100 km: Bergaglio e Lotti campioni d’Italia

100 km: Bergaglio e Lotti campioni d’Italia

01 Ottobre, 2023
Foto: Club SuperMarathon

Lorenzo Lotti (7:08’25”) e Ilaria Bergaglio (8:35’36”) sono i vincitori del campionato italiano di 100 km organizzato al parco del Valentino di Torino. Federica Moroni squalificata per un errore di percorso.

I Campionati italiani di 100 km sono andati in scena al parco del Valentino, a Torino, sabato 30 settembre nell’ambito della 13ª edizione della 100 km delle Alpi, organizzata dal club Super Marathon Italia. Sui 20 giri del tracciato da 5 km ricavato all’interno del polmone verde che affaccia sul Po, i più veloci sono risultati Lorenzo Lotti (7:08’25”) e Ilaria Bergaglio (8:35’36”).

Foto: Club SuperMarathon

Uomini: Lotti, dominio sul ritmo

Lorenzo Lotti, romagnolo di Predappio (FC), classe 1986, tesserato per la Asd Berunners, di cui è presidente, dopo le prime fasi di gara ha imposto alla corsa un ritmo molto impegnativo, che ha provocato una forte selezione e ha concluso i 100 km , come già ricordato, in 7:08’25”. Alle sue spalle si sono classificati il ventinovenne Filippo Bovanini (Avis Castel San Pietro) in 7:34’37” e il quarantenne Benito Pasquariello (Bergamo Stars Atletica) in 8:02’35”.

Foto: Club SuperMarathon

Donne: Bergaglio di nuovo al top

Dopo i primi tre uomini, si è presentata sul traguardo Ilaria Bergaglio, quarta assoluta in 8:35’36”. L’alessandrina di Gavi, tesserata per l’Atletica Novese, ha dato prova di quella grande condizione che aveva mostrato nel 2021 ai Campionati italiani di 100 km organizzati nell’autodromo di Imola, quando giunse seconda alle spalle di Denise Tappatà. La gara al parco del Valentino è stata caratterizzata anche dalla squalifica di Federica Moroni, una delle più accreditate concorrenti al titolo italiano: durante il dodicesimo giro (60 km) l’ultra maratoneta riminese è incappata in un errore di percorso causato – a detta dell’atleta – da un’errata indicazione degli addetti agli incroci.

Articoli correlati

Mondiali indoor: bronzo di Fabbri nel getto del peso

02 Marzo, 2024

Arriva la prima medaglia per l’Italia ai Campionati mondiali indoor di Glasgow: Leonardo Fabbri nel getto del peso è terzo con 21,96 metri. Magnifica Sveva Gerevini nel pentathlon: quarta col record italiano e il miglior piazzamento mondiale nella storia azzurra delle prove multiple. I crampi frenano Chituru Ali nella finale dei 60 piani (ottavo). Nelle […]

800 metri indoor: è record italiano per Tecuceanu

23 Febbraio, 2024

A Madrid Catalin Tecuceanu vince gli 800 metri in 1’45”00 migliorando lo storico record di Giuseppe D’Urso (1’45’44 / 1993), che resisteva da 31 anni. Buone anche la parallela prova di Eloisa Coiro, che chiude gli 800 in seconda posizione in 2’01”50 (primato personale indoor), e di Ludovica Cavalli, terza italiana di sempre nei 1.500 […]

Meslek colpisce ancora: altro record sui 1.500 metri

07 Febbraio, 2024

Con 3’35”63 Ossama Meslek migliora il già suo record italiano dei 1.500 metri nel meeting di Torun, caratterizzato anche dall’ulteriore primato italiano di Zaynab Dosso (7”02 nei 60 metri piani) e dal miglioramento di Andy Diaz (17,65 m nel salto triplo), sempre più capolista stagionale. Bravi anche Lorenzo Simonelli e Catalin Tecuceanu. La sfida prosegue […]

Super indoor per l’Italia: quanti record in un weekend!

04 Febbraio, 2024

Dopo i 4 record del fine settimana precedente, ecco il primato europeo indoor under 20 di Mattia Furlani nel salto in lungo (8,08 m) e i primati italiani indoor di Pietro Arese (3.000 m/7’38”42), Ossama Meslek (1.500 m/3’36”04) ed Elisa Molinarolo (Asta / 4,63 m), oltre alla miglior prestazione mondiale stagionale saltata due volte nella […]