Inizia il 2023 di corsa

Inizia il 2023 di corsa

08 Gennaio, 2023

I principali risultati del weekend che chiude le vacanze natalizie e inizio nuovo anno

Anno nuovo, corse nuove….beh, non esageriamo. L’inizio non è male, con la riproposta di classiche dai contenuti diversi.
Si corre con le ciaspole a Fondo di Val di Non: protesi umane (parafrasando) note sin dai primordi, che vennero incontro alla necessità di spostarsi su remote vie di comunicazioni dai pendii innevati. Di neve ce n’è ben poca, comunque è Alberto Vender, nome nuovo della corsa in montagna, a imporsi sui cinque chilometri della 49° Ciaspolada. Parla spagnolo  (anzi, catalano) la prima classificata, Celia Balcells Serra.

Poco distante dal confine con la Liguria, a Nizza, rivive la tradizione della Promclassic, che ormai ha esorcizzato con lo sport l’orribile ricordo della strage terroristica di sette anni prima. Oltre 6000 al via, e arrivi di qualità sulla Promenade des Anglais, assicurati dall’algerino Salim Keddar (28’39”) e dalla francese Sophie Tonneau (32’50”) al termine di dieci chilometri.

Inverno, tempo di cross. Scontri fra giganti nei vari campionati distrettuali disputati in Kenya. A Ngong Geoffrey Kamworor, uno dei crossisti più completi, vince in 29’31” davanti a un concorrente ostico come Daniel Simiu.Charles Lokir, che si allena in Giappone, vince i Campionati del Nord Rift.


Nella lontana Canberra, capitale dell’Australia, l’azzurra  Valentina Trapletti è decima in una gara di marcia molto qualificata: basti pensare che la campionessa europea Antigoni Tsimprioti è solo seconda…

Non manca la strada. Nella 29° Corri per la befana di Roma la maratoneta Sofiia Yaremchuk inizia l’anno nuovo con il piede giusto vincendo in 33’02” davanti a un personaggio emergente come Alessia Tuccitto.
Il bravo Luca Magri vince in 1:06’49” la Mezza Maratona sul Brembo nella lombarda Dalmine. L’emiliano Lorenzo Lotti si mette in evidenza in una delle prime maratone mondiali del 2023:”re” di Messina in 2:32’15”.  


Ngong (Ken)-Cross nazionale (10 km)-Uomini: 1° Geoffrey Kamworor 29’31”; 2° Daniel Simiu 29’46”; 3° Josephat Kiprotich 30’43”.

Dalmine (Bg)-Mezza Maratona sul Brembo-Uomini: 1° Luca Magri (La Recastello ) 1:06’49”; 2° Pietro Sonzogni (Valle Brembana) 1:07’59”; 3° Loris Mandelli (Carugate) 1:12’12”. Donne: 1° Loretta Bettin (Atletica Paratico) 1:21’07”. Dieci chilometri: 1° Ahmed El Mazoury (La Recastello) 31’29”. Donne: 1° Chiara Milanesi (Runners Bergamo) 38’47”.

Quarto (Na)-Memorial Palumbo (10 km)-Uomini: 1° Francesco Di Puoti (Atletica Marcianise) 33’05”. Donne: 1° Francesca Maniaci (Caivano Runners) 35’56”.

48° Maratonina della befana di Firenze (14 km)-Uomini: 1° Filippo Bianchi (Scandicci) 44’32”. Donne: 1° Hodan Mahmoud (Radio Città Web)49’17”.

29° Corri per la befana di Roma (10 km)-Uomini: 1° Mohamed Zerrad (Atletica Vomano) 31’12”; 3° Luca Parisi (Asd Etruria) 31’29”. Donne: 1° Sofiia Yaremchuk (Esercito) 33’02”; 2° Alessia Tuccitto (Caivano Runners) 35’26; 3° Beatrice Mallozzi (Ss Lazio) 35’47”.

Canberra (Aus)-Meeting marcia su pista-Donne (10 km): 1° Jemima Montag 43’35”74; 2° Antigoni Tsimprioti (Gre) 43’51”98; 10° Valentina Trapletti (Esercito) 47’34”66.

Acerra (Na)- 34° Corsa della befana (9.8 km)-Uomini: 1° Raffaele Giovannelli (Security Service) 29’52”. Donne: 1° Filomena Palomba (Caivano Runners) 36’43”.

