fbpx
Giancarlo Colombo

Assoluti – Ultim’ora: Abate infortunato in batteria

All’Arena di Milano è in corso la seconda delle tre giornate dei Campionati italiani assoluti di atletica in pista. Nella mattina di sabato 27 luglio, la manifestazione ha perso uno dei protagonisti annunciati: Emanuele Abate. Il primatista italiano dei 110 a ostacoli era impegnato in batteria, quando ha urtato fortemente contro il primo ostacolo ed è rimasto a terra con una caviglia dolorante. Per l’azzurro, già convocato per i Mondiali di Mosca, si sospetta, purtroppo, un infortunio molto serio al tendine d’Achille. Il più veloce nella prima delle prove che conducono alla finale di questa sera è così risultato il suo compagno di club Hassane Fofana,

Il resto delle note tecniche della sessione mattutina di gare: nei 100 hs, 13″30 (vento -0,5) di Micol Cattaneo e 13″33 (vento nullo) della campionessa uscente Marzia Caravelli. nelle batterie dei 100 metri hanno brillato  Fabio Cerutti e Delmas Obou, al traguardo in 10″31 (vento +1,0). Il capolista stagionale Michael Tumi ha corso in 10″39. Al femminile, invece, il primo round tra Ilenia Draisci e Audrey Alloh finisce 11″60 a 11″61 (vento +1,4). Nel giro di pista con barriere, infine, i migliori tempi delle batterie portano i nomi della promessa Davide Piccolo (51″32) e della primatista italiana Yadisleidy Pedroso (58″33). Nel Decathlon, intanto, dopo sette fatiche Michele Calvi ha ripreso il comando con 5.457 punti. Stasera da seguire l’alto femminile con Alessia Trost alle 18:45 e il triplo che vedrà in pedana Simona La Mantia, Dariya Derkach e Ottavia Cestonaro (ore 19:45).