fbpx

Nuovi talenti crescono e si rivelano alla Kinder+Cup

12 Ottobre, 2015

Sulmona ha ospitato la Kinder+Cup, il campionato italiano cadetti che ha rivelato nuovi talenti e regalato buoni risultati nonostante il tempo atmosferico inclemente della prima giornata.
La rappresentativa del Veneto si è aggiudicata la Kinder +Cup con 583,5 punti precedendo la Lombardia vincitrice delle ultime due edizioni (579 punti) e la Toscana (532 punti).

A livello individuale la rassegna giovanile ha messo in luce diversi mezzofondisti come Nadia Battocletti, (figlia d’arte dell’ex azzurro del cross Giuliano Battocletti), che si è imposta nei 2000 metri in 6’26”71. Il lombardo Giulio Palummieri si è aggiudicato i 2000 metri con il record personale di 5’42”62.

Il risultato copertina della bella rassegna giovanile è arrivato dal velocista trentino Lorenzo Paissan che ha stabilito il secondo tempo di sempre sotto i 9 secondi sugli 80 metri con 8”97.
Eleonora Alberti, figlia dell’ex lunghista azzurra Antonella Avigni, si è aggiudicata gli 80 metri femminili in 10”06 (10”04 in batteria). Nei 300 metri Elisabetta Vandi ha fatto segnare la seconda migliore prestazione di sempre con 39”15.

La romana di origini rumene Maria Roberta Gherca, atleta esplosa quest’anno con un eccellente 3.91 nel salto con l’asta (terza prestazione mondiale di categoria quest’anno) ha vinto con 3.50. gareggiando senza avversarie in grado di impensierirla.
Carolina Visca, medaglia d’oro alle Giornate Olimpiche della Gioventù Europea di Tiblisi, ha concluso in bellezza la sua memorabile stagione vincendo il giavellotto con 59.20 (a 11 soli centimetri dal suo record di categoria).

Il veneto Francesco Ruzza ha realizzato la terza migliore prestazione di sempre nel salto in alto con 2.05m (meglio di lui hanno fatto solo Filippo Lari con 2.07 e Andrew Howe con 2.06).

Articoli correlati

Cadetti: ai Campionati Italiani di Cles quattro prestazioni da incorniciare

08 Ottobre, 2017

La piccola località di Cles nella Val di Non ha ospitato una bella edizione dei Campionati Italiani Cadetti Individuali e per regioni impreziositi da ben quattro migliori prestazioni italiane all-time di categoria. La rassegna tricolore giovanile ha regalato la doppia migliore prestazione nazionale di categoria sui 300 ostacoli del romano Giulio Luciani, che ha fermato […]