fbpx

On the road – spettacolo Jornet nella Sierre-Zinal

10 Agosto, 2015

La Sierre-Zinal è sempre stata un mito della corsa in montagna mondiale. La notorietà della corsa svizzera è andata al di là dei confini elvetici coinvolgendo, nel corso del tempo, atleti di valore mondiale come il belga Gaston Roelants, maratoneti come l’indiano del Colorado Pablo Vigil, quattro volte vincitore, fino ai “maestri” italiani come Allegranza, Galizzi, De Gasperi e agli africani.

Quest’anno, segno dei tempi, il primo posto è andato al principe dei trail Jornet Burgada Killian: lo spagnolo ha lasciato sfogare fino al 28° chilometro il colombiano Rodriguez per recuperare lo svantaggio in un drammatico finale (solo quattro secondi hanno diviso i due all’arrivo di Zinal).
In campo femminile bel terzo posto per Elisa Desco in 3:03’08”.

A Scorzè (Venezia), in una serata caldissima, ultimo test di Ruggero Pertile prima dei mondiali di Pechino. “Rero” ha chiuso in 1:06’29” dopo i fatidici 21,096 chilometri.

SCORZE’ (VE)- 6° Maratonina- Uomini: 1° Ruggero Pertile (Assindustria Padova) 1:06’29”; 2° Ahmed Nasef (Atletica Ponzano) 1:07’11”; 3° Joash Koech (Kenya-Atletica Potenza Picena) 1:07’12”. Donne: 1° Giovanna Ricotta (Atletica Riviera del Brenta) 1:21’47”; 2° Eunice Chebet (Kenya-Atletica Futura) 1:23’55”; 3° Alessia Danieli (Due Torri) 1:24’50”.

SIERRE (SVI)- 42° Corsa in montagna Sierre-Zinal (31 km)- Uomini: 1° Jornet Burgada Killian (Spagna) 2:33’13”; 2° William Rodriguez (Colombia) 2:33’17”; 7° Jonathan Wyatt (Nuova Zelanda) 2:36’56”; 12° Marco De Gasperi 2:38’55”; 17° Xavier Chevrier 2:46’25”. Donne: 1° Lucy Wambui Murigi (Kenya) 2:56’46”; 3° Elisa Desco 3:03’08”.

SUSA (TO)- Red Bull K3 Susa-Rocciamelone (10 km, 3000 disl)- Uomini: 1° Remy Bonnet (Salomon) 2:01’57”; 2° Ferran Teixido (Dynafit) 2:10’53”; 3° Marco Moletto (La sportiva) 2:12’57”. Donne: 1° Laura Argue Vila (Salomon) 2:31’45”.

CANNOBIO (VB)- Mozzafiato skyrace- Uomini: 1° Franco Sancassiani (Bellagio) 3:31’42”; 2° Paolo Bert (La sportiva) 3:32’49”; 3° Ladil Razga (Valetudo) 3;42’24”. Donne: 1° Emanuela Brizio (Valetudo) 4:21’36”.

COURMAYEUR (AO)- X-Bionic Courmayeur sky race (11 km, disl 2000)- Uomini: 1° Manfred Reichegger (Esercito) 1:43’53”; 2° Daniel Antonioli (Esercito) 1:49’02”; 3° Denis Brunod (Mont Avic) 1:50’50”. Donne: 1° Gloriana Pellissier (Esercito) 2:14’23”.

COSTA D’OVADA (AL)- Sei a Costa (6 km)- Uomini: 1° Mohamed El Mounim (Marocco-Città di Genova) 19’10”. Donne: 1° Ilaria Bergaglio (Solvay) 24’12”.

MASSA CARRARA- Strafossone (12 km)- Uomini: 1° Dario Rognoni (Cus Milano) 36’24”; 2° Jilali Jamali (Marocco- Alpi Apuane) 37’40”; 3° Ioannis Magkriotelis (Grecia-La galla) 37’51”. Donne: 1° Denise Cavallini (Lammari) 43’01”.

CUNEO- Giro del merlo (7 km)- Uomini: 1° Davide Scaglia (Atletica Alba) 24’07”. Donne: 1° Gloria Barale (Cus Torino) 25’34”.