fbpx

Trials keniani: Rudisha battuto

03 Agosto, 2015

I trials keniani del fine settimana hanno definito la composizione della fortissima squadra che disputerà i Mondiali di Pechino.
La grande sorpresa della tre giorni di Nairobi é stata la la vittoria di Ferguson Rotich sugli 800 metri davanti al campione olimpico David Rudisha in un ottimo 1’43”60. Rudisha si é piazzato secondo in 1’43”89 precedendo il campione mondiale juniores Alfred Kipketer (1’44”07).

I 10.000 metri hanno regalato il miglior tempo mai realizzato in altura del campione mondiale Geoffrey Kamworor che ha fatto registrare un eccellente 27’11”89 precedendo Bedan Karoki (27’15”33) e il bronzo mondiale di Mosca 2013 Paul Tanui (27’18”45).

L’iridata dei 5000 e dei 10000 metri di Daegu 2011 Vivian Cheruiyot, tornata in grande forma dopo la pausa per la maternità, si è imposta nei 10000 metri in 32’58”4 davanti a Betsy Saina.
Asbel Kiprop andrà a caccia del terzo successo iridato sulla pista dove vinse l’oro olimpico di Pechino 2008. Il terzo specialista dei 1500 di sempre ha battuto il rivale Silas Kiplagat e la rivelazione stagionale Elijah Manangoi in 3’34”03.

La campionessa del Commonwealth e ex iridata juniores dei 1500 metri Faith Kipyegon si é imposta sulla medaglia d’argento dei mondiali di Mosca dei 5000 Mercy Cherono in 4’01”85. Cherono disputerà anche i 5000 metri grazie alla wild card assegnata grazie al successo nella Diamond League nel 2014.

L’iridata di Mosca 2013 Eunice Sum difenderà il titolo a Pechino sugli 800 metri grazie al successo ai Trials in 1’59”46 davanti alla campionessa del mondo di Osaka 2007 Janeth Jepkosgei (2’00”42).

Il vincitore della Diamond League 2014 Jairus Birech ha confermato il dominio vincendo i 3000 siepi in 8’19”55 davanti a Conseslus Kipruto e a Brimin Kipruto. Nei 3000 siepi femminili Hyvin Jepkemoi ha battuto Virgina Nyambura in 9’33”42.