fbpx
Foto Giancarlo Colombo

Trento fa spettacolo

Le 69 edizioni del Giro al Sas e la prima della Trento Half Marathon sono il compendio di un lavoro iniziato mesi fa e che avrà il suo sbocco in questo week end.

Il Giro al Sas marchio di fabbrica o meglio denominazione di origine controllata di una manifestazione che affonda le radici addirittura agli inizi del secolo scorso.
Si parla di prime edizioni nei primi anni del novecento. Si è cominciato a contarle nel 1945 e si continua…
Sabato in piazza a Trento, quando scenderanno le prime luci della sera si daranno battaglia con i nostri Andrea Lalli e Ruggero Pertile (quarto ai mondiali di maratona), S. Mutai (Uganda) terzo ai mondiali di maratona a Pechino, oltre ai keniani Soi e Longosiwa e all’etiope Edris, primo lo scorso anno. Tra i partenti anche Rachik, Y e N. Crippa. Questo in estrema sintesi ciò che si vedrà in una piazza affollata di pubblico festante.

Il giorno successivo (domenica) prima edizione di una mezza, la Trento Half Marathon dove i nomi di maggior spicco sono tutti africani, tra questi Elvis Kipkoech, già primo una settimana fa a Rovereto (Giro podistico) che vanta un 1:03’05” (Cremona 2014) tra gli uomini e Alice Kimutai (1:10’09” a New Delhi) tra le donne.