Sifan Hassan cancella il primato europeo dei 10.000 metri di Paula Radcliffe

Sifan Hassan cancella il primato europeo dei 10.000 metri di Paula Radcliffe

11 Ottobre, 2020

Dopo 18 anni l’olandese batte il primato europeo dei 10.000 e sale al quarto posto nelle liste mondiali all-time alle spalle dell’etiope Almaz Ayana, della cinese Wang Wunxia e della keniana Vivian Cheruiyot.  

Sifan Hassan ha battuto il primato europeo dei 10.000 metri detenuto da Paula Radcliffe fermando il cronometro in 29’36”67 sulla magica pista di Hengelo sotto la pioggia e con una temperatura molto rigida (8°C). Radcliffe stabilì il precedente limite continentale con 30’01”09 in occasione del trionfo ai Campionati Europei di Monaco di Baviera nel 2002. 

La campionessa mondiale dei 1500m e dei 10.000 m nel 2019 ha fatto registrare il quarto miglior tempo mondiale della storia sulla distanza alle spalle dell’etiope Almaz Ayana  (29’17”45), della cinese Wang Wunxia (29’31”78 nel 1993) e della keniana Vivian Cheruiyot (29’32’53”). 

Hassan è transitata al quinto chilometro in 14’38”, ancora in vantaggio sul primato del mondo di Almaz Ayana, ma nella seconda metà gara il ritmo ha cominciato a calare. 

L’etiope Tsehay Gemechu ha terminato distante in seconda posizione con il tempo di 30’57” davanti alle keniane Sarah Chelangat (31’06”46) e Evaline Chirchir (31’08”09).  

Faith Kypiegon ha fermato il cronometro in 2’32”82 nella terza gara stagionale sui 1000 metri dopo le vittorie di Montecarlo (2’29”15) e di Bruxelles (2’29”92). La campionessa olimpica di Rio de Janeiro 2016 ha superato l’ugandese Winny Nanyondo (2’40”57). 

Yomif Kejelcha si è imposto sui 5000 metri in 13’12”84 superando il primatista dell’Oceania dei 3000 metri Stewart McSweyn (13’16”06) e il keniano Matt Kimeii (13’24”54). 

Articoli correlati

Tricolori 10.000 metri: vincono Anna Arnaudo e Pietro Riva

13 Maggio, 2024

A Potenza, sulla pista intitolata a Donato Sabia, terzo titolo consecutivo per Pietro Riva e secondo per Anna Arnaudo, dopo quello conquistato nel 2022. Tra gli Under 23 prevalgono Greta Settino e Nicolò Bedini. I campioni italiani Juniores sono Laura Ribigini e Leonardo Mazzoni. Pietro Riva per il terzo anno consecutivo e Anna Arnaudo per […]

Boston Marathon: Trionfo di Obiri e Lemma

16 Aprile, 2024

Hellen Hobiri in 2:22’37” e Sisay Lemma in 2:06’17” hanno vinto la 128ª BAA Boston Marathon, candidandosi per un posto in squadra ai Giochi olimpici. I più veloci dei circa 300 italiani sono stati Giovanni Grano (2:19’56”) e Chiara Bondi (3:15’51”). La centovettottesima edizione della Maratona di Boston, la più antica maratona del mondo, ha […]

Mondiali indoor: Tecuceanu quarto, Iapichino settima

04 Marzo, 2024

Larissa Iapichino finisce settima a nove centimetri dal podio (6,69 m al quinto salto) al termine di una gara condizionata dai crampi. Catalin Tecuceanu chiude la finale degli 800 metri al quarto posto in 1’46”39. Semifinale da dimenticare per Giada Carmassi, che in batteria aveva ottenuto il primato personale con 8”03. Bilancio: l’Italia è sedicesima […]