fbpx

Agenda runner: 12 corse tra San Silvestro e Capodanno

Riflettori puntati sulle due grandi classiche di Bolzano e Roma, il 31 dicembre. Ancora due appuntamenti in maratona, a Calderara di Reno (BO) e a Classe (RA). Festa di corsa in Emilia-Romagna, Lombardia, Sardegna, Toscana e Veneto.

Meno di un tempo gli appuntamenti di corsa tra l’ultimo e il primo giorno dell’anno, in parte a causa di una domenica molto a ridosso della fine del calendario (29 dicembre) e che ha assorbito molti eventi in altri anni concentrati tra il 31 dicembre e il primo gennaio.

Nel giorno di San Silvestro sopravvivono le due grandi classiche di Bolzano e Roma (vedi sotto), oltre ad alcuni appuntamenti locali presenti nei calendari regionali di Emilia Romagna (2 corse), Sardegna (1), Lombardia (1), Toscana (1) e Veneto (1). L’anno nuovo, invece, lo salutano di corsa solo la Toscana e il Veneto con una gara a testa.

 

Finale tra Bolzano e Roma

L’anno della corsa si chiude come ormai tradizione sull’asse Bolzano-Roma.

BOClassic (45ª edizione) a Bolzano, ore 15:30, in piazza Walther, per un ultimo show 2019 di Yemah Crippa, sigla di chiusura di un anno indimenticabile per il mezzofondista trentino, che ha iscritto il proprio nome nella lista dei primatisti italiani con il 27’10”76 nei 10.000 m ed è salito di nuovo sul podio degli Europei di cross (bronzo Seniores). Con lui Chiappinelli, Faniel, il fratello Nekagenet, Osama Zoghlami, Cesare Maestri e Yassin Bouih, impegnati dal migliore dell’anno sui 5.000 m, l’etiope Haile Bekele (12’52”98), dal keniano Amos Kipruto, (bronzo in maratona a Doha), da Albert Chemutai (Uganda) e Olivier Irabaruta (Burundi). Anche la starting list femminile permette di rivedere all’opera grandi protagoniste azzurre del 2019: ecco al via, infatti, Sara Dossena con Giovanna Epis e la neocampionessa europea Juniores di cross (bis del titolo 2018) Nadia Battocletti, impegnate dalla campionessa mondiale di mezza maratona, l’etiope Netsanet Gudeta, dalle keniane Margaret Chelimo Kipkemboi (argento a Doha nei 5.000 m), Mercy Cherono e Gloriah Kite, ma anche dall’altra etiope Alemitu Tariku, vicecampionessa mondiale under 20 di campestre.

Programma aperto dalle prove per amatori e Master.

Diretta tv su RaiSport, martedì 31 dicembre, dalle ore 14.50 alle 16.35.

 

Atleticom We Run Rome (9ª edizione), a Roma, con partenza alle ore 14 (nella foto), è un’altra scommessa vinta per il running della capitale: in un giorno difficile come l’ultimo dell’anno i podisti partono da Terme di Caracalla e passano dal Circo Massimo, piazza Venezia, via del Corso, piazza di Spagna, piazza del Popolo, il Pincio, villa Borghese, via Veneto, via dei Fori Imperiali, il Colosseo, per arrivare sulla linea del traguardo di nuovo a Caracalla.

Ritorna Daniele Meucci, che ritrova il più classico dei suoi rivali, Stefano La Rosa. In gara anche l’etiope Milkesa Mengesha, campione mondiale under 20 di cross, il campione italiano dei 3.000 siepi Ahmed Abdelwahed insieme a diversi azzurri degli ultimi Europei di campestre come Riccardo Mugnosso, Michele Fontana e Mohamed Zerrad, oltre al maratoneta Yassine El Fathaoui (2:11:08 a Berlino). La donna da battere è la turca Yasemin Can, quattro volte oro europeo di cross. Ci provano l’ucraina Sofiia Yaremchuk e una pattuglia di italiane in cui spiccano Fatna Maraoui, Francesca Bertoni, Valeria Roffino e Federica Sugamiele.

A fianco della gara agonistica, sono previste anche le non competitive di 10 km e 5 km.

 

Ultime due maratone

Residui tentativi di migliorare il personal best in maratona nella mattina di San Silvestro, grazie alla classica maratona di Calderara di Reno, alle porte di Bologna, e alla neonata maratona di Classe (RA). Come già al termine del 2018, a Calderara non è più previsto il bis di maratona, con il secondo via nella mattina del primo gennaio. Il 2020 dei maratoneti comincerà non lontano, a Crevalcore (BO), il 6 gennaio. Chi ha fretta di aprire la stagione può raggiungere Zurigo, dove la maratona è prevista proprio il primo giorno dell’anno.

Maggiori informazioni: https://www.correre.it/calendario/

 

Le corse top del fine-inizio anno, 31 dicembre – primo gennaio

 Martedì, 31 dicembre 

  • Bolzano, 45ª BOclassic, 5 e 10 km
  • Roma, 9ª Atleticom We Run Rome, 5 e 10 km
  • Funni (NU), 22ª Coppa San Silvestro, 10 e 4 km
  • Calderara di Reno (BO), 20ª Maratona di San Silvestro Bologna marathon, 42,195 km
  • Classe (RA), 1ª Maratona di Classe, 42,195 km
  • Rimini (RN), 4ª Corrida di San Silvestro – Rimini, 10 e 6 km
  • Feltre (TV), 3ª Fel31 Run, 5 km
  • Vigevano (PV), 1ª Scarpadoro di Capodanno, 5 e 2 km

 

Mercoledì, primo gennaio

 

  • Avesa (VR), 48° Tradizionale incontro per salutare l’anno nuovo, 15 e 6 km
  • San Giovanni Valdarno (AR), 44ª Capodanno di corsa, 13,4 e 5,3 km