fbpx

Agenda del runner – Le corse del fine settimana 27-28 settembre

26 Settembre, 2014

Ultimo fine settimana di settembre e inizio della stagione autunnale delle grandi maratone internazionali.

1 – Riflettori tutti sulla maratona di Berlino, la prima delle tre “major” autunnali, un trittico che comprende anche Chicago, il 12 ottobre, e New York, il 2 novembre. Nel 2013 la capitale tedesca contò un totale di 36.544 finisher, di cui 27.549 uomini e 8.995 donne. Ci si attende il “solito” tempo da favola da parte dei top runner, viste anche le condizioni climatiche con fresco, sole e poco vento, come spesso è capitato. Lo scorso anno Wilson Kipsang corse in 2:03’23”, record del mondo, mentre tra le donne il miglior tempo sul percorso risale al 2005, quando la giapponese Mizùki Nogùchi finì la gara in 2:19’12”.

Molti, come sempre, gli italiani al via: nella passata edizione tagliarono il traguardo in 979, di cui 832 uomini e 147 donne.

2 – Il calendario italiano propone invece la Maratona del Piceno, che si svolge a Porto San Giorgio. Si tratta della trentaduesima edizione.

3 – Nel panorama della mezza maratona spiccano l’appuntamento di Bergamo, noto come “Mezza maratona dei Mille”, quello di Gravellona Toce (VB), denominato “Maratonina del VCO” e quello di Torino, ma una prova di 21,097 km è possibile trovarla anche ad Abano Terme (PD), Campobasso, Castel di Lama (AP), Foligno (PG), Tanèto, frazione di Gàttico (RE) e Fràssine, frazione di Mantova.

4 – Tanti italiani sono poi come sempre attesi al via della Stralugano, dove sono in programma le prove di 30 e 10 km individuali e la staffetta 3×10 km, oltre alla corsa per bambini e alle prove paraolimpiche per handbike.

5 – Distanza standard di 10 km per una classica del calendario delle corse su strada, il Memorial Peppe Greco, nella suggestiva cornice barocca di Scicli (RG).

6 – Sempre dieci, ma miglia e non chilometri nel caso della “Bibione is surprising”, organizzata dall’Atletica Aviano nella nota località balneare veneziana.

7 – E sulle dieci miglia ci si misura anche a Ferrara e per la società organizzatrice, l’Atletica Corriferrara, sarà la prima volta senza Giancarlo Corà, storico organizzatore estense, scomparso quest’estate, ideatore della mezza, della maratona e, appunto, della dieci miglia Città di Ferrara. La partenza è prevista domenica alle ore 9.30 da Corso Giovecca, all’angolo con il Castello Estense.

8 – Corsa con vista su due laghi a Levico Terme (TN).Si tratta de “La 30 30ina”, e la distanza è quella dei 30 km, rara in calendario e preziosa per i maratoneti, che la usano come test in vista degli appuntamenti d’autunno. Il tracciato offre la vista dei laghi di Levico e Caldonazzo. In programma anche la staffetta 2×15 km.

9 – Dal fitto calendario autunnale del trail running segnaliamo il Trail del San Genesio (LC), con due prove: 60 km con 3.400 metri di dislivello positivo e 28,5 km con 1.320 metri di dislivello positivo. 

10 – Per quanto riguarda la pista, i migliori mezzofondisti saranno impegnati all’arena civica di Milano, dove sabato e domenica si assegnano gli scudetti dell’atletica con la finale “oro” dei campionati di società. 

11 – Chiusura di presentazione riservata a una classica del mondo dell’ultramaratona, perché sulla pista di atletica di San Giovanni Lupatoto (VR) va in scena la Lupatotissima, vero e proprio festival dell’ultramaratona. In programma le staffette 12 x un’ora femminile, 24 per un’ora maschile, 6 e 12 ore di corsa a livello individuale, oltre alla Stralupatoto e al premio Lupetto d’oro da conferire ai migliori ultramaratoneti dell’anno.