Verona riabbraccia la sua maratona

Verona riabbraccia la sua maratona

21 Novembre, 2021

Dopo due anni si è svolta al cospetto dell’Arena in piazza Bra la 20^ edizione della Hoka Verona Marathon con 5000 partecipanti

Sulle strade scaligere si è festeggiato il ritorno della distanza regina grazie alla 20^ Hoka Verona Marathon. Non si correva la maratona nel centro cittadino dal novembre 2019 e la voglia di ritrovarsi in presenza in piazza Bra, il salotto buono dei veronesi al cospetto dell’Arena, era fortissimo. Una volontà che è stata esaudita con un’edizione da brividi della maratona: oltre 5mila podisti puntuali alle 8.10 come da programma sono partiti alla conquista dei 42,195km della maratona, ma anche dell’attesissima Zero Wind Cangrande Half Marathon e per la Avesani Last 10k competitiva e ludico motoria.

Torna l’Italia nell’albo d’oro della Hoka Verona Marathon grazie al successo di Mohamed Hajji (Atl. Castenaso) che si è presentato tutto solo sull’arrivo in 2h21’13”. A confermare la vocazione internazionale dell’evento scaligero, oltre 40 le nazionalità dei partecipanti, il secondo classificato, lo svizzero Lucien Epiley con 2h28’04” e il terzo, il britannico Thomas Oliver Doney (Trieste Atletica) con 2h31’02”.

Verona è uno spettacolo – fa sapere il vincitore Hajjy –, non ero mai venuto e senz’altro tornerò. Bellissima gara, stupenda città, la gara è andata molto bene e se avessi avuto un avversario con cui duellare forse saremmo andati sotto le 2h20’. Ho corso arrivando terzo la maratona a Napoli settimana scorsa, è la mia terza maratona quest’anno e la mia numero 208 in carriera”.

20^ Hoka Verona Marathon al femminile che profuma di prima personali. Vittoria per Silvia Luna (Grottini Team Recanati) in 2h49’51” davanti ad una combattente e felicissima vicentina, ma veronese da anni ormai, Anna Zilio (Asd Km Sport) che dopo aver corso solo tre settimane fa la Venicemarathon sotto il muro delle tre ore ha firmato il nuovo personale portandolo a 2h52’43”. Terza posizione per Tiziana Scorzato (Vicenza Marathon) con 2h59’19”.

20^ Hoka Verona Marathon che ha assegnato i titoli di Campione Regionale Fidal Veneto. Si laurea Campione Regionale, categoria Assoluti, Edgardo Confessa (Salcus) giunto in 6^ posizione assoluta in 2h32’52”, mentre tra le donne è risultante Anna Zilio. Nella categoria Promesse il nuovo Campione Regionale Fidal Veneto 2021 è Francesco Rossi (Vicenza Marathon) che ha concluso in 3h27’55”.

Zero Wind Cangrande Half Marathon che ha visto un podio fatto da forti atleti, dal vincitore Alessadro Giacobazzi (C.s. Aeronautica) in 1h06’46” arrivato al traguardo in totale tranquillità insieme a Nadir Cavagna (Atl. Valle Brembana) nel medesimo tempo: “E’ stato un bell’allenamento, le consegne erano di non fare una gara forzata, questa mezza maratona era per entrambi un test allenamento in vista della Maratona di Reggio Emilia – Città del Tricolore del 12 dicembre”.

Gara femminile che ha registrato la vittoria di Arianna Lutteri (asd Team Km Sport) in 1h18’51”, davanti a Federica Frigerio (Cus Brescia) in 1h19’58” e terzo posto per Azzurra Ilari (Atl. Amatori Osimo) con 1h20’25”.

Avesani Last 10k competitiva vinta da Marco Montorio (Atl. Rigoletto) in 31’34”, mentre tra le donne si è imposta Elisabetta Manenti (Atl. Pianura Bergamasca) con 34’04”.

Articoli correlati

Crippa: “A Parigi tutto può succedere”

27 Maggio, 2024

Yeman Crippa ai microfoni della CorrereTV racconta il suo avvicinamento a Europei e Olimpiadi. Ma non solo… Tra poco gli Europei di Roma, prima tappa e subito dopo testa alle Olimpiadi di Parigi.Prosegue il percorso di avvicinamento di Yeman Crippa verso gli obiettivi di questa stagione ricca di appuntamenti importanti.L’azzurro ha da poco testato il […]

Super Tecuceanu avvicina Fiasconaro

24 Maggio, 2024

Al Grifone meeting di Asti Catalin Tecuceanu porta il primato personale a tre decimi dal record italiano di Marcello Fiasconaro (1’43”7). Con 15’00”90 Federica Del Buono diventa la quarta italiana di sempre. 22,91 m di Leo Fabbri nel peso. Prosegue il magico momento di Catalin Tecuceanu che nel corso del Grifone meeting di Asti ha […]

Tricolori 10.000 metri: vincono Anna Arnaudo e Pietro Riva

13 Maggio, 2024

A Potenza, sulla pista intitolata a Donato Sabia, terzo titolo consecutivo per Pietro Riva e secondo per Anna Arnaudo, dopo quello conquistato nel 2022. Tra gli Under 23 prevalgono Greta Settino e Nicolò Bedini. I campioni italiani Juniores sono Laura Ribigini e Leonardo Mazzoni. Pietro Riva per il terzo anno consecutivo e Anna Arnaudo per […]

London Marathon: sfida stellare tra le donne

19 Aprile, 2024

La London Marathon propone il confronto diretto tra l’etiope Tigist Assefa, primatista del mondo, e le keniane Brigid Kosgei (ex primatista del mondo) e Peres Jepchirchir (campionessa olimpica). Al via anche Joyciline Jepkosgei (KEN) e Yalemzerf Yehualaw (ETH), che hanno vinto a Londra rispettivamente nel 2021 e nel 2022. Nel mirino il “vero” primato del […]