fbpx

Maratona: i “top” sono sempre più giovani

27 Dicembre, 2016

Il 2016 ha visto confermata, tra gli uomini, la tendenza di molti atleti promettenti a specializzarsi subito nella distanza regina, senza prima aver frequentato con successo il mezzofondo prolungato e senza più timori per la giovane età.

A parte il 2:03’59” realizzato nel 2008 a Berlino da Haile Gebreselassie, tutti gli altri nove migliori tempi maschili all time sono stati conseguiti negli ultimi quattro anni. Discorso diverso nel settore femminile, che nello stesso arco di tempo ha fatto registrare soltanto quattro new entry nella top ten.

Sempre dal 2012 a oggi e sempre nel settore maschile, si può però notare che la pratica dei 10.000 m su pista si sia parecchio affievolita, complice la scomparsa di questa gara dai grandi meeting per motivi “televisivi”. Discorso quasi rovesciato in campo femminile, dove un solo crono della top ten dei 10.000 è stato realizzato negli anni ’90 (l’ex primato mondiale della cinese Junxia Wang) mentre ben quattro tempi fra i migliori cinque sono stati ottenuti quest’anno, tutti in occasione della finale dei Giochi Olimpici di Rio de Janeiro, compreso il nuovo primato mondiale di Almaz Ayana di 29’17”45.

La giovane età non sembra più essere uno spauracchio o un deterrente per dedicarsi con assiduità (e profitto) ai 42,195 km. A livello maschile, i migliori dieci esordi sulla distanza vanno dal 2:03’06” di Moses Mosop al 2:05’50” di Evans Rutto. Tra loro troviamo un solo over 30: Kenenisa Bekele, che però ha affrontato la maratona dopo aver vinto tutto ciò che si poteva vincere su pista e nel cross realizzando gli attuali primati mondiali dei 5.000 e 10.000 m. Gli altri nove migliori debuttanti hanno invece età comprese fra i 18 anni dell’etiope Tesgaye Mekonnen e i 28 di Dennis Kimetto, l’attuale primatista del mondo con 2:02’57”.

Correre Gennaio 2017

Il 2017 di Correre fa subito rotta sulla consapevolezza. Gli anni passano e far finta di non sentirli non porta da nessuna parte, specie se vogliamo continuare a toglierci soddisfazioni nella corsa. Questa considerazione fondamentale percorre gli interventi sia di Orlando Pizzolato (ripasso dei “fondamentali per gli over 40), sia di Luca De Ponti (ginocchia […]

SEMPRE IN QUESTO NUMERO

I danni della dieta “mima-digiuno

22 Dicembre, 2016

Regolari e prevedibili, dopo il can can mediatico scatenato dalle Le Iene, cominciano ad arrivare nel nostro studio le prime vittime della nuova dieta super-ipocalorica. In che cosa consiste la dieta mima-digiuno? Un giorno a 1.000 kcal seguito da quattro giorni a 750 kcal. Una dieta da fame, che può generare attacchi bulimici, depressione, infertilità, […]

Transalpine Run, il nostro reportage

22 Dicembre, 2016

Una traversata delle Alpi partendo dalla Germania, passando per l’Austria e approdando infine in Italia. Affrontata in coppia, in sette tappe per sette giorni. È la Transalpine Run, un’esperienza da vivere, ma anche da raccontare. Il mondo del trail è cambiato e sono nati tantissimi ultratrail più lunghi e più estremi, eppure il successo della […]

Pizzolato: i miei consigli per i runner over 40

22 Dicembre, 2016

Una corsa su strada in un caldo pomeriggio d’estate, 10 km in due giri. Al passaggio intermedio, rivolsi agli atleti consigli sulla meccanica di corsa, specialmente al ragazzo che allenavo. «Altro che mio marito!» esordì una donna che aspettava il compagno, in cui in effetti si coglieva una netta differenza di “stile”. «È questione di […]