fbpx

Speciale ultra – Distanze sempre più lunghe: questa la tendenza nelle gare di trail degli ultimi anni. Fra strategie di marketing e spinte motivazionali, il punto di Pietro Trabucchi.

Speciale ultra – Una spinta verso l’estremo: le riflessioni dell’ex ultrarunner Andrea Accorsi sulla scelta di cimentarsi in prove sempre più impegnative.

Speciale ultra – 217 km quasi tutti in salita, con temperature che sfiorano i 55°: a tu per tu con la Badwater, l’ultramarathon californiana che parte da 85 m sotto il livello del mare e termina a 2.530 m di quota. (Daniele Menarini)

Personaggi – Dalle vittorie agli Europei Juniores al debutto fuori programma alla maratona di New York; dai sogni olimpici sulla 42,195 km al ritorno alle gare per una squadra bolognese. Saverio Fattori intervista l’ucraino Vasyl Matviyhuk.

Allenamento – Come distribuire lo sforzo durante una gara? Analizziamo gli errori più comuni commessi dagli amatori. (Orlando Pizzolato)

Maratona di Valencia – Nella velocissima maratona spagnola, il ritorno alle gare della primatista italiana Valeria Straneo, che con 2:30’26” chiude la prima maratona dopo le Olimpiadi di Rio 2016. (a cura della redazione)

Correre al femminile – Un percorso di crescita individuale ancora prima che sportiva: i racconti di Erika, Edith e Cinzia, le tre runner coinvolte nel progetto guidato da Julia Jones e Maria Comotti che alla Maratona di Ravenna si è concluso con soddisfazione.

Principianti – Cento principesse e una maratona: il progetto della blogger Carlotta Montanera (runningcharlotte.org), che ha portato una staffetta formata da un centinaio abbondante di debuttanti torinesi ad alternarsi in staffetta (5 km a testa) per sostenere la prova di Monja Trevisiol sulla distanza completa della maratona di Torino. (a cura della redazione)

Principianti – Tre storie dalla maratona di Bilbao dedicate a chi ha iniziato (o sta ancora pensando di iniziare) a correre. (Giuseppe Tamburino)

Personaggi – La quattro volte vincitrice della maratona di New York, Mary Keitany, descritta dal suo manager Gianni Demadonna. (Andrea Schiavon)

Maratona – Undici donne sotto il muro delle 2:20’ e dodici uomini in meno di 2:05’, questi i numeri di un 2018 all’insegna dell’eccellenza per gli specialisti della distanza regina. L’analisi di Giorgio Rondelli sui cambiamenti metodologici in allenamento.

Trail running – Trail running e pianificazione: le nostre linee guida per una programmazione annuale alla ricerca di buone prestazioni, nel rispetto della propria salute. (Fulvio Massa)

Allenamento – Un piccolo vademecum per chi, con l’inizio del nuovo anno, ha deciso di avvicinarsi alla corsa o di inseguire obiettivi agonistici ambiziosi, cercando in primo luogo di stare bene con se stesso. (Daniele Vecchioni)

Ortopedia – Tutto sul tendine rotuleo: 10 domande e altrettante risposte su una struttura fondamentale per la pratica del running. (Luca De Ponti)

Alimentazione – Tutti i rischi dello zucchero: impariamo a non dolcificare la nostra dieta. (Luca Speciani)

Alimentazione – A lezione di spesa con Lyda Bottino: cosa acquistare e cosa lasciare sugli scaffali del supermercato, partendo dai biscotti.

Running system – Un trattamento da serie A: visita al J Medical, il centro medico inizialmente riservato ai giocatori della Juventus e oggi aperto alla cittadinanza. Parola a Gianluca Stesina, responsabile del settore di medicina dello sport, nonché maratoneta. (Monica Freguglia)

Giovani leoni – Seconda parte della retrospettiva sul primo gruppo di giovani mezzofondisti intervistati nella prima puntata di questa rubrica: a cinque anni di distanza, le storie e l’evoluzione dei protagonisti degli Europei Juniores di Rieti 2013. (Francesca Grana)

Running e web – Esperta di marketing e comunicazione, con una figlia piccola e un grande amore per il trail, vi presentiamo Karen Pozzi e il suo blog karensport.it (Marco Raffaelli)

Personaggi – Ai Mondiali Master di Malaga dello scorso settembre, con una gamba sola, Roberto La Barbera ha saltato più di tutti gli avversari normodotati della categoria M50. Il racconto della sua seconda vita, nelle parole di Daniele Menarini.

