fbpx

Montagne azzurre

Montagne azzurre

03 Luglio, 2022
Foto Gulberti/FIDAL


Ancora corse in montagna e trail a farla da padroni, in un fine settimana caratterizzato da grandi eventi come il Campionato europeo off road, dove l’Italia conquista il primo posto nel medagliere con dieci medaglie davanti ai cugini d’oltralpe. Si corre sui rilievi di El Paso nelle Canarie spagnole, location indubbiamente suggestiva. Per quanto riguarda la Nazionale, da notare i primi posti individuali di Cesare Maestri nella prova di sola salita e di Elia Mattio nel saliscendi under 20. Ma tutta l’impalcatura azzurra regge, come da tanti anni…

E un’azzurra qualche anno fa di mezza maratona e montagna, Ivana Iozzia , è autrice di un vero exploit nella durissima Maratona alpina di Zermatt, vicino al versante svizzero del Cervino. Ivana è prima in 3:40’04” con quasi due chilometri di vantaggio nei confronti dell’elvetica Inge.

Luci della ribalta per la Dolomiti Marathon di Fiera di Primiero: si impongono il bergamasco Thomas Capponi e Silvia Luna del Grottini Team, specialista delle ultra.

Gli assi del chilometro verticale si ritrovano in quel di Talamona di Sondrio, e  a prevalere sono lo svizzero Roberto Delorenzi e Camilla Magliano, più volte nazionale di specialità.

La coppia ligure-argentina del trail e delle ultra Pablo Barnes-Virginia Oliveri protagonista della copertina di Correre di luglio disputa quella vera e propria impresa che è il Crotrail (acronimo di Cro Magnon e trail) da Limone Piemonte a Ventimiglia, a scavalco delle Alpi Marittime. Novanta chilometri  al termine dei quali Barnes è secondo, e Virginia quarta. Uniti dalla passione ….

Nelle Alpi bresciane, a Vestone, il saluzzese Marco Moletto vince la Half Marathon precedendo gli specialisti keniani, impresa non da poco, mentre è Cristian Minoggio a cogliere il primo posto in una classica “montagnard” come la Maratona del Sentiero 4 luglio.

Dalla montagna scendiamo di altimetria: si cambia decisamente morfologia in occasione della Gold Coast Marathon in Australia, e si assiste alla grande prestazione femminile dell’americana Lindsay Flanagan, che stabilisce il record della corsa in 2:24’35” nonostante il caldo asfissiante. La figlia d’arte Aurora Bado, imperiese in forza alla Free Zone, scrive il nome nell’albo d’oro nella 21° Stracairo di Cairo Montenotte (Savona). Aurora è molto brava nel precedere l’azzurrina Valentina Gemetto e diverse keniane.

Cairo Montenotte (Sv)- 21° Stracairo (7,5 km)

Uomini: 1° Celestine Ndukimana (Ken) 21’18”; 2° Albert Kipchirchir (Ken) 22’25”; 3° Francesco Breusa (Cus Torino) 22’51”; 5° Ghebrehanna Savio (Team Casa Salute) 24’08”. Donne: 1° Aurora Bado (Free Zone) 24’55”; 2° Valentina Gemetto (Saluzzo) 24’57”.

Gold Coast (Aus)- Mezza maratona internazionale

Uomini: 1° Brett Robinson 1:03’14”. Donne: 1° Eloise Wellings 1:10’53”.Maratona-Uomini: 1° Jo Fukuda (Giap) 2.10’48”. Donne: 1° Lindsay Flanagan (Usa) 2:24’35”; 2° Lisa Weightman (40) 2:25’55”; 3° Shiho Kaneshige (Giap) 2:29’04”.


Tresche Conca (Vi)- 1° Conca Stuparich Run

Uomini: 1° Mattia Agugliaro 49’03”. Donne: 1° Debora Sartori 55’56”.Legnano (Mi)- Pam Race (5.1 km)-Uomini: 1° Francesco Mascherpa (Runners Legnano) 16’52”; 2° Roberto Radice (Runners Legnano) 17’04”; 3° Alessio Sposato  18’02”.


Fiera di Primiero (Tn)-Primiero Dolomiti Marathon (42 km)

Uomini: 1° Thomas Capponi (Runners Bergamo) 3:14’49”; 2° Mirko Becherini (Us Primiero) 3:18’23”; 3° Stefano Maran (Skyrunning Vicenza) 3:18’31”. Donne: 1° Silvia Luna (Grottini Team) 3:40’05”. 26 km Castrotta Trail: 1° Roberto Cassol ( Radici Group) 1:33’12”. Donne: 1° Anna Caglio (Polisportiva Besanese) 1:51’19”.


Talamona (So)- K2 Vertical Extreme

Uomini: 1° Roberto Delorenzi (Svi) 1:18’43”; 2° Alex Oberbacher (Team Crazy) 1:19’21”; 3° Matteo Eydallin (Esercito) 1:20’04”. Donne: 1° Camilla Magliano (Team Salomon) 1:33’20”
Erbazzo (Vr)- Tzimbar Race Trail-Uomini: 1° Giulio Piana 3:19’43”. Donne: 1° Federico Schio (Atletica LUpatotina) 3:57’49”.


