fbpx

Cosa c’è su Correre di luglio? 

Personaggi – La storia di un talento che non ha mai smesso di mettere a frutto la sua passione per la corsa, dai 1.500 m ai Mondiali negli anni ’90 sino alle gare su strada dell’ultimo decennio. Col cruccio di un’Olimpiade sfiorata. La storia di Davide Tirelli. (Saverio Fattori)

Potenziamento – Anche in una disciplina aerobica come la maratona, il rendimento complessivo può migliorare notevolmente curando particolari extra-corsa, come il potenziamento. (Orlando Pizzolato)

Running motivator – Correre per essere liberi. Un piccolo, ma allo stesso tempo importante rito, sempre uguale e sempre diverso. (Giuseppe Tamburino)

Correre al femminile – Finalmente a proprio agio con la corsa: la runner milanese principiante che stiamo seguendo, Monica Bargigia, ci racconta del cambiamento radicale che sta vivendo, nel proprio modo di fare movimento e rapportarsi con la fatica. (Maria Comotti)

Allenamento – Altura, istruzioni per l’uso. Acclimatamento e riacclimatamento, allenamenti e alimentazione. Proviamo a districarci tra le tante variabili in gioco, guidati da Giorgio Rondelli.

Giovani leoni – Dopo una prima vita trascorsa a disputare gare di livello internazionale e una seconda vita passata a preparare podisti per le gare di paese, si apre un nuovo capitolo nella vira del nostro direttore, Orlando Pizzolato. All’insegna dei giovani e dell’atletica su pista. (Francesca Grana)

Cosa sarò da runner – Trento Track&Field, l’esperimento di un gruppo di mezzofondisti trasferitisi ad allenarsi nella stessa città. Un raduno permanente autogestito, alla ricerca di soddisfazioni agonistiche individuali e di un’identità comune. (Francesca Grana)

Top running – Dalla pista alla strada, mezzofondo e fondo sono ormai appannaggio degli atleti africani. Il punto di vista di allenatori e ricercatori, che da anni ne indagano i motivi. (Huber Rossi)

Ricorrenze – Trent’anni fa, a Roma, il marocchino Said Aouita scriveva una pagina di storia del mezzofondo, correndo per la prima volta i 5.000 m sotto i 13’. Ripercorriamo quei momenti, grazie al ricordo di Danilo Mazzone.

Psicologia – Il tempo passa per tutti. Proviamo ad affrontare il decadimento prestativo non come un dramma, ma come un punto di partenza per trovare nuovi stimoli e atteggiamenti. (Pietro Trabucchi)

Medicina e prevenzione – Impariamo a interpretare in modo corretto i segnali provenienti dalle nostre ginocchia, inevitabilmente sottoposte a logoramento. (Luca De Ponti)

Alimentazione – Gli errori da non commettere e gli accorgimenti da adottare per alimentarsi in modo corretto durante una competizione. (Luca Speciani)

Speciale integratori – Esperienze e consigli per continuare ad allenarsi e gareggiare senza che le alte temperature inficino le nostre prestazioni sportive. (a cura della Redazione)

SOS caldo – Prudenza e accortezza, le due parole chiave per chi pratica sport anche nei giorni più torridi. Insieme a Orlando Pizzolato, capiamo come continuare a esercitarci quando il termometro sale.

Laboratorio – Pensavate di aver trovato la scarpa ideale, ma le manca qualche dettaglio per renderla davvero perfetta? Qualche semplice modifica casalinga permetterà di adattarla alle diverse esigenze individuali. (Filippo Pavesi)

Running system – Nel giro di pochi giorni, quelli attorno al Global RunningDay dello scorso 7 giugno, l’agenda dei media del settore si è riempita di lanci in grande stile, con eventi che hanno sottolineato la forza comunicativa dei rispettivi brand. Il punto di Daniele Menarini.

Anima sana – Una riflessione sulla corsa e sul racconto che a volte noi runner ci facciamo a proposito della nostra stessa passione, tra ansia da prestazione e dipendenza da smartphone. (Maria Comotti)

Dal web – Compri una pomata per lenire un dolore a un dito e sul tubetto ti ritrovi il simbolo del doping. Che fare? Cospargersi in abbondanza nella speranza di vincere la stracittadina o comportarsi da sportivo eticamente irreprensibile? (Saverio Fattori)

Andamento lento – Una rubrica dedicata alle riflessioni sul mondo della maratona, dalla classificazione delle corse su strada al dibattito sul certificato medico; dal calo dei corridori veloci alle metodologie di allenamento; dal contesto internazionale alle motivazioni individuali. (Franco Fava, Massimo Magnani, Daniele Menarini, Alessandra Ramella Parin)

Voci dalla corsa – Zona mista (Walter Brambilla), Monitor (a cura della Redazione), Giro d’Italia (Chiara Collivignarelli), Atletica in Lombardia (a cura del Comitato Regionale Fidal Lombardia), La Capitale (Marco Raffaelli), Calendario (a cura della Redazione), Cuore matto (Franco Fava).

