fbpx

Yehualaw, che esordio!

Yehualaw, che esordio!

25 Aprile, 2022
© Haspa Marathon Hamburg / Hoch Zwei

In un fine settimana allargato per la festività del 25 aprile fa luce l’esordio in maratona dell’etiope 23enne Yalemzerf Yehualaw: 2:17’23”, la migliore di tutti i tempi nella prima volta in maratona. Succede a Amburgo, città portuale della Germania, dove il grande talento africano (1:03’51” in mezza, tanto per intenderci) parte in maniera addirittura cauta (32’39” ai dieci chilometri, 1:08’30” a metà) e chiude in un crono che è anche la sesta prestazione all time. Un esordio addirittura migliore della mitica Paula Radcliffe…Quinta prestazione del 2022 per Cyprian Kotut, che vince in 2:04’47”.


Fuochi d’artificio nella Metaspeed Series di Malaga, evento sportivo e calzaturiero articolato su più distanze. Nella città cara a Pablo Picasso spiccano le vittorie sui cinque chilometri di Mohamed Katir, che sfiora il limite europeo con 13’19”, e della figlia d’arte Eilish Mc Colgan, 14’45”, che si avvicina al tempo dell’olandese Sifan Hassan. La genovese dell’Aeronautica Ludovica Cavalli chiude in 15’51”, seconda prestazione italiana all time.

Non mancano emozioni in gare meno note: a Vienna la keniana Vivian Chepkirui stabilisce il record della corsa in 2:20’59”, e a Gifu (Giappone) l’australiana Sinead Diver  è seconda nella mezza maratona con 1:09’00”, tempo che per una runner nata il 17 febbraio 1977 significa migliore prestazione mondiale age group 45.

A Padova Anna Incerti, grande nome della maratona azzurra, è terza con 2:36’23” e riesce a salire sul podio nell’ultimo impegno agonistico con le Fiamme Azzurre

Pasquale Selvarolo delle Fiamme Azzurre per la seconda volta nel giro di una settimana interrompe lo strapotere etiopico e keniano facendo sua la veloce Mujalonga sul mar di Trieste. Tra le donne si impone la mezzofondista veloce Joyce Mattagliano. Nel vortice di gare non ci sfugge il Campionato italiano master di mezza maratona a Numana, dove si mette in luce Giovanni Auciello, miglior tempo assoluto con 1:07’27”, un bell’arrivo per un M40.

Nella StraTaranto Half Marathon ancora in evidenza Sofiia Yaremchuk, prima in 1:13’12” davanti all’ucraina Mariia Mazurenko, 1:14’32”. Un messaggio di pace. Così come un ricordo che vuole essere speranza di libertà in un momento difficile a livello globale è la Corsa di Miguel a Roma, dove si impongono l’eritreo Freedom Amaniel e Costanza Arpinelli.   


Amburgo (Ger)- Haspa Marathon

Uomini: 1° Cyprian Kotut (Ken) 2:04’47”; 2° Stephen Kissa (Uga) 2:04’47”; 3° Worknesh Tadese (Eti) 2:05’07”. Donne: 1° Yalemzerf Yehualaw (Eti) 2:17’23”; 2° Fikrte Wereta (Eti) 2:26’15”.


Vienna (Aut)-39° Maratona

Uomini: 1° Cosmas Muteti (Ken) 2:06’53”; 2 °Leonard Langat  (Ken) 2:06’59”. Donne: 1° Vibian Chepkirui (Ken) 2:20’59”; 2°Ruth Chebitok (Ken)2:21’03”.


Malaga (Spa)- Metaspeed Series

Cinque chilometri internazionale-Uomini: 1° Mohamed Katir (Spa) 13’19”; 4° Pietro Riva (Fiamme Oro) 13’43”. Donne: 1° Eilish Mc Colgan (Gbr)  14’45”; 7° Ludovica Cavalli (Aeronautica) 15’51”; 9° Rebecca Lonedo (Vicentina) 16’05”. Dieci chilometri-Uomini: 1°Tsegay Kidanu Reda (Eti) 27’14”; 2° Boniface Kibiwott (Ken)27’23”. Donne: 1° Viola Chepngeno (Ken) 31’39”. Mezza maratona-Uomini: 1° Mohamed Reda El Aaraby (Mar) 59’54”. Donne: 1° Yeshi Kalayu (Eti) 1:07’28”.

