fbpx

Corsa in montagna: 11 luglio la Grossglockner Berglauf

09 Luglio, 2021
Grossglockner Mountain Run Credit Damiano Bernadetti & WMRA

Grossglockner Berglauf: secondo appuntamento, domenica 11 luglio 2021, con la Coppa del Mondo di corsa in montagna.

Grossglockner Berglauf
Dopo la gara inaugurale dello scorso 27 giugno, la Tatra Run Race in Polonia (clicca qui per sapere come è andata), è la volta della Grossglockner Berglauf, ai piedi della montagna più alta dell’Austria: il Grossglockner, coi suoi 3,798m.
Nella cittadina di Heiligenblut attesi i più forti specialisti del momento dopo che, nelle 22 edizioni della corsa, si sono susseguiti sul gradino più alto del podio atleti simbolo della corsa in montagna come Jonathan Wyatt, Anna Pichrtova, Andrea Mayr, Antonella Confortola, Filimon Abraham, Petro Mamu e Sarah Tunstall.
La seconda tappa della WMRA World Cup si presenta come una gara della categoria “classic mountain race”, con uno sviluppo di 13 km e 1.265 m di dislivello positivo.

Il percorso della Grossglockner Berglauf
Il percorso della Grossglockner Berglauf vede il proprio avvio a Heiligenblut, per poi seguire nelle prime battute il corso del fiume, prima di arrampicarsi fino alla famosa Bricciuskapelle, passare il pittoresco rifugio Trogalm e poi il Pasterze, il più grande ghiacciaio delle Alpi orientali, prima dell’ultima salita di 900 m. Dopo tutta questa fatica, basterà la splendida visuale dal picco Kaiser-Franz-Josefs-Hoehe a ripagare i nostri runner?

Le favorite della Grossglockner Berglauf
Nella gara femminile, occhi puntati sull’inglese Charlotte Morgan, fresca della vittoria alla Tatra Run Race, intenzionata a incrementare il proprio vantaggio in Coppa del Mondo. Al via anche l’italiana Alice Gaggi, seconda in Polonia e terza agli ultimi campionati italiani di salita-discesa. Fra le possibili pretendenti al podio anche l’altra azzurra Lorenza Beccaria e la ceca Lucie Marsanova, quinta alla prima tappa di World Cup 2021 e quinta anche all’edizione 2019 della Grossglockner Berglauf. Da non sottovalutare, poi, le keniote Lucy Murigi e Purity Kajuja Gitonga.

I favoriti della Grossglockner Berglauf
Altrettanto avvincente la sfida maschile, con ai nastri di partenza il campione dell’ultima edizione: il tedesco Filimon Abraham. Anche qui due italiani tra i favoriti: Henri Aymonod, terzo due settimane fa in Polonia, e Cesare Maestri, secondo agli ultimi campionati italiani di salita-discesa. Fra i favoriti della vigilia anche il francese Sylvain Cachard, l’austriaco Manual Innerhofer, l’irlandese Zak Hanna e il keniano Geoffrey Gikuni Ndungu.

Come seguire la gara
Aggiornamenti live su
www.instagram.com/wmramountainrun
www.facebook.com/worldmountainrunningassociation
www.twitter.com/wmramountainrun
http://www.grossglocknerberglauf.at/

Il calendario della Coppa del Mondo WMRA 2021
27 giugno – 1° Tatra Race Run (long mountain) – Zakopane, POL
11 luglio – 2° Grossglockner Berglauf (classic mountain) – Heiligenblut, AUT
17 luglio – 3° La Montée du Nid d’Aigle (classic mountain) – St Gervais, FRA
24 luglio – 4° Tatra SkyMarathon (long mountain) – Kościelisko, POL
7 agosto – 5° Sierre – Zinal (long mountain) – Zinal, SUI
15 agosto – 6° Krkonosky half marathon (classic mountain)- Jasnke Lazne, CZE
4 settembre – 7° Vertical Nasego (short uphill) – Nasego, ITA
5 settembre – 8° Trofeo Nasego (classic mountain) – Nasego, ITA
11 settembre – 9° Canfranc – Canfranc 45 km (long mountain) – Canfranc-Estacion Huesca), ESP
12 settembre – 10° Canfranc – Canfranc 16 km (classic mountain) – Canfranc-Estacion (Huesca), ESP
26 settembre – 11° Trofeo Ciolo (classic mountain) – Gagliano del Capo, ITA
1 ottobre – 12° Broken Arrow VK (short uphill) – Squaw Valley, USA
3 ottobre – 13° Broken Arrow Sky Race (long mountain) – Squaw Valley, USA
3 ottobre – 14° Zumaia flysch trail 42,5 km (long mountain) – Zumaia-Gipuzkoa, ESP
3 ottobre – 15° Zumaia flysch trail 22 km (classic mountain) – Zumaia-Gipuzkoa, ESP
10 ottobre – 16° Kilometro Verticale Chiavenna-Lagunc (short uphill) – Chiavenna, ITA

La Coppa del Mondo WMRA
Sedici tappe in 8 Paesi, per un totale di 12 luoghi interessanti.
Le gare che definiranno la classifica finale della Coppa del Mondo della World Mountain Running Association sono 16, suddivise in 3 categorie: short uphill, mountain race classica e long mountain race.
La partecipazione a ogni manifestazione è a discrezione dei singoli atleti; a determinare la classifica finale sarà la somma dei 7 migliori posizionamenti.
Il sistema di punteggio è cumulativo e le posizioni finali di ogni gara assegneranno da 100 punti per il primo classificato a 1 punto per il trentesimo arrivato.
La classifica sarà separata per uomini e donne e, per entrare in classifica, ogni atleta dovrà partecipare a un minimo di 2 manifestazioni.
I due campioni uscenti sono Sarah McCormack e Andrew Douglas.