fbpx

Lago Maggiore Marathon: quattro distanze domenica 7 novembre

28 Ottobre, 2021
Decima edizione. La maratona torna alle origini (da Arona a Verbania). In programma anche mezza maratona, 33 e 10 km, competitive e non competitive. Gare certificate ISO 20121 per la sostenibilità.

Domenica 7 novembre il mondo della maratona italiana fa tappa sul Lago Maggiore. Si corre, infatti, nella prima domenica del mese la decima edizione della Lago Maggiore Marathon, presentata giovedì 27 novembre presso lo Sportway Mega Store di Gravellona Toce.

Lago Maggiore marathon da Arona a Verbania

Per questa decima edizione la maratona ritorna alle origini, con la partenza da Arona e l’arrivo a Verbania. Una gara in linea su un tracciato veloce, lungo il quale i runner avranno sempre il lago Maggiore sulla destra. In palio i titoli regionali Fidal Piemonte di maratona.

Quattro le distanze in programma, in versione sia competitiva sia non competitiva: 

• da Arona partono: maratona, mezza maratona (arrivo a Stresa) e 33 km (arrivo a Verbania); 

• da Fondotoce – Piano Grande comincia la 10 km che si conclude a Verbania. 

«Dopo il Covid ho voluto credere nello sport e nell’economia che gira attorno a queste manifestazioni e ho scommesso su tante novità, come il ritorno al percorso delle prime due edizioni e i nuovi eventi» ha sottolineato Paolo Ottone, presidente di Sport Pro-Motion ASD, società organizzatrice.

Iscrizioni – Le iscrizioni sono attive sul sito, CLICCA QUI. Quote agevolate sono previste per le società con un minimo di 10 atleti. 

Ulteriori informazioni per atleti e accompagnatori su www.lagomaggioremarathon.it

Lago Maggiore Marathon
\
Lago Maggiore marathon e Half marathon certificate ISO 20121 per la sostenibilità

«A fine 2019 abbiamo certificato ISO 20121 la LMHM per la sostenibilità, un sigillo importante da spendere in tutti gli eventi e che ci ha portati a usare meno bottiglie di plastica e spugne oltre ad adottare tante altre strategie per rispettare l’ambiente. Questo lavoro continua anche per la manifestazione del prossimo 7 novembre, speriamo nella collaborazione di tutti”, ha aggiunto Ottone. 

Alla luce della progressiva crescita della Lago Maggiore Marathon e della Lago Maggiore Half Marathon, infatti, Sport Pro-Motion ha lavorato per trasformare la manifestazione in una risorsa per il territorio e, allo stesso tempo, per ridurre l’immissione di rifiuti. Tra le misure adottate nel periodo pre-pandemia: 

• l’eliminazione delle bottiglie in PET dei punti di ristoro in favore di bicchieri in materiale ecologico riempiti al momento con acqua prelevata dall’acquedotto; 

• la fornitura di una sola spugna nel pacco gara (sei spugne in meno per ciascun maratoneta); 

• le riduzioni di impatto del traffico veicolare, grazie alla possibilità di usufruire del viaggio di rientro in battello;

• la creazione di valore economico diretto per le realtà locali coinvolte e indiretto per la promozione del territorio; 

• la promozione dello sport come stile di vita e strumento di benessere psicofisico;

• la possibilità di coinvolgere enti di beneficenza per il supporto di associazioni.

Più green col contributo di tutti

Un obiettivo, quello della certificazione ISO 20121 per la sostenibilità, raggiunto grazie al contributo del Progetto “Amalake – Amazing Maggiore: Active Holiday on the Lake Maggiore”, nell’ambito del programma di cooperazione Interreg V-A Italia Svizzera 2014-2020. La Camera di Commercio di Monte Rosa Laghi Alto Piemonte è capofila di parte italiana di progetto

Sul fronte della sostenibilità, poi, tutti possono contribuire con opinioni e suggerimenti utilizzando l’indirizzo sostenibilita@pro-motion.it

Alla presentazione della Lago Maggiore Marathon sono intervenuti: Patrick Rabaini (assessore allo Sport del Comune di Verbania), Rino Porini (presidente della Provincia VCO), Luca Ruffoni (consigliere del Comune di Baveno), Guidina Dal Sasso (consigliere della Fondazione Comunitaria del VCO) oltre a Federica Zambonini (direttrice di Verbano Events) e Davide Parodi (titolare di Sportway Megastore). 

Lago Maggiore Marathon

Il presente comunicato stampa è stato realizzato grazie al contributo del progetto Interreg “Amalake” nell’ambito del Programma di Cooperazione Interreg V-A Italia Svizzera 2014-2020, per il quale la Camera di Commercio Monte Rosa Laghi Alto Piemonte è capofila di parte italiana di progetto.

Articoli correlati

10^ SPORTWAY Lago Maggiore Marathon, la gara “green” su strada

28 Settembre, 2021

Poco più di un mese alla 10^ Sportway Lago Maggiore Marathon, la gara su strada che ha ottenuto la certificazione “green” ISO 20121, grazie al progetto Interreg AMALAKE – Amazing Maggiore: Active Holiday on the Lake Maggiore. Da Arona a Verbania, un percorso ancora più veloce e panoramico. A pochi giorni dall’archiviazione della prima HOKA […]