Madrid (Spa)-Madrid Marathon

Uomini: 1° Abdela Gemeda (Eti) 2:08’44”; 2° Geoffrey Kusuro (Ken) 2:09’23”; 3° Zewudu Bekele (Eti) 2:09’27”. Donne:1° Sinadesh Dagne ( Eti) 2:24’37”.


Enschede (Ola)-Maratona

Uomini: 1° Julius Tuwei (Ken) 2:07’43”; 2° Enock Onchare (Ken) 2:07’52”; 3° Tadu Abate (Eti) 2:07’59”. Donne: 1° Maurine Chepkemoi (Ken) 2:21’10”; 2° Alemtsay Asefa (Eti) 2:24’42”.


Gifu (Giap)-Half Marathon

Uomini: 1° Alexander Mutiso (Ken) 59’56”; 2° Bernard Koech (Ken) 59’57”; 3°Emanuel Maru (Ken) 59’58”. Donne: 1° Dolphine Omare (Ken) 1:08’13”;2° Sinead Diver (Aus, 1977) 1:09’00”.


New York (Usa)- Brooklyn Half Marathon

Uomini: 1° Teshome Mekonen 1:01’47”. Donne: 1° Lily Anderson 1:18’00”.

Montreal Half Marathon (Can)

Uomini: 1° Lee Wesselius 1:04’47”. Donne: 1° Laura Desjardins 1:14’47”.

Vancouver (Can)- Sun Run (10 km)

Uomini: 1° Lucas Bruchet 28’29”. Donne: 1° Leslie Sexton 32’37”.

Padova-Padova Marathon

Uomini: 1° Alfonce Kibiwott (Ken) 2:10’01”; 6° Luca Parisi (Atletica La Sbarra) 2:21’50”; 8° Roberto Graziotto (Hrobert Running Team) 2:28’24”. Donne: 1° Rebecca Cheptegei (Uga) 2:31’21”; 3° Anna Incerti (Fiamme Azzurre)2:36’23”; 5° Barbara Bressi (Montanari Gruzza) 2:47’48”.


Mezza Maratona del Marchesato di Saluzzo (Cn)

Uomini: 1° Eric Riungu Muthoni (Ken) 1:08’17”; 2° Manuel Solavaggione (Valle Varaita) 1:09’30”; 3° Stefano Avalle (Varaita) 1:11’33”. Donne: 1° Addisalem Tegegn (Eti) 1:12’58”; 3° Lorenza Beccaria (Saluzzo) 1:18’00”.


Sarnico (Bg)- 25 chilometri Sarnico-Lovere

Uomini: 1° Robert Yegon (Ken) 1:18’18”; 3° Michele Belluschi (Grottini Team) 1:21’30”; 4° Markus Ploner (Sterzing) 1:21’39”. Donne: 1° Elisabetta Manenti (Pianura Bergamasca) 1:35’12”; 2° Eva Grisoni (Triathlon Team) 1:36’21”.


Siziano (Pv)- Sei Miglia

Uomini: 1° Alessandro Bossi (Podisti Ciarlaschesi) 31’18”; 2° Stefano Casagrande (Azzurra Garbagnate) 31’43”; 3° Andrea Assanelli (DK Runners) 33’24”. Donne: 1° Carola Corradi (Atletica Vigevano) 37’48”; 2° Simona Viola (Avis Pavia) 38’20”.


Bibione (Ve)- Respira il Mare run (12 km)

Uomini: 1° Daniele Ferronato (Atletica N.E.V.I.) 37’08”. Donne: 1° Gloria Bocchetto (Running Club Venezia) 47’07”.
Villa Literno (Ce)-Memorial Tonino Andreozzi (10 km)-Uomini: 1° Ismail Adil (Caivano Runners) 30’55”. Donne: 1° Francesca Maniaci (Caivano) 36’57”.


