fbpx
Werter Corbelli

Master – Consegnamo i nostri Oscar

Da venerdì 8 a domenica 10 marzo, il palaindoor di Ancona, cuore dell’atletica al coperto, ospita i campionati italiani indoor di atletica. Sabato 9 marzo, nell’ambito della manifestazione, verranno consegnati i due premi Master dell’anno 2012. Per il settimo anno consecutivo, infatti, il sito Atleticanet.it e Correre hanno condotto un sondaggio per attribuire il riconoscimento di Master dell’anno in Italia. Abbiamo fatto ricorso a un panel di 60 votanti qualificati, a cui sono state sottoposte le liste con 10 candidati per gli uomini e altrettanti per le donne. Sono risultati i più votati: Massimiliano Scarponi ed Emanuela Baggiolini. Il velocista romano, 45 anni, ha prevalso per soli tre voti sul saltatore perugino settantenne Lamberto Boranga; al terzo posto la medaglia di bronzo olimpica Fabrizio Donato La livornese, ora quarantenne, ha bissato il successo dello scorso anno, questa volta però per due voti risicati sulla saltatrice-ostacolista romana Carla Forcellini; terza la maratoneta azzurra trentaseienne Valeria Straneo. L’esito del sondaggio tra i 60 votanti è in parte sorprendente, perché in questo anno olimpico si poteva pensare che avrebbero prevalso gli over-35 in luce a Londra, Donato e la Straneo in particolar modo. Così non è stato e la maggioranza degli esperti ha premiato di più chi, a tutti gli effetti, fa parte dell’ambiente dell’atletica master italiana; quanto meno come la Baggiolini, atleta tesserata “senior”, ma diventata abituale frequentatrice dei campionati internazionali over 35.

Leggi la votazione maschile:

https://www.correre.it/index.php/tuttocorsa/tuttocorsa-news/pista/item/991-premio-master-dell-anno-2012-perche-scarponi.html

Leggi la votazione femminile:

https://www.correre.it/index.php/tuttocorsa/tuttocorsa-news/pista/item/992-premio-master-dell-anno-2012-perche-baggiolini.html