Abu Dhabi Marathon pronta al debutto nel panorama internazionale

C’è grande entusiasmo ad Abu Dhabi per la prima edizione della maratona: venerdì 7 dicembre la corsa ad alto contenuto tecnico invaderà le strade e gli scorci più iconici della capitale degli Emirati Arabi.

Oltre ai già annunciati Abraham Kiptum (detentore del record mondiale nella mezza maratona), Stanley Biwott, Gelete Burka e Eunice Chumba saranno al via della ADNOC Abu Dhabi Marathon anche Abera Kuma, Marius Kipserem, Helen Bekele, Ababel Yeshaneh e Merima Mohammed.

Runner dell’élite internazionale, che hanno partecipato ad alcune tra le più importanti competizioni al mondo, prenderanno parte all’edizione inaugurale della ADNOC Abu Dhabi Marathon e non potremmo essere più orgogliosi di ospitarli nella nostra città. Vogliamo incoraggiare tutte le persone a prendere parte a questo evento e a supportare tutti i partecipanti, perché insieme stiamo facendo la storia” ha dichiarato H.E. Aref Hamad Al Awani, Segretario Generale di Abu Dhabi Sports Council.

Il percorso della maratona, concertato insieme alla grande icona dell’atletica mondiale Paul Tergat, avrà partenza dal quartier generale di ADNOC (importante gruppo di società energetiche e petrolchimiche), lungo la Corniche, e proseguirà verso l’Emirates Heritage Village. I partecipanti alla gara si dirigeranno quindi al Marina Mall, lungo la King Abdullah Bin Abdulaziz Al Saud Street, arrivando al Qasr Al Hosn, uno degli edifici in pietra più antichi e meglio conservati di Abu Dhabi. L’ultimo tratto della corsa attraversa Mina Zayed, prima di fare ritorno alla sede di ADNOC.

“Progettare il tracciato è stato un incarico interessante ma soprattutto stimolante. Volevamo che i partecipanti avessero la possibilità di vedere i più significativi monumenti della capitale, ammirando il paesaggio in un contesto inedito. Il percorso tocca punti di interesse più moderni e altri più storici con monumenti tra i più antichi e rispettati degli Emirati Arabi Uniti, offrendo una grande opportunità per i partecipanti alla gara, e ai visitatori, di vivere nuove avventure e visitare nuovi posti.”

Omar Suwaina Al Suwaidi, Executive Office Director di ADNOC, ha dichiarato: “La ADNOC Abu Dhabi Marathon è testimonianza della reputazione globale di Abu Dhabi come sede di alcuni tra gli eventi più iconici del mondo, e rafforza così la sua posizione nel panorama sportivo internazionale. ADNOC è orgogliosa di portare questo grande evento nella capitale e invitiamo tutti, negli Emirati Arabi Uniti e oltre, a farsi coinvolgere – sia che si tratti di gareggiare, di fare volontariato o di tifare per gli amici o per i familiari.”

 

 

Articoli Correlati

Venicemarathon: passione batte acqua alta
Maratona di Valencia: Valeria Straneo ottava in 2:30’26”
ll fenomeno “maratona di Valencia” spiegato dall’organizzatore, Paco Borao
Maratona di Pisa
Maratona di Pisa: il 30 novembre cambia la quota d’iscrizione 
Domenica si corre la Firenze Marathon: tutto quello che c’è da sapere
Maura Viceconte: la vita è una maratona