fbpx

Rinviati i Mondiali di mezza maratona e Mondiali di corsa in montagna e trail running

03 Novembre, 2021
Giancarlo Colombo

Originariamente previsti per marzo e febbraio 2022, i Mondiali di mezza maratona e Mondiali di corsa in montagna e trail running slittano a novembre 2022.

Giornata di annunci funesti per gli specialisti delle lunghe distanze e della corsa off road.

Mercoledì 3 novembre, infatti, World Athletics (l’organizzazione che regola l’atletica leggera a livello mondiale) e World Mountain Running Association (l’omologo ente internazionale per la corsa in montagna) hanno annunciato che i Campionati mondiali mezza maratona e i Campionati mondiali di corsa in montagna e trail running slitteranno rispetto alle date precedentemente annunciate, ovvero il prossimo 27 marzo 2022 a Yangzhou (Cina) e i prossimi 10-14 febbraio 2022 a Chiang Mai (Thailandia).

Per entrambe le manifestazioni, la data attualmente designata al recupero sarà il mese di novembre 2022: domenica 13 novembre 2022 per i Mondiali di mezza maratona e giornate in via di definizione per la prima edizione dei Mondiali congiunti di corsa in montagna e trail running.

Di comune accordo coi comitati organizzatori locali, i rinvii sono stati motivati con le rigide misure di sicurezza sanitaria in vigore nei Paesi ospitanti e con le restrizioni agli spostamenti ancora in atto per limitare la diffusione del Covid-19.

Condizioni che potrebbero sì migliorare avvicinandosi ai mesi di febbraio e marzo – date originariamente previste per le manifestazioni – ma la cui incertezza renderebbe difficoltosa un’efficace programmazione per atleti, allenatori e Federazioni partecipanti.

World Athletics, World Mountain Running Association e i comitati organizzatori locali sono già al lavoro per ripianificare e organizzare manifestazioni all’attesa delle aspettative, che possano garantire sicurezza e divertimento a tutti gli attori coinvolti.