fbpx

Nadia Battocletti, record italiano nei 3000 indoor

Nadia Battocletti, record italiano nei 3000 indoor

15 Febbraio, 2022
Foto Francesca Grana

Nadia Battocletti ha migliorato dopo 15 anni il primato italiano dei 3000 metri femminili fermando il cronometro in 8’41”72 nel meeting di Val de Reuil in Francia. La finalista olimpica dei 5000 metri ha tolto oltre tre secondi al precedente record nazionale stabilito da Silvia Weissteiner con 8’44”81 in occasione della medaglia di bronzo agli Europei Indoor di Birmingham nel 2007. La campionesa europea under 23 dei 5000 metri e di corsa campestre ha corso molto più velocemente rispetto al suo personale all’aperto di 8’54”91 stabilito nel 2021 a Gravellona Toce.

Battocletti si è classificata al secondo posto alle spalle dell’etiope Ayal Dagnachew, che ha tagliato il traguardo in 8’41”32. La trentina ha recuperato negli ultimi due giri sulle atlete africane con un ultimo 1000 metri cronometrato in 2’50” mettendosi alle spalle le etiopi Workua Getachew (8’41”95), Tigist Ketema (8’43”91), Zerfe Wondemagegn (8’44”63) e la keniana Edinah Jebitok (8’45”46).

“Nella serata di San Valentino, ecco il mio messaggio d’amore per l’atletica – ha detto Nadia dopo l’impresa – Sapevo di valere intorno a 8’45”, ma non è stata una gara semplice. Mentre passavo accanto alla pedana dei salti, un’asta è entrata in prima corsia e mi ha colpito sulle ginocchia. Niente di che, non mi sono fatta deconcentrare. Ho proseguito senza problemi e inizialmente ho lasciato andare le africane che hanno fatto gruppo. Ci sono stati tanti strappi e tanti cambi di ritmo. Ho cercato di mantenere il mio ritmo costante e poi negli ultimi 600 metri sono tornata su, prendendo qualche sportellata. Sono molto contenta del risultato. Significa che stiamo lavorando molto bene in vista degli appuntamenti della stagione all’aperto. Tornerò in gara alla Festa del Cross di Trieste”.  L’ugandese Halimah Nakaayi ha stabilito la migliore prestazione mondiale dell’anno sugli 800 metri con 1’59”55.

Articoli correlati

Prefontaine Classic di Eugene: Kipyegon vince i 1500 metri in 3’52”59

31 Maggio, 2022

Record e migliore prestazione mondiale dell’anno della keniana Kipyegon con 3’52”59. Bene l’azzurra Gaia Sabbatini, decima. Ecco gli highlights del meeting. La due volte campionessa olimpica Faith Kipyegon ha vinto per il secondo anno consecutivo al Prefontaine Classic nel tempio dell’atletica statunitense di Eugene stabilendo il record del meeting e la migliore prestazione mondiale dell’anno […]

Epis vince la Stramilano Half Marathon

15 Maggio, 2022

Buona prova dell’atleta veneziana allenata da Giorgio Rondelli, buon test per la maratona degli Europei di Monaco di Baviera in agosto. “Sono davvero contenta di averla vinta dieci anni dopo Valeria Straneo”.  La maratoneta azzurra Giovanna Epis ha vinto la Stramilano Half Marathon a livello femminile tagliando il traguardo di Piazza Castello in un buon 1h11’46”.  […]

Jepchirchir e Chebet trionfano alla Maratona di Boston

19 Aprile, 2022

Evans Chebet e Peres Jepchirchir vincono la 126ma Maratona di Boston. Per il keniano si tratta della prima vittoria in carriera in una maratona World Marathon Majors. La campionessa olimpica Peres Jepchirchir ha vinto la cinquantesima edizione della gara femminile della Maratona di Boston battendo l’etiope Ababel Yeshaneh al termine di un testa a testa emozionante nel […]

Novità Mizuno: ecco la Wave Skyrise 3

29 Marzo, 2022

Progettata per offrire una sensazione di corsa sempre più confortevole garantendo al tempo stesso un ottimo ritorno di energia. L’azione combinata della mescola Mizuno Enerzy Core con la tecnologia Wave permette di valorizzare l’azione di corsa di ogni tipo di runner neutro. La primavera ha visto l’arrivo della nuova Mizuno Wave Skyrise 3, che la […]

News Allenamento Equipment Salute Correre