fbpx

In libreria: “Maratoneti” di Marco Patucchi ora in edizione tascabile e in versione e-book

Maratoneti” è il libro scritto da Marco Patucchi, giornalista economico de La Repubblica e maratoneta, per l’editore Baldini Castoldi Dalai. Il testo uscì nel febbraio del 2011 e nel settembre successivo contribuì ad animare la presenza di Correre alla rassegna di letteratura Pordenonelegge, in tandem con “L’anima del lupo” di Roberto Ghidoni. Ora il testo di Patucchi torna in libreria in edizione tascabile e al tempo stesso diventa disponibile sul web nella versione e-book 

“Maratoneti” è il significato intimo della corsa e della maratona così come lo si può estrarre da una galleria di personaggi, raccontati nel loro doppio percorso agonistico e umano: da Abebe Bikila a Stefano Baldini, da Charlie Chaplin al matematico Alan Turing, dal desaparecido Miguel Sanchez (cui è dedicata la Corsa di Miguel, disputata il 19 gennaio a Roma) ad Haile Gebrselassie. Storie di vita e di sport legate da una passione chiamata maratona, 42 chilometri e 195 metri che rappresentano la sfida dell’uomo ai propri limiti fisici e psicologici, ma anche l’educazione alla perseveranza nell’allenamento e alla gestione della fatica. Una storia in cui trovano posto anche le emozioni di tutti i runner sconosciuti che si allenano ogni giorno sulle strade e nei parchi, inseguendo il sogno della gara Regina dell’atletica o più semplicemente l’obiettivo di liberare mente e fisico dal peso della quotidianità.