fbpx
Eyob Faniel alla Zurich Maraton de Sevilla.

Vittoria azzurra alla Siviglia Half Marathon

Giancarlo Colombo
Di: Diego Sampaolo
Record personale e vittoria per Eyob Faniel alla Siviglia Half Marathon.

L’atleta veneto di origini eritree allenato da Ruggero Pertile migliora il record personale di nove secondi, correndo la distanza in 1h00’44”.

Faniel sale così al terzo posto delle liste italiane all-time, alle spalle di Rachid Berradi e di Marco Mazza, che fermarono il cronometro rispettivamente in 1h00’20” e in 1h00’24” alla Stramilano Half Marathon del 2002. Il precedente primato dell’azzurro, che si è confermato su ottimi livelli un mese dopo la sorprendente vittoria alla Boclassic di Bolzano, risaliva alla vittoria alla Mezza Maratona di Padova in 1h00’53”.

“Non sono del tutto soddisfatto perché speravo di fare il primato italiano, ma dopo il quinto chilometro ho incominciato a sentire una contrattura al bicipite destro e non ho potuto spingere come volevo. Nonostante questo ho controllato bene la gara. La condizione c’è e ho corso con sensazioni ottime. Significa che stiamo andando nella giusta direzione per la maratona del 23 Febbraio, nella quale cercherò il minimo per le Olimpiadi (2h11’30”)”

ha dichiarato Faniel

Faniel ha vinto la mezza maratona spagnola con due secondi di vantaggio superando in volata l’etiope Atsbeha Kasa e ha stabilito nell’occasione il primato della manifestazione.

Il ventisettenne portacolori delle Fiamme Oro tornerà tra un mese nella città dell’Andalusia per disputare la Maratona di Siviglia in programma il prossimo 23 Febbraio.

L’altro italiano in gara Yassine El Fathaoui si è classificato al quarto posto in 1h05’18”.

Leggi anche: Record giapponese di Hitomi Niiya e successo di Yimer