Foto Giancarlo Colombo

Pertile, Quaglia e Soufyane alla Great Birmingham Run

Ci sarà anche tanta Italia alla Great Birmingham Run in programma domenica 18 ottobre.
La mezza maratona della bella città delle West Midlands inserita nel circuito delle IAAF Silver Label Races vedrà al via il portacolori dell’Assindustria Sport Padova Ruggero Pertile, splendido quarto classificato ai Mondiali di Pechino nella maratona e reduce dalla 10 km del Giro al Sas di Trento di sabato scorso.

Il quarantunenne padovano, che vanta anche un quarto posto agli Europei di Barcellona 2010 e un ottavo ai Mondiali di Daegu 2011 in maratona troverà come avversari principali il forte britannico Chris Thompson, medaglia d’argento agli Europei di Barcellona 2010 sui 10000 metri, e gli spagnoli Ayad Lamdassem e Javier Guerra.

Nella prova femminile saranno al via la genovese Emma Quaglia, sesta ai Mondiali di Mosca 2013 in maratona, e Layla Soufyane, campionessa italiana di mezza maratona nel 2015 in 1:12’43”.
Come nella gara maschile, anche nella competizione femminile la principale rivale delle italiane arriva dalla Spagna. Si tratta di Alejandra Aguilar, quinta ai Mondiali di Mosca nella maratona.

La gara si svolgerà nel pieno centro di Birmingham, chiamata dagli inglesi “the second city” perché è la seconda città inglese per numero di abitanti. E’ una città ricca di fascino, ricca di canali e rinomata sede di tre università.
La partenza è fissata per le 10.10 da Jennens Road mentre l’arrivo è situato a Broad Street nel centro di Birmingham.

Articoli Correlati

Caster Semenya
Caster Semenya, Iaaf: “È biologicamente un maschio”
Maratona di Ravenna 2019: presentata ufficialmente la nuova t-shirt Joma
Venicemarathon
Venicemarathon lancia “My First Marathon”, per correre una maratona in soli 5 mesi
London Virgin Marathon
Maratona di Londra 2020, record del mondo di pre-iscrizioni
Running e ciclismo: la maratona dei professionisti del pedale
Maratona di Praga: Bertone è settima