Ecco la nuova Spin Infinity GTX di Scarpa

Ecco la nuova Spin Infinity GTX di Scarpa

25 Ottobre, 2021

Dall’azienda di Asolo arriva la nuova proposta per i trail runner che si dedicano alle distanze lunghe: Scarpa Spin Infinity GTX offre infatti stabilità, ammortizzamento e controllo.

È un modello messo a punto pensando alle esigenze del corridore di trail running di lunga distanza, che cerca una calzatura comoda e stabile sia per gli allenamenti sia per le gare. Per questo la Spin Infinity GTX di Scarpa ha tra le proprie caratteristiche più spiccate proprio la stabilità, l’ammortizzamento e il controllo.

Spin Infinity GTX modello donna

Scarpa Spin Infinity GTX in dettaglio

Calzata: Grazie a uno studio della forma combinato con i differenti materiali della tomaia, il FIT risulta preciso ed avvolgente nell’area tallone e collo/piede, mentre nell’avampiede viene mantenuta maggior libertà per lo sviluppo dell’azione delle dita, aspetto che diventa fondamentale soprattutto nelle distanze prolungate.

Tomaia: In mesh traspirante rivestito con una gabbia tridimensionale esterna in TPU film termosaldato, a cui è accoppiato il sottile e performante lining Gore-Tex “Invisible Fit”, che permette di mantenere invariate tutte le caratteristiche costruttive della tomaia, aggiungendo un alto standard di impermeabilità.

Suola: Intersuola bi-densità in EVA compressa. La nuova tecnologia Foot Stabilizer Control garantisce stabilità e controllo nelle fasi di atterraggio e rullata oltre a favorire maggior sicurezza nei traversi. Un sistema di geometrie specifiche e materiali denominato Adaptive Cushioning System favorisce il massimo ammortizzamento nel tallone grazie alla sinergia con il battistrada, che è realizztao in Vibram MegaGrip ad alta durabilità con tasselli da 4 mm.

Scarpa: da Asolo in tutto il mondo outdoor

Non tutti ancora sanno che il nome del brand “Scarpa” è in realtà l’acronimo di Società Calzaturieri Asolani Riuniti Pedemontana Anonima, azienda fondata nel 1938 ad Asolo, nel trevigiano, e che oggi dispone anche di sedi negli USA e in Cina oltre che di stabilimenti in Romania e Serbia, pur mantenendo il 60% della produzione in Italia, nel cuore del distretto calzaturiero veneto. Il “core” della produzione di Scarpa è da sempre concentrato nell’ampio ventaglio delle discipline outdoor, dall’alpinismo allo sci alpinismo e al telemark, dal trail running al trekking, e all’hiking fino all’urban outdoor.

Scarpa Spin Infinity GTX – La scheda

Coloredonna: Aqua/Emerald Green o Deep Blue/Lavender; uomo: Acid Lime/Seaweed o True Blue/Orange

Tagliedonna: 36 – 43 (con ½ taglie); uomo: 39-46 (con ½ taglie) + 47-48 (no ½ taglie)

Drop – 4 mm

Peso donna 275 g (mezzo paio tg.38); uomo: 325 g (mezzo paio tg.42)

Prezzo al pubblico consigliato: 169 euro

Articoli correlati

La medaglia di Ravenna è un messaggio di pace

21 Febbraio, 2024

Tre diversi colori per le tre distanze e un messaggio contro i conflitti nel mondo: così la maratona di Ravenna celebra insieme ad Annafietta la 25esima edizione Una medaglia che racchiude dentro di sé un messaggio di pace. Il nuovo gioiello artigianale che finirà al collo dei finisher della 25esima edizione della Maratona di Ravenna […]

Joma veste la Maratona di Venezia

19 Febbraio, 2024

L’azienda spagnola diventa il nuovo sponsor tecnico della Wizz Air Venicemarathon 42K-21K-10K, delle Alì Family Run e del Venicemarathon Running Team Venicemarathon e Joma hanno stretto una partnership pluriennale, che vedrà l’azienda spagnola vestire le prossime edizioni della Wizz Air Venicemarathon 42K-21K10K (la cui 38esima edizione è in programma domenica 27 ottobre), le cinque Alì Family Run, ovvero le gare di […]

Provate per voi: Mizuno Wave Rebellion Pro 2

16 Febbraio, 2024

Mizuno ha appena lanciato sul mercato le nuove Wave Rebellion Pro 2. Correre le ha testate in anteprima per voi. Nel mondo del running, la ricerca dell’innovazione e delle prestazioni ottimali è in continua evoluzione. In questo contesto si inseriscono le nuove Wave Rebellion Pro 2 appena lanciate da Mizuno, incarnazione di eccellenza tecnologica e […]

Morte Kiptum: se non fosse un incidente?

15 Febbraio, 2024

L’incidente fatale al primatista mondiale di maratona assume i contorni del giallo. Kelvin Kiptum potrebbe essere stato vittima di un sabotaggio? Non sarebbe un caso isolato… E se non fosse un incidente, una tragica fatalità?È questa la domanda che nelle ultime ore circola relativamente alla morte del primatista mondiale di maratona Kelvin Kiptum deceduto domenica […]