Orbetello Half Marathon (Gr)

Uomini: 1° Domenico Passuello (Lucchese) 1:12’00”; 2° Giorgio Calcaterra (Calcaterra Sport) 1:13’29”. Donne: 1° Katarzina Stankiewicz (Marathon Bike) 1:26’47”.


None (To)- Memorial Stefano Ferraris (11.2 km)

Uomini: 1° Matteo Lometti ( Brancaleone Asti) 38’12”. Donne: 1° Sarah Aimee L’Epeh (Atletica Settimo) 42’52”; 2° Giorgia Morano (Cus Torino)45’20”.


Chia (Ca)- Chia Half Marathon

Uomini: 1° Marco Fiorini (Castenaso) 1:14’19”. Donne: 1° Elisabetta Orrù (Cagliari Atletica Leggera) 1:25’02”.


Vado Ligure (Sv)- Trail Aschero (30 km)

Uomini: 1° Pablo Barnes (Arg) 2:40’30”; 2° Alberto Romairone 2:46’35”; 3° Lorenzo Orlando (Sisport) 2:51’32”. Donne: 1° Virginia Oliveri (Barnes Trail) 3:16’20”.


Numana (An)-Conero Running-Campionato italiano individuale e societario master mezza maratona

Uomini: 1° Giovanni Auciello (Cosenza K42, M40) 1:07’27”; 2° Joachim Nshimirimana (Track and field master Gross, M45) 1:07’34”; 4° Nicholas De Nicolò (Dinamo) 1:07’50”. Donne: 1° Lenah Jerotich (Ken) 1:13’45”; 2° Simona Santini (Circolo Minerva, F40) 1:19’01”; 4° Loretta Bettini (Atletica Paratico, F45) 1:20’21”.


Trofeo San Giorgio del Sannio (Bn, 10 km)

Uomini: 1° Marco Fucci (Atletica Ermes) 34’42”. Donne: 1° Maria Antonietta Fappiano (Barra Runners) 42’08”.


Taranto-Strataranto Half Marathon

Uomini: 1° Lenger Lonkurraru (Ken) 1:06’52”; 2° Edgardo Confessa (Team Km) 1:10’51”. Donne: 1° Sofiia Yaremchuk (Esercito) 1:13’12”;2° Mariia Mazurenko (Ucr) 1:14’32”.


Pietra Ligure (Sv)- La Rapidissima (10 km)

Uomini: 1° Eric Riungu Muthoni (Ken) 30’48”; 2° Salvatore Gambino (Dk Runners) 31’13”; 3° Ghebrehanna Savio (Team Casa Salute)31’38”. Donne: 1° Addisalem Tegegn (Eti) 33’54”; 3° Aurora Bado (Free Zone) 34’38”.

Roma- 22° La Corsa di Miguel (10 km)

Uomini: 1° Freedom Amaniel (Eri) 28’56”; 2° Diego Boraschi (Atletica Futura Roma) 29’09”; 3° Alessio Crociani (SS Lazio) 29’16”. Donne: 1° Costanza Arpinelli (US Roma 83) 33’05”; 2° Martina Tozzi (Fiamme Gialle) 33’18”; 3° Sveva Fascetti (Fiamme Gialle) 35’18”.


Trieste- 19° Mujalonga sul mar (7,3 km)

Uomini: 1° Pasquale Selvarolo (Fiamme Azzurre) 21’20”; 2° Rodgers Maiyo (Ken) 21’36”. Donne: 1° Joyce Mattagliano (Esercito) 24’47”; 2° Anja Fink (Slo) 24’51”. 

Castelbolognese (Ra)- Cinquanta chilometri di Romagna

Uomini: 1° Jean Baptiste Simukeka (Orecchiella) 2:52’42”; 3° Matteo Lucchese (Avis Castel San Pietro) 3:10’49”. Donne: 1° Petra Pastorova (Cec) 3:28’01”; 2° Denise Tappatà (Stamura Ancona) 3:33’13”; 3° Federica Moroni (Gabbi) 3:38’40”.  

Allenamento Salute News Equipment Correre