fbpx

Ecco le Asics col plate in carbonio

31 Marzo, 2021
Dal 31 marzo sono in vendita le Asics Metaspeed Sky, dal 4 giugno saranno disponibili le Asics Metaspeed Edge. Due differenti modelli perché due sono gli stili di corsa più diffusi: stride runner e cadence runner.

La Asics ha lanciato due nuovi modelli di scarpe studiati per atleti del più alto livello, ma caratterizzati da un differente modo di correre.
Al di là della mera “novità”, con questi modelli l’Asics punta a un livello prima sconosciuto dal punto di vista del design umano-centrico. 

In base alle descrizioni tecniche fornite dall’azienda le scarpe da corsa Metaspeed Sky e Metaspeed Edge aiuteranno gli atleti d’élite a raggiungere il massimo durante le gare, ma senza costringerli ad adattare il proprio stile di corsa alla scarpa, perché i due modelli offrono un comportamento ottimale per lo stile di corsa di ogni runner. 

La differenza tra stride runner e cadence runner
Il design di queste due nuove scarpe nasce da un’importante intuizione degli scienziati dell’Asics Institute of Sport Science (ISS): si sono resi conto che che la tipologia di scarpe attualmente usate dagli atleti più veloci al mondo è in grado di favorire solo i cosiddetti stride runner, ovvero i corridori che compiono lunghe falcate, e che quindi trascorrono un tempo più lungo in volo, i quali, quando devono aumentare la velocità, sono in grado di allungare ulteriormente l’estensione del loro passo. 

Tuttavia, la ricerca di Asics dimostra che questa tipologia di scarpe non è in grado di sostenere in modo altrettanto efficace anche gli atleti d’élite che corrono con il secondo stile di running più diffuso, che sono i cosiddetti cadence runners. Questa categoria include i runners dai passi meno estesi, con una fase aerea più corta, e che compiono movimenti minimi di oscillazione “up and down”. È di fondamentale importanza capire che questi atleti riescono ad aumentare la loro velocità sia allungando un po’ il passo, sia aumentando il numero di passi fatti in un minuto. 

Gli scienziati sportivi dell’ISS hanno potuto rilevare che gli atleti ottengono migliori prestazioni se possono correre con scarpe appositamente studiate per il loro stile di corsa. Pertanto, sulla base delle rilevazioni effettuate, la Asics ha creato il modello Metaspeed Sky per gli stride runners e la Metaspeed Edge per i cadence runners

Entrambi i modelli sono quindi stati ottimizzati e testati per poter migliorare le performance dei runner appartenenti ai due stili di corsa * più comuni. Con i primi test ASICS ha dimostrato che l’innovazione portata dai modelli Metaspeed può aiutare gli atleti d’élite a ridurre il numero di falcate di oltre l’1,2% **  in una maratona, consentendo loro di ottenere le migliori prestazioni. 

Metaspeed Sky
Sono progettate per aiutare i runner a correre più veloci, consentendogli un’estensione considerevole della lunghezza del proprio passo. Grazie all’intersuola Flite Foam Blast Turbo e a un plate in fibra di carbonio i runner che indossano queste scarpe potranno risparmiare più energia mantenendo il loro ritmo nelle fasi più avanzate della gara. Metaspeed Sky è disponibile dal 31 marzo 2021.

Metaspeed Edge
Le scarpe da running Metaspeed Edge sono progettate per aiutare i cadence runners ad andare più veloci, sia attraverso un’estensione della lunghezza del passo, ma permettendogli contemporaneamente di controllare più facilmente il ritmo. La scarpa presenta un’altezza ed una geometria dell’intersuola differente utilizzando gli stessi componenti della Metaspeed Sky. 


I top runner tester
I modelli Metaspeed sono stati sviluppati e testati con alcuni tra i più importanti atleti al mondo. Sara Hall ha provato un primo prototipo alla Maratona di Londra del 2020 ottenendo un record personale di 2 ore e 22 minuti e un secondo, migliorando il suo precedente record di 15 secondi. Agli inizi di marzo 2021, gli atleti Julien Wanders, Sondre Nordstad Moen e Mario Mola hanno annunciato di essere diventati parte del team ASICS. Questi tre atleti correranno con le Metaspeed Sky.

Metaspeed Edge sarà disponibile dal 4 giugno 2021. 

Note sui rilevamenti:

* Basato sulla ricerca condotta a gennaio 2021 dall’Asics Institute of Sport Science, che ha dimostrato che gli stride runner performano meglio indossando le Metaspeed Sky mentre i cadence runner ottengono risultati migliori con le Metaspeed Edge. 

** Basato su una ricerca condotta dall’Asics Institute of Sport Science nel Gennaio 2021. Il calcolo si basa sul numero medio di passi compiuti dagli stride runners quando indossano la scarpa Metaspeed Sky nel corso di una maratona, rispetto alla Metaracer, la precedente scarpa da gara top dell’Asics.

Articoli correlati

Arrivano le Ultraboost 21, ultima evoluzione delle scarpe adidas

10 Febbraio, 2021

I migliori progettisti specializzati, in collaborazione con il team di collaudatori internazionali della adidas e con la community dei runner, hanno messo a punto un’ inedita versione delle prestigiose Ultraboost, che spostano ulteriormente in avanti il livello prestazionale, grazie all’adozione delle più avanzate tecnologie adidas. Optimized BOOST Le nuove ULTRABOOST 21 dispongono di una nuova […]

Arrivano le Glycerin 19, le Brooks più ammortizzate di sempre

01 Febbraio, 2021

Da oggi disponibili in due nuove versioni, per rispondere alle esigenze di tutti i runner. Ora anche nella versione più stabile, con i Guide Rails. Le Glycerin, da sempre punta di diamante fra le scarpe Brooks più confortevoli, arrivano alla  diciannovesima edizione, la più comoda e ammortizzata di sempre, e raddoppiano, proponendosi anche in una […]

Novità scarpe: arriva a febbraio la New Balance 1080 v11

25 Gennaio, 2021

Con la nuova calzatura top di gamma, l’azienda di Boston propone un ulteriore incremento degli standard di comfort e traspirabilità anche grazie all’evoluzione dell’intersuola Fresh Foam X. Sarà disponibile negli store monomarca New Balance e presso alcuni rivenditori selezionati al prezzo di 170 euro. Nel mondo delle scarpe da running il mese di febbraio sarà […]

Adidas: arrivano le Ultraboost 21

14 Gennaio, 2021

Tra il 28 gennaio e il 4 febbraio entra in scena la nuova edizione delle prestigiose calzature, ora caratterizzate da una nuova intersuola nell’esclusivo materiale Boost, massimo comfort ed elevatissimo ritorno di energia. Ecco l’analisi in dettaglio del nostro esperto. I migliori progettisti, in collaborazione con la community dei runner e dei collaudatori internazionali Adidas […]