dell’Atletica Casone Noceto Olivier Irabaruta e il campione in carica Jamel Chatbi dell’Atletica Riccardi.

Sara Dossena ha confermato il suo eccellente momento di forma vincendo la gara seniores femminile davanti alla keniana della Roma Sud Hellen Jepkurgat e alla ruandese Claudette Musakakindi.

Yassine Rachik della Cento Torri Pavia e Francesca Bertoni della Fratellanza Modena si sono aggiudicati i titoli della gara promesse.

Nella categoria juniores Nicole Svetlana Reina del Cus Pro Patria Milano ha trionfato nella gara femminile mentre Yeman Crippa delle Fiamme Oro è stato preceduto dal keniano Edwin Melly ma ha conquistato il successo a livello nazionale.

Marta Zenoni dell’Atletica Bergamo Creberg ha dominato la gara allieve dopo aver polverizzato tutti i record giovanili del mezzofondo nella stagione indoor. Nfamara Njie della Tre Casali San Cesario ha conquistato il successo nella gara allieve maschile. Nadia Battocletti, figlia d’arte dell’ex azzurro Giuliano, si è messa in luce vincendo tra le cadette mentre il siciliano Michele Maltese ha messo tutti in fila nella gara cadetti al maschile.

La Lombardia ha trionfato nella classifica del Trofeo per Regioni in campo maschile, femminile e nella combinata.

Le Fiamme Gialle e l’Esercito si sono aggiudicati il titolo assoluto e il diritto a partecipare alla prossima Coppa Campioni di Cross. I titoli nella classifica combinata che tiene conto dei risultati di tutte le categorie sono andati agli uomini della Trieste Atletica e alle donne dell’Atletica Brescia 1950 che hanno confermato il successo dell’anno scorso. Atletica Brescia (femminile) e Fratellanza Modena hanno conquistato la vetta nella categoria juniores.

Le formazioni della Trieste Atletica in campo maschile e dell’Atletica Bergamo hanno vinto i titoli tricolori di staffette di cross. La formazione triestina formata da Jacopo De Marchi, Elia Bugatto, Nekagenet Crippa e Andrea Seppi ha battuto i senesi della Montepaschi UISP gudati dal finalista mondiale juniores Yohannes Chiappinelli in 29’46. Le due sorelle Marta e Federica Zenoni hanno trascinato l’Atletica Bergamo al successo nella staffetta femminile davanti alla Pro Patria Cus Milano guidata da Nicole Reina in 33’55”.

Articoli Correlati

I migliori italiani contro la “Generazione Z” dell’Africa alla Cinque Mulini
Cesare Maestri
Cross della Vallagarina: Cesare Maestri riporta l’Italia al successo
Hellen Obiri cross di Elgoibar
Obiri vince il cross di Elgoibar per il secondo anno consecutivo
Traguardo Cross del Campaccio
Doppietta etiope al cross del Campaccio
Campaccio Crippa, Battocletti e Dossena
Crippa, Battocletti e Dossena al via del 63° Campaccio
Nadia Battocletti, europei di cross oro
Europei di cross: oro di Nadia Battocletti, Italia terza nel medagliere