Casola Val Senio (Ra)- Trail del poggiolo (21 km)-Uomini: 1° Matteo Lucchese (Avis Castel San Pietro) 1:46’44”; 2° Peter Menchetti (Leopodistica) 1:48’56”; 3° Mattia Reggidori (Team Try) 1:50’56”. Donne: 1° Valeria Bartolini (Rubicone for sport) 2:05’36”.

Maralal (Ken)- Campionati di cross del Nord Rift (10 km)-Uomini: 1° Charles Lokir 28’31”; 2° Reuben Longosiwa 28’31”; 3° Denis Kipngetich 28’35”. Donne: 1° Winny Kimutai 32’53”; 2° Zenah Jemutai 33’09”; 3° Veronica Loleo 33’15”.

Eldoret (Ken)- Campionati di cross del Central Rift (10 km)-Uomini: 1° Maxion Kipn’getich 29’30”; 2° Hilary Kipchirchir 29’54”; 3° Jackson Kipleting 30’05”. Donne: 1° Dorcas Tuitoek 34’31”.

Kericho (Ken) -Campionati di cross del Sud Rift (10 km)-Uomini: 1° Collins Kipkorir 29’38”; 2° Wesley Ledama 30’00”; 3° Collins Kibet 30’09”. Donne: 1° Mercyline Cherono 34’58”.

Fondo di Val di Non (Tn)-49° Ciaspolada (5 km)-Uomini: 1° Alberto Vender (Team Molinari) 17’45”; 2° Marco Filosi (Team Molinari) 18’01”; 3° Filippo Barizza (Barizza Sport) 18’11”. Donne: 1° Celia Balcells Serra (Spa) 21’31”; 4° Elena Sassudelli (Team Molinari) 22’55”.

Dronero (Cn)- 22° Corsa in salita Dronero/S.Anna (9 km)-Uomini: 1° Manuel Solavaggione (Valle Varaita) 38’02”; 2° Matteo Lometti (Brancaleone Asti) 38’44”; 3° G.Luca Ghiano (Baudenasca) 39’22”. Donne: 1° Mina El Kannoussi (Atletica Saluzzo) 48’49”.

Cronocaserana a cronometro (Pistoia, 4 km)-Uomini: 1° Emanuel Ghergut (Toscana Atletica) 16’11”. Donne: 1° Ioana Lucaci (Alpi Apuane) 19’47”.

Aci Castello (Ct)-Run Castles Run (10.5 km)-Uomini: 1° Salvatore Maccarone (Magma) 34’37”. Donne: 1° Gaia Patrinicola (Magma) 42’18”.

Nizza (Fra)-Promclassic (10 km)-Uomini: 1° Salim Keddar (Alg) 28’39”; 2° Benson Lingokal (Ken) 28’52”; 3° Antoin Marqant 28’55”; 4° Francois Barrer 28’56”; 14° Enrico Oddone 29’42”. Donne: 1° Sophie Tonneau 32’50”; 2° Cecile Jarosseau 32’51”; 3° Fatima Charkaoui 33’32”;….Carla Primo (F50) 34’50”.

Castelnuovo Garfagnana (Lu)- La Stracastelnuovo scende in pista- 5000-Uomini: 1° Nicolò Bedini (Alpi Apuane) 15’17”90; 2° Alessandro Ulbar (Accademia Navale) 15’58”75; 3° Mirko Dolci (Lucchese) 16’01”95. Donne:1° Andreea Lucaci (Alpi Apuane) 19’48”05.

Casalzuigno (Va)- Quinta tappa Circuito Monga cross-Uomini(6 km): 1° Andrea Soffientini (Dinamo Sport) 21’00”; 2° Marco Broggi (Daunia Running) 21’30”; 3° Federico Castrolinci (Pro Sesto) 21’50”. Donne (4 km): 1° Ilaria Bianchi (La Recastello Bergamo) 16’09”.

Messina-Fontalba Messina Marathon-Uomini: 1° Lorenzo Lotti (Berunners) 2:32’15”; 2° Giuseppe Privitera (Monti Rossi Nicolosi) 2:35’09”; 3° Filadelfo Gaeta (Atletica Scuola Lentini) 2:41’22”. Donne: 1° Maria Nicotra (Atletica Sicilia) 3:34’06”.

Migliaro (Fe)- 47° Trofeo Otto Comuni (6 km)-Uomini: 1° Mattia Bergossi (Proethics) 19’57”; 2° Daniele Berto (Assindustria Padova) 20’03”; 3° Federico Soriani (Quadrilatero) 20’45”. Donne: 1° Caterina Mangolini (Delta ferrarese) 22’25”.

Allenamento News Equipment Salute Correre