fbpx
Agenda Runner

Agenda runner – Secondo weekend di aprile: 151 corse in Italia e molti italiani alle maratone di Parigi e Boston

Di: Daniele Menarini

Smaltita l’indigestione di 42,195 km in terra italiana (il “marathon day” delle concomitanti maratone di Roma e Milano, domenica scorsa, 7 aprile), il calendario internazionale torna a farla da padrone, perché ci propone prima la maratona di Parigi, domenica 14 aprile, e il giorno dopo, lunedì 15, la Boston marathon, che con le sue 123 edizioni è la più antica maratona del mondo. La seconda 42 km più antica d’Italia è invece la maratona del Lamone, che vanta lo stesso numero di edizioni di quella di Parigi (43) e che come Parigi si svolge domenica 14 aprile, ma a Russi (RA), nell’entroterra romagnolo. In totale sono 151 le corse censite da Correre in Italia in questo weekend, 53 delle quali di livello nazionale e 98 distribuite tra Abruzzo (1), Calabria (1), Emilia Romagna (15), Friuli Venezia Giulia (4), Lazio (8), Liguria (2), Lombardia (23), Marche (2), Piemonte (10), Sardegna (1), Sicilia (2), Toscana (13), Trentino-Alto Adige (1), Umbria (1) e Veneto (14). 

Allianz Vertical Run: a Milano una corsa su 1.027 gradini

Tutto cominciò nel 2007 con la salita al “Pirellone”, il grattacielo Pirelli che guarda la stazione ferroviaria di Milano Centrale e che all’epoca era ancora sede della Regione Lombardia.

Ecco perché si parla di “ritorno alle origini” a proposito della seconda tappa del Vertical World Circuit (nella foto), che si svolge appunto domenica 14 aprile a Milano, nel percorso lungo i 1.027 gradini su 49 piani della Allianz Tower, attualmente il più alto edificio d’Italia per numero di piani. I concorrenti saliranno fino al tetto, a un’altezza di 200 metri rispetto all’ingresso. 

I tempi di riferimento sono quelli stabiliti nel 2018, nel corso della prima edizione, dominata dalla coppia di corsa e di vita costituita da Emanuele Manzi e Valentina Belotti, primi rispettivamente in 5’32” e 6’44”. I due saranno tra i 500 atleti previsti ai nastri di partenza, tra i quali l’organizzazione della ISF (International Skyrunning Federation, che fa a capo a Marino Giacometti) segnala la presenza di sette donne e sette uomini tra i top 10 del ranking 2018.

Sarà anche la prima volta in cui la Wada (World Anti-Doping Agency) effettuerà controlli antidoping in questo tipo di competizioni.

Maggiori informazioni: https://www.correre.it/calendario/

Le top del fine settimana

Venerdì 12 aprile 

• Bologna, 3ª Ultra Trail Via degli Dei, 21,097 km

Sabato 13 aprile 

• Venezia, 4ª Venice Night Trail, 16 km

• Provaglio d’Iseo (BS), 4ª UltraFranciacorta (12 e 6 ore)

• Torino, 11ª 24 ore di Torino

Domenica, 14 aprile

• Parigi (FRA), 43ª Marathon de Paris, 42,195 km

• Russi (RA), 43ª Maratona del Lamone, 42,195 km

• Verbania (VB), 12ª Lago Maggiore half marathon, 21,097 km

• Genova, 15ª Mezza maratona di Genova, 21,097 km

• Forlì, 6ª Diabetes Marathon, 21,097 km

• Orzinuovi (BS), 7ª Bossoni half marathon, 21,097 km

• Rovigo, 5ª Rovigo half marathon, 21,097 km

• Scicli (RA), 2ª Maratonina Riviera di Ponente, 21,097

• Castiglion Fiorentino (AR), Mezza maratona del Granduca opoldo 21K

• Milano, Allianz Vertical Run (1.027 gradini, 49 piani)

Lunedì, 15 aprile

• Boston (USA), 123ª Boston Marathon, 42,195 km

 

Articoli Correlati

NB Games: martedì 23 luglio, a Trento, l’ultima prova di qualificazione 
La Corsa di Miguel 2018
Corsa di Miguel 2018: oltre 16.000 studenti in gara al Mille di Miguel
Obstacle Course Race
Obstacle Course Race: ad aprile ricomincia il campionato italiano
La Repubblica delle idee: a Bologna si parla di corsa
Addio a Remo Musumeci
Agenda del runner – Le corse del fine settimana