Correre Giugno 2019

Correre - Giugno 2019abbonati-subito

Allenamento – Di ripetute, parliamo, per rivelare gli accorgimenti che limitano il disagio fisico e mentale causato dall’insorgere dell’acido lattico. Suggerimenti che ci aiutano a lavorare meglio sulla soglia anaerobica, soprattutto quando l’età avanza. (Orlando Pizzolato)

Maratona in autunno – … ma anche mezza maratona e corse brevi. Quale che sia l’obiettivo del dopo-estate, qui trovate la check-list di tutti gli aspetti tecnici e psicologici da considerare per pianificare al meglio l’allenamento. (Lorenzo Falco)

Top training – … e a proposito di maratona in autunno: ai Mondiali di Doha le due 42 km partiranno a mezzanotte: del 27 settembre quella delle donne, del 5 ottobre quella degli uomini. Cosa faranno da qui ad allora gli azzurri convocati? Come conservare o ritrovare per tempo la condizione? Domanda a cui cerca di rispondere il nostro coach. (Giorgio Rondelli)

Analisi tecnica – … e a proposito di maratona, ma di primavera, ecco le pagelle di Giorgio Rondelli ai protagonisti della prima parte di stagione, da Sara Dossena a Yassine Rachik. 

Training mix – Il mal di schiena del runner curato e prevenuto con 5 semplici esercizi al t-bow, una volta capito con un medico quale ne sia stata l’origine. (Nathalie Biasolo)

Trail running – Utmb Ushuaia. A bocce ferme ecco le considerazioni di Fulvio Massa, che in tempo di record ha portato le podiste aspiranti trail runner Francesca Grana e Carlotta Montanera a concludere la prima edizione dell’ultra trail nella Terra del Fuoco. 

Off road – Dal coordinatometro al moderno GPS da polso, l’evoluzione degli strumenti a disposizione per muoversi in montagna e capire a che altezza ci si trova (Giorgio Garello).  NEL SOMMARIO