fbpx

Cronache dal mondo non ancora fermato dal Coronavirus

16 Marzo, 2020
Foto Giancarlo Colombo
Una rassegna delle gare svolte nelle parti del mondo in cui ancora si può correre, marciare, fare atletica: USA, Gran Bretagna, Sud Africa e perfino il Giappone, che per primo fermò una grande maratona.

Una domenica passata a setacciare gare, là dove corsa e atletica mandano ancora segnali di vita.

Di indubbio valore tecnico la 44ͣ “All Japan Race”, gara di marcia originariamente valida come Campionati asiatici e poi ridimensionata drasticamente per motivi di Coronavirus. In uno scenario apocalittico, con i giudici e i pochi spettatori dotati di mascherine, è Koki Ikeda a svettare fra gli uomini con 500 m finali al cardiopalmo e con un crono di 1:18’22” da graduatoria all time. A soli sette secondi giunge Eiki Takahashi (personale di 1:17’26” sulla distanza). Dal lontano Botswana colpisce il tempo sui 400 m in pista di Amantle Montsho (campionessa mondiale 2011), capace di 51”22 a 37 anni. Una classe limpidissima. Grande partecipazione in Sudafrica alla Maratona di Labaan, località panoramica a nord di Città del Capo. Si impongono Ben Matiso (2:29’24”) e Kerryn Armstrong (3:05’23”). Per la statistica, Leanda Du Bruyn vince sui 21,096 km in 1:20’10”. Almeno 5.000 i partecipanti distribuiti su tre competizioni.

Risultati

Negami (JPN) – 44° All Japan Race (20 km marcia) -Uomini: 1. Koki Ikeda 1:18’22”; 2. Eiki Takahashi 1:18’29”; 3. Yusuke Suzuki 1:18’36”. Donne: 1. Nanako Fuji 1:33’20”.

Labaan (RSA) – Weskus Marathon – Uomini: 1. Ben Matiso 2:29’24”; 2. Michael Hodgson 2:35’45”; 3. Siviwe Nkombi 2:37’16”. Donne: 1. Kerryn Armstrong 3:05’23”. Mezza Maratona -Uomini: 1. Nkosinathi Madyo 1:09’05”; 2. Masande Ganyaza 1:09’06”; 3. Rabson Chigara 1:09’24”. Donne: 1. Leanda Du Bruyn 1:20’10”. Dieci chilometri: Uomini: 1. Carlo Flink 31’27”. Donne: 1. Nadia Turton 43’41”.

Liverpool (GBR) – Half Marathon – Uomini: 1. Alistair Rutherford 1:09’50”. Donne: 1. Charlotte Mason 1:21’50”.

Gaborone (BOT) – Ubac Meeting – Uomini- 400: 1. Zibane Ngozi 46”25.  Donne – 400: 1. Amantle Motsho (W35) 51”22.

Muskogee (USA, Oklahoma) – Oklahoma Half Marathon- Uomini: 1. James Martinez 1:13’15”. Donne: 1° Brandi Parker 1:35’48”.

Owasso (USA, Oregon) -Lhotse 24 h-Uomini: 1° Tor Gundmundson 74.565. Donne: 1. Yvonne Naughton 71.582.

Iowa City- (USA, Iowa) – Shamrock Shuffle (6.3 km) -Uomini: 1. Andy Marshall 22’38”. Donne: 1. Emily Burmeister 27’26”.