Eliud e le storie tese (a lieto fine)

Eliud e le storie tese (a lieto fine)

25 Settembre, 2022
Foto: Piero Giacomelli

Grande riscontro, domenica 25 settembre, per la BMW Berlin Marathon, che tiene fede alle aspettative regalandoci il nuovo record mondiale di maratona con 2:01’09” che in realtà contiene migliaia di suggerimenti. Per la quinta volta nel giro di 14 anni l’ex Città del Muro offre il nuovo record sui 42,195 chilometri, e al tempo stesso il miglior passaggio a metà gara (59’51”), e passaggi come 1:11’08” ai 25 e 1:25’40” ai 30 che, oltre a essere di nuovo  passaggi record, sono anche le migliori prestazioni on the road. Di più: quello di Eliud Kipchoge, nato il 5 novembre 1984, è anche record mondiale M35, record di vittorie berlinesi (quattro, uguagliato Haile Gebrselassie), quindicesima  vittoria in maratona senza contare i tentativi-laboratorio di Monza e Vienna. Che si vuole di più? Rischia di passare in secondo piano la vittoria sorprendente dell’ex mezzofondista veloce Tigist Assefa, che realizza il record in rosa della manifestazione con la terza prestazione mondiale all time: 2:15’37”.

Dai marziani alle altre  gare, comunque interessanti. Negli Usa secondo fine settimana (decisamente in anticipo di stagione) dedicato ai cross. Spicca nell’Oregon la campestre dedicata al grade coach Bill Dellinger, dove primeggiano con ottimi tempi Aaron Bienenfeld e Sierra Atkins.

Non sono molto frequenti le gare sui trenta chilometri: a Levico Terme vincono il keniano Hosea Kisorio e la promettente Rebecca Lonedo al termine di percorsi non proprio pianeggianti….E sorprendono i Campionati italiani master  di dieci chilometri a Martinengo, dove Salvatore Gambino vince in assoluto da M35 con 30’59” precedendo un nome come Davide Raineri, 31’352 a 45 anni. Non sfuggono a Martina e Valentina Facciani i primi posti della Marcialonga di Savignano sul Rubicone, che rievoca ricordi storici e classici.

Non male l’ordine d’arrivo della 44° Maratona di Varsavia, vinta da Joseph Munywoki (2:10’07”) e dall’etiope Demisse Abera (2:28’35”).

Eliud Kipchoge
Foto Piero Giacomelli / Regalami un sorriso Onlus

Berlino (Ger)-BMW Berlin Marathon– Uomini: 1° Eliud Kipchoge (Ken) 2:01’09”(record mondiale, precedente 2:01’39” stesso atleta Berlino, 16.09.18); 2° Mark Korir (Ken) 2:05’58”; 3° Tadu Abate (Eti) 2:06’28”; 4° Andamlak Belihu (Eti) 2:06’41”; 5° Abel Kipchumba (Ken) 2:06’49”. Donne: 1° Tigist Assefa (Eti) 2:15’37”; 2° Rosemary Wanjiru (Ken) 2:18’00”; 3° Tigist Abayechew (Eti) 2:18’03”.  

Campiglia Cervo (Bi)- Trail del Bangher (30 km)– Uomini: 1° Luca Arrigoni (Pegarun) 2:29’06”; 2° Daniel Borgesa (Tornado) 2.45’36”; 3° Eugenio Boggio Marzet (Climb Runners) 2:53’07”. Donne: 1° Elena Pramaggiore (La Vetta Running) 3:05’59”.

Valgoglio (Bi)-This is vertical race (1.8 km)-Uomini: 1° Marcello Ugazio (Sport Project) 33’20”. Donne: 1° Chiara Giovando (Pegarun) 42’17”.

Cortina (Bl)- Sesta Delicious Trail -Uomini: 1° Tadei Pivk (Slo) 4:24’46”; 2° Daniel Jung 4:33’22”; 4° Mario Colle 5:00’06”. Donne: 1° Giuditta Turini 5:29’52”.

1020 Run Renens (Svi, 10 km)-Uomini: 1° Flavio Ponzina 33’18”. Donne: 1° Sandra Annen-Lamard 37’35”.

Cross Usa-  Springfield ( Oregon)- Bill Dellinger Invitational– Uomini(8 km): 1° Aaron Bienenfeld 23’41”; 2° Matt Strangio 23’45”; 3° Brian Barsaiya 23’46”. Donne (6 km): 1° Sierra Atkins 19’53”; 2° Laura Pellicoro 19’58”; 3° Mc Kaylie Cesar 19’58”.St.Paul (Minnesota)-Roy Griak Invitational- Uomini (8 km): 1° Aden Smith 24’13”; 2° Said Mechaal 24’15”; 3° Abdifetah Ahmed 24’16”. Donne (6 km): 1° Emily Venters 20’33”.

Ittiri (Ss)- Trofeo Cannedu (6 km)-Uomini: 1° Antonio Carta (Atletica Porto Torres) 21’33”. Donne: 1° Veronica Pala (Ichnos) 25’01”.

Indietro
Pagina 1 di 3
Avanti
Allenamento News Equipment Salute Correre