fbpx

Stefano Baldini – A Rubiera (RE), la festa del decennale della medaglia d’oro di Atene 2004

28 Agosto, 2014

Stefano Baldini festeggia oggi, nella sua Rubiera (RE), i dieci anni esatti dalla vittoria nella maratona dei Giochi olimpici di Atene, disputata il 29 agosto 2004.

La festa, denominata “Atene 2004+10”, si aprirà alle 18.30, con un allenamento collettivo al quale risultano già iscritti 1.800 appassionati.

Parte del ricavato delle iscrizioni verrà destinato all’attività della Onlus ASCMAD PRORA (Associazione per lo Studio e la Cura delle Malattie dell’Apparato Digerente – PROgetti RAdioterapici oncologici), con cui Baldini collabora.

Dopo il “pasta party” per tutti i corridori, nel corso di un talk show condotto da Linus verrà presentato il nuovo libro del campione, “Sempre con le ali ai piedi”, autobiografia pubblicata da Fusta Editore.

Gli ospiti –  “Atene 2004+10” sarà per Baldini l’occasione per ritrovarsi con alcuni compagni di maglia azzurra, come i maratoneti Ottavio Andriani e Giovanni Ruggiero, oltre allo staff tecnico che lo supportò negli anni d’oro, composto da Emilio Benati, suo primo allenatore, dal prof. Luciano Gigliotti, dal medico Pierluigi Fiorella, dal fisioterapista Daniele Parazza e dal manager Gianni Demadonnna, nomi cui si aggiungeranno i rappresentanti degli sponsor della manifestazione: Asics, Calcestruzzi Corradini, Enervit, Fast, Ferrarini, Parmigiano Reggiano e Rico.

Il programma – ore 16.00 – Apertura punto iscrizioni, ritrovo e consegna pacchi gara; 18.30 – Partenza dell’allenamento collettivo; 19:30 – Pasta party in piazza per tutti gli iscritti; 20:30 – Proiezione video “Atene 2004+10”; 21:00 – Presentazione del libro “Sempre con le ali ai piedi”, (presenta Linus); 21:30 – Talk show con Stefano Baldini, i giornalisti e gli altri ospiti; 22:00 – Concerto Alan Scaffardi Band.

Riaperte le iscrizioni – Gli iscritti, con ogni probabilità, potranno superare il numero chiuso, precedentemente fissato a 1.800 partecipanti. La riapertura delle iscrizioni è stata decisa una volta avuta garanzia dall’Asics, sponsor tecnico della manifestazione, di poter disporre di un ulteriore assortimento della speciale maglia stampata in esclusiva per l’evento.