fbpx

Marcia da record con Suzuki e Diniz

16 Marzo, 2015

Il marciatore francese Yohann Diniz, campione europeo e primatista mondiale della 50 km, ha trionfato nella 13ma edizione del Memorial Mario Albisetti di Lugano in un eccellente 1:17’24” (ottavo tempo all-time al mondo) una sola settimana dopo il record del mondo (1:17’02) realizzato ai Campionati Francesi della 20 km di Arles.

Un record durato appena una settimana perché il giapponese Yusuke Suzuki lo ha migliorato di 26 secondi percorrendo la distanza in un clamoroso 1:16’36” (passaggio ai 10 km in 38’05”) ai Campionati Asiatici di Nomi in Giappone solo poche ore prima della gara svizzera. Suzuki deteneva un record personale di 1:18’13” stabilito un mese fa a Kobe. L’anno scorso chiuse al primo posto delle liste mondiali dell’anno con 1h18’17”.

Nella gara femminile di Lugano si è imposta la campionessa mondiale juniores e medaglia di bronzo europea Anezhka Drahotova in 1:28’52”, a 44 secondi dal suo record personale.

Migliori italiani in gara a Lugano Teodorico Caporaso, decimo in 1:25’55” e Tatyana Gabellone, ottava in 1:35’33”.