Monsampolo del Tronto (Ap)- 10 k d’lu Mont

Uomini: 1° Gianmarco Scacchia (Running Team d’lu Mont) 35’29”. Donne: 1° Minerva Strazzella (Avis San Benedetto) 43’45”.


El Paso (Canarie, Spagna)- Campionato europeo off road- Sola salita (9 km)

Uomini: 1° Cesare Maestri 44’48”; 2° Dominik Rolli (Svi) 45’19”; 6° Hannes Perkmann 46’08”; 10° Alex Baldaccini 46’22”. Nazioni: 1° Italia. Under 20 (5.4 km): 5° Elia Mattio 33’06”. Nazioni: 2° Italia. Trail: 1° Maximilien Drion du Chapois (Fra) 3:43’01”; 6° Andrea Rota 3:49’06”.Nazioni. 2° Italia. Up & down: 1° Sylvain Cachard (Fra) 1:06’21”; 5° Xavier Chavrier 1:08’23”; 9° Alberto Vender 1:09’05”. Nazioni: 1° Italia. Under 20: 1° Elia Mattio 21’45”. Nazioni: 4° Italia.Donne-Sola salita: 1° Maude Mathys (Svi) 51’41”; 9° Gloria Giudici 54’51”; 14° Francesca Ghelfi. Nazioni: 3° Italia. Under 20: 2° Axelle Vicari 37’30”. Nazioni: 1° Italia.Up &down: 1°Maude Mathys (Svi) 1:17’30”; 4° Sara Bottarelli 1.20’20”; 6° Alice Gaggi 1:21’16”. Nazioni: 2° Italia. Under 20: 1° Ida Waldal (Nor) 24’37”; 3° Axelle Vicari  25’32”; 6° Anna Hofer 26’23”. Nazioni: 3° Italia.

Umbertide (Pg)-Corriumbertide by night (8 km)

Uomini: 1° Leonardo Grilli (Atl. Umbertide) 25’56”. Donne: 1° Benedetta Rossi (Atletica Castello) 31’36”.


Genova- Scalata al forte Ratti (7 km)

Uomini: 1° Ghebrehanna Savio (Team Casa Salute) 29’56”. Donne: 1° Isabella Morlini (Atletica Reggio) 34’13”.


Limone Piemonte (Cn)- Cro Trail (90 km)

Uomini: 1° Rachid El Morabity (Mar) 12:14’36”; 2° Pablo Barnes (Arg) 12:14’48”; 4° Maurizio Ferralasco (Pro San Pietro) 13:36’30”. Donne: 1° Simona Demaria (Valle Grana) 15:03’37”; 2° Simona Piasentin 15:43’05”.


Ragusa- 11° Baroque Race (24 km)

Uomini: 1° Angelo Mndarà (Atletica Padua) 1:29’05”. Donne: 1° Eleonora Suizzo (Esercito) 1:53’35”.


Candiolo (To)-Stracandiolo (9 km)

Uomini: 1° Alberto Mosca (Atletica Potenza Picena) 27’27”; 2° Marco Ferrato (Podistica None) 27’41”; 3° Said Machmach (Mar) 28’46”. Donne: 1° Carlotta Montanera (Podistica Torino) 32’58”.


Vestone (Bs)- Quindicesima Tre campanili Half Marathon

Uomini: 1° Marco Moletto (Atletica Saluzzo) 1:21’55”; 2°Sammy Meli (Ken) 1:25’24”; 3° Stefano Goffi (Polisportiva Viglienzi) 1:27’38”. Donne: 1° Catherine Njihua (Ken) 1:53’29”; 4° Chiara Baresi (Val Trompia) 1:55’12”.


Sarnicolo (Bs)- 25° Maratona Sentiero 4 Luglio

Uomini: 1° Cristian Minoggio (Pegarun) 4:14’47”; 2° Mattia Gianola (Team Valtellina) 4:17’24”; 3° Mattia Tanara 4:31’10”. Mezza maratona:1° Geoffrey Ndungu (Ken) 1:59’25”; 3°  Sergio Bonaldi (Pegarun) 2:01’26”.Donne: 1° Maddalena Somà 2:30’25”.


Frigido (Ms)- Trofeo del sole (9 km)

Uomini: 1° Andrea Alberti 31’34”. Donne: 1° Alice Franceschini (Duferco Spezia) 34’04”.


Corsa in montagna Caldè-Rifugio Adamoli (Va)

Uomini: 1° Simone Paredi (Atletica Pidaggia) 22’28”; 2° Lubin Grosbuis (Atletica 3V) 23’22”; 3° Alessandro Losa (Bognanco) 24’52”. Donne: 1° Ilaria Bianchi (La Recastello) 27’54”.


Rocca San Casciano (Fc)- Trail Rocca Forrest

Uomini: 1° Davide Pantieri (Trail Forlì) 1:58’38”. Donne: 1° Daniela Valgimigli (Liferunner) 2:18’35”.


Zermatt (Svi)-Maratona internazionale alpina

Uomini: 1° Peter Egndahl 3:05’54”; 2° Aliosman Mustafa (Bul) 3:06’56”; 3° Clement Durance (Fra) 3:09’22”. Donne: 1° Ivana Iozzia 3:40’04”; 2° Jenny Inge 3:51’28”.

News Allenamento Equipment Salute Correre