Joma veste la Maratona di Venezia

Joma veste la Maratona di Venezia

19 Febbraio, 2024
da sinistra Lorenzo Cortesi, Andrea Tomaello, Mirko Annibale, Piero Rosa Salva e Stefano Fornasier

L’azienda spagnola diventa il nuovo sponsor tecnico della Wizz Air Venicemarathon 42K-21K-10K, delle Alì Family Run e del Venicemarathon Running Team

Venicemarathon e Joma hanno stretto una partnership pluriennale, che vedrà l’azienda spagnola vestire le prossime edizioni della Wizz Air Venicemarathon 42K-21K10K (la cui 38esima edizione è in programma domenica 27 ottobre), le cinque Alì Family Run, ovvero le gare di promozione sportiva che segnano il percorso di avvicinamento all’appuntamento con la Maratona di Venezia e gli atleti del Venicemarathon Running Team.

Joma, già partner della Federazione Italiana di Atletica Leggera, entra così a far parte per la prima volta anche della famiglia Venicemarathon, in qualità di technical sponsor.

Nello specifico, Joma fornirà le t-shirt ufficiali della maratona, della mezza maratona e della 10K, le maglie che saranno indossate alle Alì Family Run, il vestiario dello staff di Venicemarathon e fornirà le divise agli atleti tesserati per il Venicemarathon Running Team.

L’accordo è stato preannunciato in un incontro avvenuto a Mestre nei giorni scorsi, nella sede del Comune di Venezia e al quale hanno preso parte il vicesindaco Andrea Tomaello, il responsabile di Joma Italia Mirko Annibale, il presidente di Venicemarathon Piero Rosa Salva, con il vice presidente Stefano Fornasier e il coordinatore generale Lorenzo Cortesi.

“Siamo felici di aver stretto una partnership con un’azienda prestigiosa come Joma, che in questi anni ha sviluppato una presenza importante in vari ambiti sportivi, in particolar modo nell’atletica leggera e nel running. Annunciamo quindi con grande piacere questa nuova collaborazione che ci accompagnerà per i prossimi tre anni e che sicuramente regalerà grandi soddisfazioni” – si è espresso così il Piero Rosa Salva.

“Siamo orgogliosi e onorati di aver siglato questo importante accordo con Venicemarathon, una delle gare più prestigiose a livello internazionale e che vanta una location davvero unica. Siamo già al lavoro per garantire il nostro massimo supporto all’organizzazione e a quelli che saranno i veri protagonisti della giornata: i runners, ai quali volgiamo offrire un’esperienza di primo livello grazie alla qualità dei nostri prodotti.” – ha dichiarato Mirko Annibale.

Articoli correlati

London Marathon: sfida stellare tra le donne

19 Aprile, 2024

La London Marathon propone il confronto diretto tra l’etiope Tigist Assefa, primatista del mondo, e le keniane Brigid Kosgei (ex primatista del mondo) e Peres Jepchirchir (campionessa olimpica). Al via anche Joyciline Jepkosgei (KEN) e Yalemzerf Yehualaw (ETH), che hanno vinto a Londra rispettivamente nel 2021 e nel 2022. Nel mirino il “vero” primato del […]

Boston Marathon: Trionfo di Obiri e Lemma

16 Aprile, 2024

Hellen Hobiri in 2:22’37” e Sisay Lemma in 2:06’17” hanno vinto la 128ª BAA Boston Marathon, candidandosi per un posto in squadra ai Giochi olimpici. I più veloci dei circa 300 italiani sono stati Giovanni Grano (2:19’56”) e Chiara Bondi (3:15’51”). La centovettottesima edizione della Maratona di Boston, la più antica maratona del mondo, ha […]

Provate per voi: La Sportiva Prodigio

15 Aprile, 2024

La Sportiva Prodigio: è la nuova proposta dell’azienda di Ziano di Fiemme ed è pensata per rispondere alle specifiche esigenze dei corridori di ultra trail. L’ha collaudata per noi Giacomo Galliani “Triangolo Lariano” è il nome del territorio compreso tra i due rami del lago di Como, uno dei quali, quello che “volge a mezzogiorno” […]

Maratona di Boston: Obiri e Chebet difendono il titolo

14 Aprile, 2024

La due volte campionessa del mondo dei 5000 metri Hellen Obiri difenderà il suo titolo alla BAA Boston Marathon il 15 Aprile 2024 nel giorno dedicato alla Festa nazionale del Patriot’s Day.  Obiri é una delle quattro vincitrici passate della Maratona di Boston iscritte all’edizione di quest’anno. Le altre tre sono la keniana Edna Kiplagat, due volte vincitrice a Boston nel 2017 […]