Tuttocorsa – Mezza maratona (Placentia Half Marathon, La mezza di Trevi, StraLugano, Jesolo Half Marathon), corsa su strada (Oderzo Città Archeologica, Corriprimavera Laviosa, 10 Miglia Aviano Piancavallo), corsa in natura (Ecomaratona del sale, Chianti Classico Marathon, Trusignè – Belmonte – Trusignè, Trentapassi Skyrace, Legion Run, Le Porte di Pietra, Lakes 66, Sardinia trail, Giro podistico dell’isola d’Elba), ultramaratona (100 km del Passatore), pista (Happy Mile Running Contest).

Anteprime – Run Tune Up, Charity Challenge, Mozzafiato Skyrace, Staf-fet-ta Sulle Orme di Dorando Pietri, Comano Ursus Extreme Trail, Cariparma Running, Scott Enduro Run, Mezza Maratona Città di Cremona,100 km del Val di Noto, Global Ports Maratona di Ravenna città d’arte, Primiero Dolomiti Marathon, Alpemarathon dello Zerbion, Maratona del Cielo, Tre Campanili Half Marathon, Ekirun, Rimini-Verrucchio, Scalata dello Zucco, Giro Lago di Resia, Transcivetta, Casaglia-San Luca, StraLivigno, Cansiglio Run, Giro podistico di Castelbuono, Orobie Ultra-Trail, Biella Oropa, Milano Brescia Bologna, Mattinata a Soncino, Ciamptada Aullese, Mini Giri Brianzolo, Borgades da Riscuvierge, Tavagmasco-Santa Maria Maddalena, Trofeo Comune di Lessona, Marcia delle Tre Frazioni, Nazionali Libertas su pista, Mondiali di 24 ore, Italiani individuali su pista Master, Europei di corsa in montagna, Europei su pista Master, Mondiali di corsa in montagna, I love running tour, 10 maratone in 10 giorni Lago D’Orta, Amatrice-Configno, Legnano Night Run, Solomon Running Milano, Trento Half Marathon, Camp Trail, Una corsa da Re, Fuerte Ventura To Run (Cristina Aramini)

IN QUESTO NUMERO

Il runner che sa invecchiare correndo

21 Giugno, 2017

Un filo conduttore percorre diverse pagine di Correre di luglio e affronta il tema dell’invecchiamento nella corsa. La resistenza mentale all’invecchiamento Pietro Trabucchi, nel suo ruolo di psicologo dello sport, segnala che c’è una resistenza mentale ad accettare l’invecchiamento: il decadimento della prestazione, prodotto dall’età che avanza, a volte è vissuto come un dramma, ma […]

Alimentazione in gara: ancora errori evitabili

21 Giugno, 2017

Durante una competizione sarebbe opportuno non assumere alcunché di solido. Il perché ce lo spiega la scienza: per la loro intensa richiesta di sangue, apparato muscolare e digestivo non possono ben funzionare contemporaneamente. Stomaco vuoto sotto sforzo Saggezza scientifica vuole, dunque, che sotto sforzo lo stomaco sia completamente vuoto e non impegnato da alcuno sforzo […]

Maratona: questione (anche) di muscoli

21 Giugno, 2017

Anche in una disciplina aerobica come la maratona, il rendimento complessivo può migliorare notevolmente curando particolari “extra running”. Peggioramenti prestativi Con l’avanzare dei chilometri, ci sono alcuni distretti muscolari che risentono maggiormente della stanchezza. Ve n’è uno in particolare, però, che ha una rilevante incidenza sulla tenuta biomeccanica e che non scade con la stessa […]

Run 5.30: il tour 2017 è al giro di boa

21 Giugno, 2017

Sei tappe in archivio, cinque ancora da disputare, di cui una in Inghilterra, per la prima volta nella città di Brighton. Run 5.30 giunge quest’anno alla nona edizione, con una crescita costante testimoniata dall’impennata di iscritti: dai circa 600 della tappa d’esordio, ai quasi 35.000 del 2016. I prossimi appuntamenti Dopo Verona, Milano, Torino, Modena, […]

La calda estate del runner: prudenza, conoscenza ed (eventualmente) integratori

21 Giugno, 2017

La più bella delle stagioni della corsa è anche quella dove il rendimento può essere condizionato dalle alte temperature. Fondamentale riteniamo sia la consapevolezza di quello che accade nel nostro corpo quando corriamo mentre fa molto caldo. Ecco perché, accanto al consueto speciale integratori (20 prodotti per il reintegro idrosalino), su Correre di luglio vi […]