Diamond League: ecco il calendario 2024

Diamond League: ecco il calendario 2024

25 Settembre, 2023
Foto Francesca Grana

Apertura in Cina, chiusura a Bruxelles. Golden Gala il 29 agosto, dopo le Olimpiadi.

Due blocchi distinti caratterizzano il calendario 2024 della Diamond League, reso noto dalla World Athletics nella mattina di lunedì 25 settembre. In tutto, il grande show dell’atletica nel 2024 si articolerà in 15 date, di cui 10 prima dei Giochi olimpici di Parigi 2024 e gli altri 5 dopo. Tra questi ultimi ci sarà anche il Golden Gala (29 agosto), che di solito è tra i primi ad andare in scena, tra fine maggio e inizio giugno, ma la prima parte di estate vedrà lo stadio Olimpico di Roma impegnato nell’organizzazione e svolgimento dei Campionati europei su pista (7-12 giugno).

Il “tour” dell’atletica mondiale

Si parte dalla Cina, con due appuntamenti (Xiamen / 20 aprile e Shanghai/27 aprile), poi il grande circo dell’atletica si sposta mantenendosi fuori dall’Europa con gli appuntamenti di Doha (10 maggio, Qatar), Rabat (19 maggio, Marocco) ed Eugene (25 maggio, USA).

La tournée della grande atletica comincerà a percorrere l’Europa dalla Scandinavia: Oslo (30 maggio, Norvegia) e Stoccolma (2 giugno, Svezia) i primi appuntamenti a cui seguiranno Parigi, una sorta di “prova generale in vista delle gare di atletica dei giochi olimpici (1-11 agosto), poi Montecarlo (12 luglio) e Londra (20 luglio), che, come quest’anno, sarà l’ultima tappa prima della pausa del circuito per lasciare la scena al massimo evento dell’anno.

Finali a Bruxelles

Dall’Europa, a quel punto, la Diamond League non si sposterà più: la ripresa dopo i Giochi olimpici di Parigi 2024 è prevista a Losanna (22 agosto) poi nella polacca Silesia (25 agosto), per arrivare al già ricordato Golden Gala di Roma, il 29 agosto, e trasferirsi a Zurigo il 5 settembre. Le magnifiche finali viste quest’anno a Eugene saranno ancora una volta ospitate in un meeting dedicato a un grande mezzofondista: dopo il “Prefontaine Classic” di Eugene 2022, ecco la due giorni del “Van Damme Memorial” di Bruxelles, 13 e 14 settembre. 

Diamond League 2024 – Le date

20 aprile, Xiamen (CHN)

27 aprile, Shanghai (CHN)

10 maggio, Doha (QAT)

19 maggio, Rabat (MAR)

25 maggio, Eugene (USA)

30 maggio, Oslo (NOR)

2 giugno, Stoccolma (SWE)

7 luglio, Parigi (FRA)

12 luglio, Montecarlo (MON) 

20 luglio, Londra (GBR)

22 agosto, Losanna (SUI)

25 agosto, Silesia (POL)

29 agosto, Roma 

5 settembre, Zurigo (SUI)

13-14 settembre, Bruxelles (BEL), finali

Articoli correlati

Provate per voi: Altra Timp 5

27 Febbraio, 2024

L’ultima novità da trail running di Altra è la Timp 5 che il nostro tester Paolo Capriotti ha provato in anteprima. Aderenza. Leggerezza. Carattere. Si presenta così la nuova Timp 5 ultima novità di casa Altra, una scarpa da trail running che promette di ridefinire il concetto di grip e performance. La leggerezza è uno […]

Ripetute lunghe: come quando e perché

Le ripetute lunghe sono un supporto valido per stimolare la tenuta della corsa rimanendo vicini al ritmo della soglia anaerobica. Proponiamo alcune alternative di allenamento per le varie distanze, dai 2.000 m in avanti, utili anche a comprendere quando impiegarle e quale tipologia scegliere per i propri obiettivi. Le ripetute lunghe in dettaglio Ripetute lunghe […]

Garmin, verso la performance con Forerunner 165

26 Febbraio, 2024

I nuovi Forerunner 165 sono gli alleati ideali per i runner di ogni livello grazie a piani di allenamento personalizzati, metriche di fitness e approfondimenti sul benessere. Garmin ha appena lanciato la serie Forerunner 165, una nuova linea di smartwatch GPS progettati appositamente per i runner. Il nuovo Forerunner 165 offre una combinazione di display […]

Il deserto, tesoro di emozioni e nuove amicizie

23 Febbraio, 2024

È disponibile la nuova puntata della CorrereTV: esploriamo nuove destinazioni per viaggiare e vivere esperienze intense, come la 100km del Sahara. Cento chilometri di corsa nel deserto in cinque tappe da coprire in quattro giorni di gara.Se pensate possa essere un’impresa estrema destinata a pochi temerari, vi sbagliate. Il racconto parte dalla chiacchierata del nostro […]