fbpx

Kipchoge vince la NN Mission Marathon

18 Aprile, 2021
Foto World Athletics

Il primatista mondiale e campione olimpico di maratona Eliud Kipchoge ha vinto la NN Mission Marathon in 2:04’30” su un circuito di 5 km da ripetere otto volte all’interno dell’Aeroporto Twente di Enschede.

Kipchoge è tornato al successo sei mesi dopo l’ottavo posto alla Maratona di Londra dello scorso ottobre. Nella maratona della capitale britannica aveva subito la seconda sconfitta della sua carriera su dodici maratone disputate dal 2013.

NN Mission Marathon: la gara maschile

La gara maschile è partita su ritmi molto veloci. Il gruppo di testa composto da Eliud Kipchoge, Jonathan Korir e dai due pacemaker è transitato al 15 km in 43’46” con una proiezione finale intorno alle 2h03’ prima di passare al 21 km in 1h01’43”. Il ritmo si è stabilizzato nella seconda metà gara con due frazioni di 5 km coperte in 14’50”.

Kipchoge e i due pacemaker hanno raggiunto il passaggio in 30 km in 1h28’10” con un vantaggio di oltre due minuti sul gruppo degli inseguitori. Kipchoge ha piazzato l’allungo decisivo dopo 1 ora e 35 minuti di gara.

Kipchoge ha mantenuto un ritmo costante nella parte finale della gara con split al di sotto dei 3 minuti al chilometro chiudendo in 2h04’30” con due minuti e dici secondi di vantaggio su Jonathan Korir (2h06’40”). L’eritreo Goitmom Kifle ha tagliato il traguardo in terza posizione in 2h08’07” precedendo il campione olimpico Stephen Kiprotich (2h09’04”).

“Ho compiuto la mia missione. Le condizioni erano ottime – ha commentato Eliud Kipchoge al termine della NN Mission Marathon: c’era un po’ di vento, anche se non posso lamentarmi. La gara è stata perfetta. E’ stata un test prima delle Olimpiadi di Tokyo. Era importante poter correre una maratona prima dei Giochi Olimpici”.

NN Mission Marathon: la gara femminile

Katharina Steinruck ha vinto la gara femminile in 2h25’59” diventando la sesta maratoneta tedesca nelle liste nazionali di sempre, tre posizioni dietro a sua madre Katrin Dorre Heinig, che vinse la medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Seul 1988 nella maratona. La portoghese Sara Moreira ha tagliato il traguardo in seconda posizione in 2h26’42” superando la tedesca Rabea Schoneborn (2h27’03”).

Articoli correlati

Parma Marathon: presentate le nuove maglie

17 Luglio, 2021

Macron, sponsor tecnico di Parma Marathon fin dalla sua prima edizione, ha realizzato per tutti i runner e appassionati le maglie tecniche dell’evento in programma domenica 17 ottobre Dopo una pausa forzata che nessuno avrebbe voluto prendere, finalmente l’attesa è finita. La quinta edizione della Parma Marathon ha “iniziato il riscaldamento” per l’appuntamento a lungo atteso del […]

Joma, le maglie di Run Rome The Marathon

08 Luglio, 2021

Joma, brand sportivo spagnolo di riferimento nel running, è sponsor tecnico della prossima Acea Run Rome The Marathon che si disputerà domenica 19 settembre Joma presenta le maglie esclusive realizzate per i runner che parteciperanno ad Acea Run Rome The Marathon (42K), alla Run4Rome The Marathon (Staffetta) e alla Fun race (Stracittadina). Per realizzare le t-shirt di questa […]

L’alba di Acea Run Rome The Marathon

07 Luglio, 2021

Presentata Acea Run Rome The Marathon: pettorale n.1 a Giorgio Calcaterra e Franca Fiacconi Domenica 19 settembre 2021: una data tanto attesa per l’Acea Run Rome The Marathon che, dopo il rinvio dello scorso marzo 2020 a seguito della pandemia, prenderà il via alle 6.45 sui Fori Imperiali in quella che sarà Alba Edition Special […]

Meucci: così il Covid mi ha fermato

29 Giugno, 2021

Il campione azzurro di maratona Daniele Meucci si affida ai social per spiegare il forfait olimpico Lo scorso 11 aprile era tra gli azzurri più attesi al via della maratona nell’aeroporto di Siena-Ampugnano. La corsa su cui erano puntati i riflettori di tutto il mondo delle lunghe distanze perché sostanzialmente segnava il rientro alle gare […]