Obiri vince il cross di Elgoibar per il secondo anno consecutivo

Obiri vince il cross di Elgoibar per il secondo anno consecutivo

13 Gennaio, 2020
Hellen Obiri

La campionessa mondiale di corsa campestre Hellen Obiri e il vice iridato under 20 di cross Tadese Worku hanno vinto la settantasettesima edizione del Cross Internacional Juan Muguerza di Elgoibar, quinta tappa del circuito World Athletics di corsa campestre.

Obiri si è imposta nella gara femminile di 7.6 km con sei secondi di vantaggio sulla campionessa mondiale under 20 di cross e dei 5000 metri Beatrice Chebet diventando la prima atleta a vincere due edizioni consecutive dello storico cross spagnolo. La gara si è decisa ad 1 km e mezzo dalla fine quando Obiri ha lanciato l’attacco finale staccando Chebet Eva Cherono ha completato il podio tutto keniano chiudendo al terzo posto a 38 secondi dalla vincitrice con il tempo di 25’48”. Rose Chelimo si è classificata al quarto posto in 26’40” precedendo di cinque secondi la spagnola Irene Sanchez Escribano, la migliore europea al traguardo. 

“Mi aspettavo di vincere anche quest’anno e sono molto soddisfatta. La mia prossima gara è il cross Italica di Siviglia. Mi sto allenando duramente per le Olimpiadi ma dovrò valutare se doppiare 5000 e 10000 metri”

ha dichiarato Hellen Obiri. 

Tadese Worku ha dominato la gara maschile in 31’39” sulla distanza dei 10.8 km precedendo di 24 secondi il keniano Richard Yator. Aron Kifle si è dovuto accontentare del terzo posto in 32’06” dopo essere stato superato da Yator nello sprint finale negli ultimi 200 metri. Worku vanta record personali di 7’43’24” sui 3000 metri e di 13’18”17 sui 5000 metri. L’etiope gareggerà Domenica prossima a Siviglia alla vigilia del suo diciottesimo compleanno. 

Etson Barros e Lia Lemos hanno vinto le gare under 20 aggiudicandosi il trofeo dedicato al grande campione etiope Mamo Wolde. 

Leggi anche: Valencia terra dei record: Rhonex Kipruto primato mondiale sui 10 km

Articoli correlati

Sport e solidarietà al 34° Trofeo Sempione

14 Luglio, 2024

Con oltre 1200 atleti al via, il 34° Trofeo Sempione si è confermato una festa dello sport per tutti, unendo competizione e solidarietà. Nella 10km competitiva vince il triatleta comasco Loreno Caspani, in campo femminile Milena Adelaide Muro. Il Parco Sempione e l’Arena Civica Gianni Brera sono stati il palcoscenico di un evento memorabile che […]

Super Tecuceanu avvicina Fiasconaro

24 Maggio, 2024

Al Grifone meeting di Asti Catalin Tecuceanu porta il primato personale a tre decimi dal record italiano di Marcello Fiasconaro (1’43”7). Con 15’00”90 Federica Del Buono diventa la quarta italiana di sempre. 22,91 m di Leo Fabbri nel peso. Prosegue il magico momento di Catalin Tecuceanu che nel corso del Grifone meeting di Asti ha […]

Tricolori 10.000 metri: vincono Anna Arnaudo e Pietro Riva

13 Maggio, 2024

A Potenza, sulla pista intitolata a Donato Sabia, terzo titolo consecutivo per Pietro Riva e secondo per Anna Arnaudo, dopo quello conquistato nel 2022. Tra gli Under 23 prevalgono Greta Settino e Nicolò Bedini. I campioni italiani Juniores sono Laura Ribigini e Leonardo Mazzoni. Pietro Riva per il terzo anno consecutivo e Anna Arnaudo per […]

Boston Marathon: Trionfo di Obiri e Lemma

16 Aprile, 2024

Hellen Hobiri in 2:22’37” e Sisay Lemma in 2:06’17” hanno vinto la 128ª BAA Boston Marathon, candidandosi per un posto in squadra ai Giochi olimpici. I più veloci dei circa 300 italiani sono stati Giovanni Grano (2:19’56”) e Chiara Bondi (3:15’51”). La centovettottesima edizione della Maratona di Boston, la più antica maratona del mondo, ha […]