Libri – I consigli di Correre per iniziare il 2019 immergendosi in pagine di corsa e di sport: Kilian Jornet, Summits of my life. Sogni e sfide in montagna, Corbaccio; Saverio Fattori, La Vallazza 1979-2018. Quarant’anni di corsa, Maglio Editore; Roberto Mantovani, Forse lassù è meglio. Cronache da un mondo sospeso, Fusta Editore; Miriam Bertuzzi e Giulia Tedesco, Indovina chi viene a cena? Ricette conviviali per una libera e gustosa prevenzione a tavola, Altraeconomia; Nico Valsesia con Andrea Schiavon, La fatica non esiste, Mondadori; Marco Patucchi, Popoli in corsa. Storie di vittorie e di sconfitte, Edizioni Correre; Luca Speciani e Lyda Bottino, Food sensitivity. Segnale infiammatorio, salute e prestazione, Edizioni Correre.

Voci dalla corsa – Atletica in pillole (Walter Brambilla), Monitor – off road (a cura della redazione), Monitor – risultati internazionali (Francesca Grana e Diego Sampaolo), Monitor – age group (Werter Corbelli), Giro d’Italia (Chiara Collivignarelli), Atletica in Lombardia (a cura del Comitato Regionale Fidal Lombardia), La Capitale (Marco Raffaelli), Calendario (Cristina Aramini), Gare (Alessia Amenta), Lettere, Cuore matto (Franco Fava).

Tuttocorsa – Maratona (Firenze Marathon, Maratona di Ravenna, Verona Marathon), mezza maratona (Bari21 Half Marathon, Livorno Half Marathon, Maratonina di Crema, Reggia Reggia, Milano21 Half Marathon, Mezza maratona di Palmanova), corsa su strada (OliOliva Run, Strawoman, Deejay Ten), corsa in natura (Fuerteventura To Run, Valtellina Wine Trail).

IN QUESTO NUMERO

Rondelli: nelle gare di fondo qualcosa è cambiato

26 Dicembre, 2018

Non solo Keitany e Kipchoge: sta andando in archivio un 2018 con undici donne sotto il muro delle 2:20’ e dodici uomini sotto le 2:05’ in maratona. Risultati riconducibili anche a un metodo di allenamento profondamente innovato, che abbandona i tantissimi chilometri per privilegiare una maggior velocità di ripetute con più recupero attivo, oltre che […]

Scarpe&Sport: le novità 2019 in allegato a Correre di gennaio

25 Dicembre, 2018

I runner trovano 464 nuovi modelli di scarpe da conoscere e valutare, suddivisi in 289 calzature per la corsa su strada e 175 per il trail running, ma anche gli appassionati di cammino, trend in costante crescita, hanno a disposizione 26 idee per una scarpa, ed è facile che siano interessati anche alle 92 proposte […]

Donne che cominciano a correre: il progetto “Cento principesse, una maratona”

25 Dicembre, 2018

100 Principesse di Torino è il nome del progetto ideato e realizzato da Carlotta Montanera (Running Charlotte), che i lettori di Correre hanno incontrato sul numero di settembre, nella prima puntata del viaggio nel mondo dei running blogger curato da Marco Raffaelli. Il target «Nella ricerca dei destinatari della mia iniziativa di promozione del running […]

Tutti i rischi dello zucchero

25 Dicembre, 2018

  Il controllo del consumo di zucchero è un argomento di grande attualità. Sono attive raccolte di firme per introdurre una tassazione sullo zucchero aggiunto agli alimenti, ma sembra evidente che le aziende che ne fanno il primo ingrediente dei loro prodotti si opporranno con tutte le armi a loro disposizione, incluso il ricatto pubblicitario. […]

Trail running: tempo di programmare

25 Dicembre, 2018

Dobbiamo ancora cominciare a gareggiare, ma già sappiamo che sarà un anno particolare, questo 2019, per quanto riguarda le località di svolgimento di molte gare di trail running, i cui sentieri sono stati danneggiati e talvolta addirittura cancellati dal maltempo degli ultimi mesi. Crocette sul calendario Lo scopo di questo articolo di Fulvio Massa (Correre […]

Speciale ultra

25 Dicembre, 2018

Esiste da alcuni anni una tendenza ad allungare costantemente i percorsi delle competizioni, su strada come in natura: si tratta di un fatto positivo o di un fenomeno dai risvolti negativi? Sentirsi finisher Uscire dalla propria area di comfort per mettersi alla prova ed esplorare i propri limiti è sicuramente una delle spinte più forti […]

Per un 2019 tutto da… correre

25 Dicembre, 2018

  L’immagine che apre la newsletter dedicata ai contenuti di Correre di gennaio coglie due corridori alle prese con un ambiente dall’orizzonte sterminato, dove già i colori e le montagne disegnano la difficoltà della corsa. Chi legge il primo numero del 2019 della nostra rivista ritrova quell’immagine nel servizio dedicato alla Badwater, considerata la più […]