fbpx
Giancarlo Colombo / Fidal

Atletica – Tamberi rinuncia ai Mondiali

Con la sua grinta e capacità di accendere il pubblico, il saltatore in alto Gianmarco Tamberi è stato uno dei più applauditi tra i protagonisti  dei Campionati italiani assoluti, dove è giunto secondo, con 2,25 m, alle spalle di Marco Fassinotti (2,27 m). Un duello che gli è costato il riacutizzarsi di un risentimento muscolare che lo ha indotto a rinunciare ai Mondiali di Mosca (10-18 agosto). Alla luce del forfait del saltatore marchigiano e di quello del primatista assoluto dei 110 a ostacoli, Emanuele Abate, diventano 57 gli azzurri convocati per l’appuntamento iridato d’agosto, 31 uomini e 26 donne.

Uomini (31)100 m, 4×100:  Michael Tumi; 200 m, 4×100: Enrico Demonte, Davide Manenti; 400 m, 4×400: Matteo Galvan; 800 m: Giordano Benedetti; 10.000 m: Daniele Meucci, 3.000 a siepi: Yuri Floriani, Patrick Nasti, Jamel Chatbi; marcia 20 km: Matteo Giupponi, Giorgio Rubino, Federico Tontodonati; marcia 50 km: Marco De Luca, Teodorico Caporaso, Jean Jacques Nkouloukidi; alto: Silvano Chesani; asta: Giuseppe Gibilisco, Claudio Michel Stecchi; triplo: Fabrizio Donato, Daniele Greco, Fabrizio Schembri; disco: Giovanni Faloci; martello: Nicola Vizzoni; 4×100: Delmas Obou, Diego Marani, Fabio Cerutti; 4×400: Lorenzo Valentini, Michele Tricca, Marco Lorenzi, Isalbet Juarez, Eusebio Haliti.

Donne (26)200 m, 4×100: Gloria Hooper; 400 m, 4×400: Libania Grenot, Chiara Bazzoni; 800 m, 4×400: Marta Milani; 1.500 m: Margherita Magnani; maratona: Emma Quaglia, Valeria Straneo; marcia 20 km: Eleonora Anna Giorgi, Antonella Palmisano, Elisa Rigaudo; 100 a ostacoli: Veronica Borsi, 100 a ostacoli, 4×100: Marzia Caravelli, 400 a ostacoli: Jennifer Rockwell; alto: Alessia Trost, asta: Roberta Bruni; lungo: Dariya Derkach; triplo: Simona La Mantia; peso: Chiara Rosa; 4×100: Ilenia Draisci, Audrey Alloh, Irene Siragusa, Martina Amidei, Micol Cattaneo; 4×400: Benedicta Chigbolu, Elena Bonfanti, Maria Enrica Spacca.